CHI CERCA TROVA

18 dicembre 2015

Pozione SOS per ricostruire i capelli molto danneggiati con importanti raccomandazioni finali.


Questa "pozione" non è stata testata sui i miei capelli ma su quelli di mia nipote che hanno subito ben 3 decolorazioni e 3 colorazioni più piastra e phon. Risultato: una bella chioma leonina e arida come il deserto. Per fortuna il danno è stato fatto dalla metà chioma in giù e quindi la poverina avrebbe dovuto dire addio a ben 15 cm di capelli.

Lei ha imparato a fare la sua pozione magica guardando dei testi postati da alcune ragazze americane che insegnavano a ricostruire i capelli danneggiati dalla cosiddetta "stiratura chimica".

I suoi capelli hanno avuto un margine di miglioramento di circa 80% e non hanno più quell'aspetto di capelli bruciati tipo paglia secca. Le punte sono ancora un po' aperte però niente di cosi orribile.

Pozione

Ingredienti:


1 capsula di integratore di arginina
1 capsula di integratore di cisteina
2 capsule di integratore di vit. del complesso B
2 capsule di olio di carote
2 cucchiai di maschera per capelli (lei ha usato la maschera al karitè della I Provenzali)
2 cucchiai di Olio EV di oliva caldo
1 banana molto matura

Le capsule sono state schiacciate per bene, poi è stato aggiunto l'olio EV e la banana, mischiato tutto quanto e per ultimo ha aggiunto la crema.

Ha spalmato la preparazione sulla parte danneggiata, ha avvolto la testa con un asciugamano asciutto e ha lasciato agire per 1 ora.

Lavaggio con shampoo e balsamo

I tre primi ingredienti sono della marca Solgar che lei ha acquistato in parafarmacia, e il marchio del quarto ingredienti è Equilibra acquistato al supermercato. L'integratore  di vit. B della Solgar si chiama "Alimento B".

Durata trattamento: 1 volta a settimana finché non ci sia più bisogno 


Attenzione !!!Achtung!!! Leggere bene prima di procedere (e fare le spese pazze)

  1. Questi integratori sono stati pensati dall'azienda da essere assunti per via orale, l'idea di aggiungerli nella maschera per i capelli non è un consiglio della casa produttrice.
  2. La maschera non è stata applicata sul cuoio capelluto 
  3. Non ho usato il prodotto sui miei capelli
  4. Se avete qualche dubbio fatte un test su una singola ciocca di capello e osservate il risultato, oppure chiedete un consiglio al vostro medico.
  5. Questo è un metodo casalingo, non scientifico e non statistico (è stato testato solo su una persona ed è una ricetta presa da internet da ragazze che scambiano consigli) e frutto di una esperienza personale.
  6. Meglio non usare se siete incinte o stata in fase di allattamento. 
  7. Questa "pozione" è molto forte ed è raccomandata soltanto per i capelli più danneggiati e secchi, se non è il vostro caso allora sarebbe meglio scegliere una soluzione più blanda.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML