.

29 settembre 2015

Olio essenziale di vaniglia: un profumo che cura i malesseri dell'anima.


La Vaniglia (Vanilla planifolia) è nativa del Messico ed è una specie molto utilizzata per aromatizzare dolci e profumi.

La parte aromatica sono i granuli all'interno del bacello anche se per ottenere quel profumo forte e caratteristico che conosciamo c'è bisogno di una lavorazione (umidificare ed essiccare).

I fiori possiedono la classica strutture di un'orchidacea.

L'olio essenziale di vaniglia (quello vero) è uno delle profumazioni più indicate per curare le "malattie dell'anima" come la depressione, mancanza di fiducia in se stessi, ansia, irascibilità, la tristezza continua ecc. Questo perché secondo gli esperti di aromaterapia il profumo di vaniglia entra in contatto con il nostro "bimbo interiore", quello che si sente coccolato quando la mamma ci è vicina o ci prepara i dolci portando conforto emozionale, allegria e apprezzamento. Chi di voi non ha mai apprezzato l'odore dei dolci profumati alla vaniglia appena usciti dal forno? Quale sensazione avete provato?? Cosi potete dare un senso personale a queste parole.

L'altro lato della medaglia è questo: per alcune persone rigettano l'odore di vaniglia sentendolo o troppo dolce o anche cattivo, secondo alcuni studi molte di queste persone sono state abbandonate o rigettate dalla propria madre o sono diventate orfane molto presto. Non è una regola ma in molti casi si è verificato questo risultato e si sa che questi sentimenti se non vengono sfogati possono provocare anche malesseri fisici e quindi un psicoterapeuta potrebbe essere utile.

Un altro beneficio di quest'olio è che il suo profumo è capace di combatte le compulsioni (cibo, alcol e altre sostanze) questo perché le dipendenze di solito derivano da un malessere interiore, ad esempio ci sono persone molto tristi o molto fragili che cercano conforto nel cibo con tutte le conseguenze. Il profumo di vaniglia riesce a porta un senso di piacere e sazietà perché ci fa entrare in contatto con il nostro "bambino interiore" educandolo, rendendolo felice e rendendolo meno fragile e di conseguenza riusciamo a dire di no alle dipendenze.

Se non trovate l'olio potete comprare le bacche (quelle per i dolci) tagliare in vari pezzi e metterci ad esempio 2 bacche per 120 ml di alcol per liquore tutto quanto in vetro scuro e chiuso in posto asciutto per 1 mese.

Poi potete filtrarlo e aggiungerci 14 gocce di OE di bergamotto e 6 gocce di OE di ylang ylang, riposo per 1 settimana e quindi usarlo per pulire il legno e altre superfici o semplicemente spruzzare sulle tende e angoli della casa.

Un altro modo per usufruire di questo profumo è questo: inserire 2 gocce di OE di vaniglia più 2 gocce di OE di ylang ylang più 2 gocce di OE di muschio di quercia o bergamotto. L'odore vi trasmetterà gioia, allegria e positività e aiuterà ad allontanare la depressione.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML