Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

06 marzo 2015

SOS lanciato dal Rifugio Anima Randagia- Calabria: un aiuto per poter continuare ad aiutare i cani.


I volontari del Rifugio Anima Randagia in questo momento chiedono un aiuto a tutti quanti noi. Prima di tutto vorrei dire che questa Associazione è molto seria e nonostante le difficoltà cerca di aiutare i cani abbandonati e malridotti in un contesto particolarmente difficile dove il randagismo è un problema serio.

Ricordo che quest'Associazione ha salvato il cane Elly da una morte sicura visto che è stata buttata i una discarica chiusa in un sacco della mondezza chiuso. Se non fosse per loro Elly sarebbe morte in un tritarifiuti.

La storia di Elly qui


Inoltre quando c'è stato un alluvione in Calabria credo due anni fa loro hanno rischiato la pelle per andare a riprendere i cani ricoperti di fanghi e anche quelli che sono scivolati giù dalla collina e tutto questo nonostante sia stato fatto un grande canile comunale mai aperto, guardate qui

E qui un articolo su questo canile ancora vuoto nonostante sia pronto per l'uso (figuriamoci se non ci sono interessi su la cosa pubblica)

Ora scrivo il loro appello e anche se non potete donare grosse cifre non c'è problema perché anche 1 euro può servire. Se siamo in tanti riusciremo a donare in bel po' di soldi. Per chi vuole usare il paypal basta andarci sul loro sito animarandagia.org/  e cliccare su Sostienici, verso la fine della pagina c'è il bottone donazione e sulla pagina di paypal dovete inserire questa mail: presidente@animarandagia.org-


S.O.S. ASSOCIAZIONE ANIMA RANDAGIA CALABRIA IN SERIE DIFFICOLTA' ECONOMICHE.
Chi ci segue da tempo sa dell'impegno e la serieta' impiegati ogni giorno nella nostra lotta al randagismo e all'indifferenza.

Vi chiediamo di non esser Voi indifferenti al nostro grido d'aiuto.
Occuparci di tutte le creature che vedete sotto la nostra protezione, di quelle trovate in condizioni pietose e di quelle che escono dai canili per andare in famiglia...ha un costo...un costo che non riusciamo piu a sostenere perche' i debiti si stanno accavallando l'uno sull'altro senza sosta.
Nello specifico i nostri debiti sono i seguenti:

1. Prestazioni veterinarie : oltre 1.500 euro
2. Fornitore crocche : oltre 800 euro
3. Pensione a Torino : "oltre 300 euro arretrati
4. Oltre 2.000 euro di debiti per le operazioni subìte dalla piccola Audrey , la cagnolina con le zampe malformate, che le hanno ridato la liberta' di muoversi.
5. Partenze cani : molti di taglia grossa che devono uscire dai canili ed andare presso rifugi ospitanti e adozione. 

ABBIAMO BLOCCATO LE STERILIZZAZIONI DEI RANDAGI.
ABBIAMO BLOCCATO L'AIUTO ECONOMICO ALLE FAMIGLIE MENO ABBIENTI CHE CI CHIEDONO AIUTO PER CURARE I LORO AMATI CANI E GATTI.

VI PREGHIAMO CON TUTTO IL CUORE DI NON ABBANDONARCI...NON VI ABBIAMO MAI TARTASSATO E NON LO FAREMO MAI. PERCHE' NON CI PIACE E NON E' NELLA NOSTRA POLITICA.
MA QUANDO CHIEDIAMO AIUTO...VUOL DIRE CHE DAVVERO ABBIAMO BISOGNO.

SE CREDETE IN NOI... IN QUELLO CHE FACCIAMO E COME LO FACCIAMO... AIUTATECI PER FAVORE.
GRAZIE.

PER SOSTENERCI:

BONIFICO BANCARIO:
“ASSOCIAZ. ANIMA RANDAGIA PER LA TUTELA DEGLI ANIMALI IN
CALABRIA"
IBAN: IT14 H033 5901 6001 0000 0062 110
BIC (per l'estero): BCITITMX
BANCA PROSSIMA FILIALE 05000
CAUSALE: donazione

RICARICA POSTEPAY:
DISPONIBILE IN PRIVATO.

PAYPAL: presidente@animarandagia.org

In entrambi i casi inviare sempre mail di conferma a presidente@animarandagia.org

PER DONARCI IL 5X1000: ASSOCIAZIONE "ANIMA RANDAGIA" Per la tutela degli animali in Calabria
C.F. 9 7 0 6 9 5 7 0 7 9 0

Non possiamo far altro che ringraziarVI e ricordarVi che tutte le fatture, scontrini e quant'altro possa a Voi servire per dimostrarVi la nostra onestà e correttezza sono disponibili sempre su richiesta e presso la sede sociale dell'Associazione.

2 commenti:

La Rebisbetica ha detto...

Ciao, volevo chiederti come entri in contatto con queste realtà associative, ovvero se hai prove che siano associazioni serie :) preciso che non è una polemica o provocazione, lo chiedo perchè pur non navigando in buone acque vorrei lo stesso fare una donazione.

Vivere Verde ha detto...

Tranquilla capisco la tua preoccupazione soprattutto nei giorni di oggi. Guarda quello che ti posso dire è che chiedendo a loro fatture, documenti ecc non si sono mai rifiutati di fare vedere, inoltre è da un po' che seguo il loro lavoro e vedo che hanno aiutato molti animali.

Però ti dico subito che questi molti animali sono quei numeri che una piccola associazione che lavora solo con donazioni può aiutare nel senso che non ha gli stessi numeri di una ENPA o OIPA.

Comunque io ti darei un consiglio: scrivili tanto gli indirizzi li ho postati, loro hanno sia facebook quanto il sito, cerca di capire e fare un'idea tua e poi decidi cosa fare

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML