.

12 ottobre 2016

Capelli arruffati dopo lo shampoo: acidificare per migliorare il prodotto



Ho notato che ogni volta che uso un prodotto più acidulo sui miei capelli questi risultano più disciplinati e morbidi, invece se è più sul basico o neutro diventavano un po' più opachi o ribelli.

A volte anche uno shampoo che abbia una grande quantità di ingredienti giusti: oli, estratti naturali, burro ecc se ha problemi con il PH, i capelli comunque non sono a posto dopo il lavaggio, soprattutto se sono capelli tendenti al secco o se sono ricci.

Per cercare di migliorare la qualità dello shampoo ho iniziato a fare in questo modo: aggiungere un po' di aceto di mele e olio essenziale di lavanda nello shampoo.

In realtà avevo già  preparato un bel po' di aceto di mele profumato alla lavanda, cioè aceto con alcune gocce di olio che tra l'altro aveva assorbito per bene il profumo dell'olio, in pratica uso questo preparato per pulire il cane, in pratica diluisco un cucchiaio di preparato in 1/4 di lavandino con acqua, immergo uno straccio, strizzo e lo uso per pulire le zampe e spesso anche il pelo del cagnetto.

Quindi ho deciso di rubare un pochino del suo aceto profumato, quindi ho messo 1 cucchiaino raso di aceto per 1 litro di shampoo e poi l'ho agitato molto bene. Dopo il normale lavaggio i capelli erano più brillanti e ordinati del solito. Questo shampoo è già molto buono perché contiene molte erbe, oli ecc, però lasciava i capelli un po' arruffati e per questo motivo non volevo "abbandonarlo", però con l'aggiunta dell'aceto l'aspetto finale della chioma è molto migliorata.

Sempre meglio non esagerare e mettere 1 litri di aceto, un cucchiaio per 1 litro di shampoo è più che sufficiente.

Non diluire con acqua!! Solo aceto e basta.

Se usate l'argilla o il sapone per lavarei capelli usare circa 3 cucchiai di aceto in 1 litro d'acqua

Quindi se il vostro shampoo non vi soddisfa provate ad acidificarlo un po', se proprio non va usatelo come detersivo per i panni, piatti o per il pavimento.



Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML