.

01 aprile 2016

Ravvivare e mantenere sana la piantina di lavanda usando l'argilla.


Un modo per cercare di ravvivare le piante di lavanda non molto vitali è questo: preparare una bottiglia di 1 litro/pianta di grandezza media con acqua e 2 cucchiai di argilla verde

Posizionate un imbuto nel collo della bottiglia di vetro e versate l'argilla, subito dopo riempire con acqua.
L'acqua si presenterà torbida, dovete chiudere la bottiglia e lasciarla al sole o almeno all'aperto o vicino ad una finestra, cosi l'acqua si arricchirà delle proprietà dell'argilla e del sole che attiverà la soluzione.
Lasciare in riposo per 24 ore e quindi scuotere bene la bottiglia (noterete che dopo il riposo l'argilla sarà tutta sul fondo e l'acqua sarà limpida, dovete agitare bene la bottiglia per miscelare argilla e acqua. Versare metà soluzione sulla terra dove avete piantato la lavanda, quindi dovete osservare se c'è dell'argilla sul fondo, in caso positivo agitare nuovamente e versare sulla terra.

Alla lavanda piacciono i terreni alcalini e un po' argillosi, però non cresce bene e addirittura può morire se il terreno è acido. Inoltre non tollera troppe concimazioni.

Questo trattamento può essere fatto 2 volte al mese e potete usare una qualunque argilla: verde, rossa, bianca o nera.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------- Scopri i libri della Collana del Verde

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML