.

19 febbraio 2016

Smacchiatore universale ed efficace: acqua ossigenata 40 volumi. Indicazione e consigli per l'uso.


Tanti mi chiedono: esiste uno smacchiatore universale davvero efficace e concentrato? Esiste e costa anche poco e mi riferisco all'acqua ossigenata 40 volumi, quella cremosa che molte persone usano per schiarire i capelli.

L'acqua ossigenata è uno sbiancante e riesce a cancellare molte macchie e soprattutto quelle organiche come sangue, urina, cibo ecc.

Ad esempio per le macchiette di sangue sul materasso (che tra l'altro sono difficili da togliere), basta coprire la macchia con acqua ossigenata, spalmare con il tappo e quindi appoggiare un po' di cotone o dischetto per il trucco sulla zona interessata. Lasciare agire per alcuni minuti e togliere. Strofinare con un pochino di sapone se necessario e risciacquare.

L'acquisto: potete scegliere qualunque marca, quella meno costosa va benissimo!! basta che sia da 40 volumi.


Posso comprare quella da 130V e preparare la mia acqua ossigenata? In realtà molte volte ho postato ricette per la diluizione dell'acqua ossigenata 130V MA mi sono accorta che davo per scontato che le persone usassero i guanti sia per la preparazione che per le pulizie. Ma rendendomi conto che non è cosi, anzi, allora per la vostra sicurezza ho smesso di consigliarla, perché può bruciare seriamente la pelle. Inoltre molte persone hanno la mania di annusare i prodotti chimici e non va bene. Inoltre è molto instabile al caldo.

Quindi meglio acquistare l'acqua ossigenata 40V stabile e conservarla in posto fresco e lontana dal sole.

Altri usi per l'acqua ossigenata:
  • Sbiancante per i panni nell'acqua dell'ammollo o insieme al detersivo in lavatrice
  • Disinfettante per i pavimenti e sanitari soprattutto se usata insieme all'aceto. Pavimenti: 1/4 di secchio con acqua meglio se calda, 2 cucchiai di acqua ossigenata e 1/2 tazzina di caffè di aceto. Per i sanitari meglio usare l'acqua ossigenata pura. aggiungendo un po' di detersivo fai da te con aceto o aceto non diluito su una spugna. Versare aceto e acqua ossigenata non diluiti nel WC e strofinare. Non bisogna usare l'aceto per forza!! Ma quest'ultimo aumenta le proprietà disinfettanti dell'acqua ossigenata, cancella gli odori e scioglie il calcare. Potete aggiungere qualche detersivo ecologico per lo sporco più difficile, o anche olio essenziale per la profumazione.
  • Disinfezione delle superficie e armadi in cucina.
  • Sbiancare e smacchiare le stoviglie (ammollo se a mano e un cucchiaino insieme al detersivo se in lavastoviglie ma non bisogna inserire ad ogni lavaggio).
  • Lavante se mischiata con un po' di bicarbonato e sapone o detersivo per piatti o superfici
  • Sbiancante/smacchiante per il marmo soprattutto se usata insieme al bicarbonato.
  • Disinfettante per la cuccia degli animali, se non sono sfoderabili versare un po' su un panno umido, passare sulla cuccia bagnandola bene e lasciare asciugare all'aria, quindi passare un panno umido e poi bagnato con aceto di mele o aceto di vino bianco. Se invece sono sfoderabili potete lavarle a mano o in lavatrice con sapone o detersivo e 1 cucchiaio di acqua ossigenata.
  • Sbiancante per i pavimenti bianchi. Versare qualche cucchiaio per terra, aggiungere un po' di bicarbonato e acqua, strofinare, aspettare alcuni minuti e risciacquare con acqua e un po' di aceto.
  • Macchie di muffa sulle superfici: tamponarle con acqua ossigenata. Per le superfici se parliamo di pavimenti sarebbe meglio mettere degli stracci sopra la zona trattata. Potete anche strofinarle o tamponarle con una crema fatta con acqua ossigenata e bicarbonato, oppure trattarle con sapone+acqua ossigenata o detersivo bio o ecologico (anche per i panni)+acqua ossigenata.
  • Macchia di muffa sui tessuti: tamponarle con acqua ossigenata, meglio chiudere i tessuti in una busta per intrappolare l'ossigeno.Altro metodo: ammollo in acqua bollente, acqua ossigenata, sale grosso e bicarbonato. Chiudere la bacinella e ammollo per 24 ore. Lavaggio in lavatrice con ulteriore acqua ossigenata+sapone o detersivo
  • Pre trattamento di tappeti, moquette, divani e sedie in stoffa
  • Pulizie delle sedie bianche da giardino (un panno leggermente insaponato e umido+acqua ossigenata)
  • Disinfettante per la lavatrice dopo aver lavato ad esempio gli stracci: 1 cucchiaio e risciacquo a freddo. 
  • Insieme all'alcol è utile per cancellare le  macchie di inchiostro.
E questi sono solo alcuni delle tante utilità dell'acqua ossigenata. Costa poco, è facilmente reperibile nei negozi per parrucchiere, cosmetici e supermercati ben forniti.

Attenzione (Achtung!!!): usare SEMPRE i guanti prima di manipolare l'acqua ossigenata o qualunque prodotto a base di ossigeno attivo, anche la candeggina delicata!!!

Solo un ultimo consiglio: l'ossigeno tende ad "scappare" e quindi dopo aver tamponato le superfici o tessuti con acqua ossigenata, è meglio coprirle con cotone, straccio o asciugamano. I tessuti possono essere rinchiusi in buste e la bacinella dell'ammollo coperta con coperchio, asciugamano (non deve toccare l'acqua), pezzo di plastica (magari quelle della tintoria), o pellicola/carta argentata (queste due ultime opzioni sarebbe meglio evitarle perché verrebbero buttate).


Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML