CHI CERCA TROVA

26 ottobre 2015

Legumi, ortaggi, frutta e fiori per un'insalata bella e originale (più lavate di testa)








Legumi, verdure, fiori, frutta....

Spesso abbiamo un'idea un po' "limitata" di quel che possa essere un'insalata cioè un insieme di foglie con sale, aceto e olio e magari qualche carota, mais ecc.

Invece possiamo arricchire e scoprire nuovi sapore usando ingredienti del tutto nuovi. L'insalata della foto contiene: fagioli bianchi giganti, cicorino crudo, peperoni a cubetti, mele verdi, songino e fiori di zucca.

L'insalata è stata condita con olio EV di oliva, un po' di sale dell'Himalaya e aceto di arancia prima di aggiungere i fiori e a tavola è stato mischiato tutto.

Avete visto che con un po' di creatività anche un'insalata può essere bella, originale e sana?

Molte persone credono che sono i piatti di carne sono creativi, gustosi, attraenti ecc e la cucina vegetariana o vegana sono tristi e insulse ma questo è solo una convinzione che ci è stata inculcata fin da piccoli cioè che il cibo senza carne è triste ed è roba da malati e infatti vediamo il quanto il nostro sia un mondo di sani per niente dipendenti di farmaci.

Con questo non voglio dire che se uno ha bisogno di farmaci debba rinunciare, voglio solo ribadire che dobbiamo strapparci dalla mente la convinzione sbagliata "alimentazione  uguale a ingrasso" e non un'occasione di cura e di miglioramento dell'organismo in generale. L'abbuffata non fa bene a nessuno e anche se tanti tiranno fuori il famoso nonno di 94 anni fumatore, alcolizzato, che mangia come se non ci fosse un domani e che comunque è vivo... però la domanda è: vivo come?? In che modo?? perché la verità è che che molti anziani (e no) vivono male, dipendenti dai farmaci, sempre in ospedale, alcuni non riescono a camminare ecc.

Quindi abituatevi a pensare il cibo come un medicinale per restare sani e in forma e per mantenere il buon funzionamento dei vostri organi. Ricordiamo che dove è arrivata la tipica dieta dolce e grassa e basata soprattutto sulla carne e peggio ancora sulla la carne processata è arrivato anche il cancro, diabete,  obesità, malattie cardiache, squilibri ormonali ecc.

Un altro mito da sfatare: vegani e vegetariani non sono malati, anemici, persone che perdono capelli e unghie mentre camminano, che hanno la bava in bocca quando vedono un pezzo di carne perché non è cosi. Io personalmente da quando ho deciso di eliminare derivati animali ho acquisito dei bei capelli che crescono molto in fretta, unghie perfette, pelle pulita e sana, energia ecc e poi mi sento in pace con la coscienza. Inoltre dopo anni che non mangio più derivati animali mi accorgo che prima non sentivo il quanto puzzano. Quanto passo accanto ai banchi di salumi e macelleria sento puzza e sinceramente nessuna voglia di mangiare nulla.

Tra l'altro persone della mia famiglia che non sono vegetariani né vegani ma che hanno dovuto smettere di bere il latte vaccino per motivi di intolleranza e quindi hanno iniziato a consumare il latte vegetale mi hanno detto di aver notato sapori strani quando hanno riassaporato il latte vaccino, l'hanno sentito un po' salato e altri sapori non identificabili.

Non intendo convertire nessuno perché credo che diventare vegetariani e vegani è un percorso personale e anche filosofico e credo che se viene fatto per moda o perché lo fa il gruppo allora ci sarà una grande possibilità di non resistere, invece se il percorso è pensato, ragionato e fatto anche con il cuore allora è difficile tornare indietro. Io l'ho iniziato pensando alla sofferenza degli animali e poi ho pensato alla mia salute e ho avuto solo benefici.

Un ultimo consiglio: per seguire una dieta vegana o vegetariana bisogna spandere moltissimi i limiti della nostra alimentazione (e della mente) nel senso che non basta l'insalatina, le patatine, la pasta e via... bisogna mangiare tanta frutta, verdura, ortaggi, legumi, semi, erbe, funghi e scoprire sapori nuovi come seitan, miso, tofu, alghe, cereali vari, oli diversi dall'olio EV di oliva (anche questo è già molto buono) e via dicendo... insomma bisogna fare un bel tuffo nel mondo vegetale!! Comunque oggi è molto semplice seguire una dieta veg perché anche nei normali super è possibile trovare cibi vegani molto buoni come sughi, salse, filetti, hamburger e molti ristoranti offrono opzioni senza carne per non parlare dei diversi locali vegani che stanno aprendo.

Ricordate: si mangia per vivere... non si vive per mangiare






Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML