Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

25 settembre 2015

Schiarire i capelli non tinti con buccia di cipolla e camomilla


Innanzitutto informo che questa ricetta è valida solo per chi ha capelli naturali cioè senza colorazione e meglio ancora se sono tra il castano medio e il biondo. Non ho provato questa ricetta sui miei capelli perché mi faccio il colore, però una mia cara amica che ha degli splendidi capelli naturali castano chiaro quasi biondo scuro ha provato questa ricetta per 2 mesi e 2 volte a settimana, e ora vedo che i suoi capelli sono di un biondo medio dorato molto bello. Leggete bene: 2 mesi quindi non gli effetti sono visibili dopo tante applicazioni.

Ricetta

Bucce di cipolla dorata
Preparato per infuso alla camomilla (anche le bustine vanno bene però meglio i fiori per ottenere uno infuso concentrato)
1 cucchiaino di aceto di mele o di arancia oppure miele di acacia
acqua di preferenza demineralizzata (quella per il ferro da stiro)

Per 200 ml di acqua avete bisogno di 2 bustine di tè o 1 cucchiaio di fiori e 1 cucchiaino di aceto o miele e la buccia di 1 cipolla.
Dovete preparare l'infuso con camomilla e cipolla e aggiungere l'aceto o il miele solo alla fine
Mischiare, lasciare in posa per 20 minuti in un contenitore chiuso, lasciare intiepidire e applicare sui capelli previamente inumiditi
Mettere una cuffia da doccia lasciare il maggio tempo possibile a contatto con i capelli e lavare normalmente

Chi ci riesce a dormire con i capelli un po' bisunti o coperti con asciugamano (io non ci riesco) può fare il trattamento durante la notte e lavarli il giorno dopo

Per l'odore non ci sono problemi perché le bucce non puzzano come la cipolla vera e propria.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML