CHI CERCA TROVA

04 ottobre 2016

Come preparare aceto alle erbe per le pulizie domestiche, esempio pratico.




Come ben sapete consiglio di usare l'aceto per le pulizie dei pavimento, (tranne marmo e pietra naturale).
Va bene con acqua oppure con un'aggiunta di uguale quantità di alcol e/o una goccia di detersivo per piatti a mano ecologico o biologico. Un altro modo è questo: acqua, aceto e acqua ossigenata da 20-40 volumi o aceto e candeggina delicata, questo perché la miscela di aceto e ossigeno disinfetta a fondo le superfici senza promuovere inquinamento.

Molte volte abbiamo parlato delle profumazioni possibili e ho consigliato di mischiare erbe, fiori, oli e altro elementi che potete trovare molto facilmente.

Questo è uno esempio di un preparato, un aceto profumato alle erbe: in una bottiglia di aceto bianco ho messo rosmarino, rametto di lavanda, chiodi di garofano, cipresso e origano.

Ho lasciato la bottiglia in posa per  settimana, però più lasciate macerare i vegetali e più l'aceto risulterà profumato. Come vedete la preparazione è molto semplice e potete fare tante bottiglie e usarle secondo la necessità, dalla più vecchia alla più recente.

Potete inventarvi altre ricette aggiungendo anche gli oli vegetali.

Come si usa: come un normale aceto, cioè circa 1/2 tazzina da caffè per 1/4 di secchio con acqua.

Perché va usato: per profumare la casa, allontanare gli insetti, igienizzare a fondo, eliminare i cattivi odori. Inoltre non inquina, cosa molto importante ma che ancora fa fatica ad entrare in testa alle persone. Vogliamo un mondo pulito? Allora bisogna cambiare atteggiamento perché i prodotti chimici e soprattutto quelli molto intensi come la varechina ad esempio, non fanno altro che contaminare acqua e suolo, produrre inquinamento interno e sono pericolosi per la salute delle persone e degli animali.

Preparate anche voi il vostro aceto personalizzato e le pulizie saranno anche meno noiose.

Se volete potete filtrare l'aceto per togliere le erbette.

Può essere usato per pulire anche le superficie, puro o diluito.

Potete usare l'aceto di mele o di altri frutti.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML