Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

2016, l'anno dell'ingiustizia per gli animali, non c'è nulla da festeggiare

L'anno del 2016 è stato un altro anno infernale per gli animali, però è stato anche un anno particolare però in senso negativo: Secondo molte Istituzioni dello Stato uccidere un cane non è un fatto grave ed è normale.

Iniziamo con la vergognosa sentenza emessa dal Giudice Sara Micucci del tribunale di Brescia.nel 2014 due pastori di Breno hanno ucciso il cane Moro di loro proprietà a bastonate e sassate, chissà se è stata la prima volta, però fatto sta che qualcuno ha immortalato il momento e questa è una delle foto.

Ebbene sta che per questo Giudice il fatto non sussiste, chissà magari quello che vediamo è frutto di un abuso collettivo di funghi allucinogeni e non in realtà non vediamo quello che pensiamo di vedere??

L'impiegato dell'ASL ha dichiarato di non aver fatto un esame completo sulla carcassa dell'animale ma per carità non c'erano fratture e poi gli angelo hanno altri animali tutti tenuti bene, ma non li disturbiamo no?

Quindi il messaggio è: se volete u…

Riassunto: Tanti usi del sapone di marsiglia in cucina

Fine anno, allora perché non fare un riassunto di alcuni consigli che ci hanno aiutato a capire che certi ingredienti possono essere usati per scopi molto diversi da quelli indicati normalmente. Ad esempio di solito le persone usano il sapone di marsiglia per smacchiare o lavare i tessuti ed ebbene il sapone può essere usato anche in cucina per lavare anche le superficie.

Siccome in quasi tutta Italia l'acqua è dura, è difficile usare il sapone per lavare tutto quanto, in realtà in molti altri luoghi nel mondo il sapone è usato anche per lavare le stoviglie a mano e il classico detersivo per i piatti viene usato soltanto per sgrassare gli oggetti più sporchi e sarebbe un po' come lo sgrassatore che usiamo in Italia.

E dunque come possiamo usare il sapone in cucina nonostante l'acqua calcarea? Ecco alcuni esempi:

Pentole e oggetti in acciaio macchiati: provate a strofinare la pentola con sapone di marsiglia, risciacquare e quindi lavare con bicarbonato o bicarbonato e acet…

Lucidare le piastrelle delle pareti del bagno con soluzione ecobio fai da te

Se volete lucidare a specchio le piastrelle delle pareti del bagno vi consiglio di preparare la seguente soluzione:

600 ml di acqua
200 ml di aceto bianco o aceto di mele
1 cucchiaino scarso di detersivo per piatti o detersivo per superfici biologico o ecologico (ecolabel ad esempio), è opzionale ma aiuta a lucidare più a fondo.
versare gli ingredienti in uno spruzzino e mischiare

Dovete quindi spruzzare le piastrelle con la soluzione, strofinare con uno straccio e asciugare bene con un altro straccio. Vedrete che finita l'operazione non ci saranno aloni o macchie d'acqua e le piastrelle saranno molto lucide.

La stessa soluzione può essere usata per lucidare lo specchio, WC, bidet e superfici in acciaio. Nel caso dello specchio e acciaio gli oggetti vanno asciugati, cosi come le pareti.

L'odore dell'aceto si dissiperà ma potete aggiungere qualche goccia di OE per rendere la miscela più profumata. In ogni modo potete usare l'aceto di alcol o l'aceto di mele poi…

Riassunto degli ingredienti più indicati per avere una pelle più giovane e combattere le rughe

Per avere una pelle più giovane a lungo, oppure conservarla giovane il più a lungo possibile, bisogna ovviamente mangiare bene ed evitare il Sole cuocente e soprattutto le lampade, ed abolire per sempre alcol e sigaretta.

Ci sono pertanto certi ingredienti naturali che possono rendere la nostra pelle più elastica a lungo, e anche combattere le rughe esistenti o evitare la loro comparsa, e siccome abbiamo già parlato di alcuni di questi possiamo preparare un elenco veloce.

a) Burro di Karitè
b) Olio di cumino nero*
c) Olio di sesamo*
d) Argilla verde
e) Argilla rosa
f) Olio di germe di grano*
g) Olio di rosa mosqueta
h) Olio di macadamia*
i) Olio di bardana
j) Succo di mele
h) Burro di cacao
i) Amido di riso
j) Oli dell'Amazzonia
l) Olio di Canapa*
m) Vit. C (mangiare alimenti ricchi di vit. C per stimolare la produzione del collagene)
n) Vit E (mangiare ad esempio il germe di grano e la lecitina di soia)
n) Omega 3 e 6: semi di lino, semi di chia.

Per avere altri consigli per una…

Raccolta di ingredienti consigliati per accelerare la crescita dei capelli

In quest'anno abbiamo citato alcune erbe efficaci per accelerare la crescita del capelli e anche per renderli più forti.  Oltre a fare un riassunto veloce, aggiungerò altri ingredienti che verranno discussi più in dettagli l'anno prossimo. 

Infusi o succo

a) Rosmarino
b) Scutellaria
c) Erba Mate
d) Aloe Vera (anche il gel)
e) Menta piperita (meglio berla)
d) Ortica
e) Bardana

f) Salvia
g) Equiseto dei campi
h) Hennè (incolore o rosso)
i) Succo di germogli di bambù
j) Jaborandi

Olio

a) Jojoba
b) Germe di grano
d) Olio di ricino
e) Olio di noce
f) Olio di amla
g) Olio di cumino nero

Erbe Indiane

Amla
Hennè
Fieno greco
Zenzero
Shikakai
Baheda
Brahmi
Maka

Gli infusi e oli possono essere applicati come tonico per il massaggio o come ingrediente per gli impacchi, oppure potete mischiare erbe e olio per creare il vostro oleolito.

Le erbe indiane possono essere usate mescolate con acqua tiepida oppure come ingredienti per gli impacchi.

Il hennè può essere usato non solo per colorare…

Trattamento al pantenolo per talloni morbidi e piedi perfettamente lisci

Se volete avere piedini morbidi e lisci, oppure se i vostri talloni sono spesso screpolati e nessuna crema ha risolto il problema, allora fidatevi del pantenolo.

Il pantenolo puro unito ad una qualunque crema (anche quella per le mani), o anche al burro di karitè o burro di cacao, idrata a fondo la pelle dei piedi e soprattutto del talloni.

Quindi come fare per avere piedi e soprattutto talloni più morbidi?

Prendete una crema idratante biologica della vostra preferenza che può essere per i piedi, o anche per corpo o mani, oppure una noce di burro di karitè, e aggiungete una punta di pantenolo, proprio una punta poiché è molto spesso e basta pochissimo per idratare a fondo la pelle.

Mischiare leggermente sul palmo della mano e passare sui piedi. la quantità di crema idratante o burro da usare dipenderà dal quanto sia screpolato/secco la pelle dei vostri piedi. Direi che se i piedi sono molto secchi e/o screpolati, allora prima di usare la miscela sarebbe meglio fare una pedicure per t…

Tecnica dell'avvolgimento per calmare gli animali durante i botti di Capodanno

In molte città di Italia sono stati proibiti i botti di Capodanno per l'allegria dei nostri figli pelosi, però c'è sempre l'incivile di turno che fa esplodere vere e proprie bombe dai balconi di casa loro quindi nonostante le Ordinanze non si può mai stare in pace al 100%

Pertanto è stata creata una tecnica sviluppata da Linda Tellington Jones una specialista in comportamento, psicologia e spiritualità degli animali, che consiste in avvolgere l'animale con delle strisce di tessuto in modo da rilassare le zone che tendono a diventare più tese quando l'animale è in panico, praticamente l'animale si sente più al sicuro e rilassato. Certo che non risolve il problema ma aiuta molto, ma il povero animale va comunque tenuto al chiuso e protetto.

Anche se apparirà il solito rompiscatole che non fa gli affari propri, che vi dirà e insisterà che il cane deve abituarsi ecc, mandatelo a quel paese e pensate a proteggere il cane, perché per gli animali queste cavolate inv…

Macchie di muffa sotto le porte scorrevoli del box doccia.

Cospargere le macchie con bicarbonato di sodio
Lasciare in posa per alcuni minuti
Spruzzare con abbondante aceto bianco
Lasciare agire e quindi versare dell'acqua bollente
Strofinare con uno spazzolone o scopa

Se la macchie è molto indurita provate e coprila con bicarbonato e quindi spruzzarla con una soluzione di acqua saponata con poco detersivo per piatti biologico o ecologico (ecolabel ecc), oppure acqua saponata con sapone di marsiglia*.
Quindi aceto, acqua bollente e quindi strofinare.

Se nonostante la rimozione della muffa rimangono parti annerite tamponarle con acqua ossigenata 40 volumi o spruzzarle con candeggina delicata (l'acqua ossigenata essendo più concentrata è più sbiancante), strofinare con spazzolone o spugna cosparsa con bicarbonato, aspettare alcuni minuti e lavare. anche una miscela di limone e sale fino è sbiancante.

Se vicino al box doccia avete superfici in marmo o pietra delicata, allora non dovete usare aceto e/o limone, ma solo bicarbonato e sham…

Cancellare le macchie di solvente per smalto da unghie/acetone sul legno

L'acetone sul legno forma una macchia bianca e difficile da rimuovere dal legno, e questo perché lo prosciuga e per farlo tornare come prima bisogna idratarlo.

Avete bisogno di

Spugna magica (quella bianca)
Olio di lino cotto per mobili
aceto bianco o rosso
zucchero bianco
Spugna (anche quella da cucina va bene)
Flanella (opzionale)

Come prima cosa dovete strofinare la macchia con la spugna magica cercando di togliere il più possibile la macchia bianca.
Scaldare un pochino l'olio di lino, dovrà risultare tiepido
Mischiare 2 parti di olio per una parte di aceto e quindi versare lo zucchero per ottenere una crema molto morbida
Applicare sulla macchia e strofinare con una spugna morbida
Aspettare alcuni minuti e rimuovere la miscela con un panno pulito. Lucidare con flanella o panno morbido
Se necessario lucidare ulteriormente con una flanella appena imbevuta con un po' di olio di lino, lucidare per bene
Se l'acetone ha prosciugato a fondo il legno, sarà necessario scart…

Lucidare la cucina e altre superficie in acciaio inox usando il sapone di marsiglia

È possibile lucidare la cucina e altri elettrodomestici in acciaio usando soltanto il sapone di marsiglia. Certamente per avere un risultato ottimale bisogna osservare certi passaggi, sì perché a volte anche avendone il prodotto giusto, se non sappiamo come usarlo questo non sarà in grado di svolgere al meglio il suo lavoro.

Allora passo passo prendendo come esempio una cucina in acciaio:

1) strofinare la superficie con una spugna umida e insaponata con sapone di marsiglia, però se la cucina è grassa/molto sporca abbondante con il sapone, risciacquate con acqua o acqua e un po' di aceto e strofinatela nuovamente con poco sapone.
2) Risciacquare con una spugna o straccio da cucina inumidito con acqua o acqua e un po' di aceto.
3) Quando avete rimosso il sapone asciugare bene la superficie con un panno asciutto, è importante asciugare bene perché in questo momento che verrà fuori la lucentezza, altrimenti si creeranno macchie d'acqua.
4) Se rimane qualche pezzettino non mol…

Evitare l'odore di chiuso in casa durante le vacanze

Per evitare quell'odorino di casa chiusa che si forma quando passiamo qualche giorno fuori possiamo fare affidamento a due ingredienti molto semplici e facili da trovare: bicarbonato e/o argilla

Tanto il bicarbonato quanto l'argilla hanno la capacità di neutralizzare gli odori e di assorbire l'umidità.

Quindi prima di uscire mettete dei piattini pieni di argilla o bicarbonato, oppure una miscela, o anche due piattini (sotto tazzina) uno con bicarbonato e altro con argilla in ogni stanza. Un piattino per ogni stanza da 10-20 m2. Potete usare anche delle piccole ciotole.

Se la vostra casa è particolarmente umida consiglierei di posizionare una scatola di bicarbonato aperta nelle stanze più umide e se volete una ciotolina con argilla.

Meglio ancora se versate qualche goccia di olio essenziale sul bicarbonato.

Potete usare una qualunque argilla: verde, bianca, rossa, argilla per hobbistica ecc

Anche l'aceto è un potente scaccia odori e potete posizionare dei bicchieri con…

Eliminare i cattivi odori nell'asciugatrice e consigli per la pulizia.

Roma anche di inverno viene premiata con delle giornate davvero belle e più che altro autunnali per cui raramente uso l'asciugatrice, in realtà la uso solo in casi più urgenti come ad esempio se voglio asciugare il piumone o se ho proprio tantissimo bucato da stendere, però in passato mi è servita tantissimo.

Può capitare che i panni asciugati in asciugatrice escano non proprio profumati, ed spesso il problema riguarda la pulizia dell'elettrodomestico. L'acqua può ristagnate e impregnare sia i capi che le parti dell'asciugatrice con cattivo odore. Quindi vediamo come fare per pulire a fondo l'elettrodomestico.

1) Pulizia del filtro: eliminare i residui e lavare il filtro con una spugna cosparsa con bicarbonato, aspettare una decina di minuti e risciacquare. Questa pulizia va fatta spesso.

2) Pulizia della vaschetta del serbatoio: strofinare con abbondante bicarbonato di sodio, risciacquare, lasciare in ammollo con una soluzione di acqua e aceto in parti uguali pe…

Vapori balsamici per sbloccare la respirazione durante il raffreddore

Se siete raffreddati e magari anche un po' bloccati provate a fare questi vapori

pentola media con acqua bollente
1 cucchiaio di bicarbonato
1 fetta di limone
5 gocce di OE di timo bianco
alcune foglie di citronella o 5 gocce di OE di citronella

Mettere un asciugamano sulla testa e respirare i vapori per alcuni minuti

Shampoo e balsamo arricchiti con scutellaria e zenzero per capelli più forti e resistenti

Un modo efficace per avere capelli più forti, sani e luminosi è arricchire lo shampoo e/o lo balsamo con una capsula di Scutellaria  e un cucchiaino di zenzero in polvere per ogni 500 ml di prodotto.

Questi due ingredienti rendono più sani siano i capelli che la cute, combattono la caduta dei capelli e l'indebolimento del filo. Utile anche per i signori che iniziano a perdere i capelli anche se non è una cura definitiva visto che la calvizie è genetica, però può rendere più forti i fili che restano attaccati alla capoccia.

Aprite la capsula di scutellaria e versate la polverina nello shampoo e poi versate lo zenzero e quindi mischiare.

Potete usare lo shampoo arricchito anche ad ogni lavaggio, non ci sono controindicazioni

Io ho acquistato le capsule della Solgar (50 capsule a 25 euro), però nelle farmacie, parafarmacie ed erboristerie potete trovare altre marche, sono integratori naturali

Ricordiamo che anche le erbe indiane fanno molto bene ai capelli!!

Prodotti biologici scontati per il mese di dicembre su Giardino dei Libri

Volete comprare prodotti biologici scontati? Allora visitate il Portale Giardino dei Libri e troverete più di 200 prodotti scontati fino al 33%. L'offerta sarà valida per tutto il mese di dicembre. Potete trovare oli, biscotti, tisane, latte vegetale, passate, creme, integratori, marmellate e anche detersivi. Potete trovare il vostro regalo di Natale perfetto e soprattutto sano.

Inoltre la spedizione è gratis oltre i 29 euro!

E oggi c'è un'offerta addizionale: in regalo una confezione di acqua Takionic, un'acqua bioenergetica che ha il potere di rivitalizzare le cellule del corpo, elimina blocchi e tossine e migliora l'apparato osteoarticolare e cardiovascolare, normalmente costa 25 euro ma fino alle 23:59 di oggi 13 dicembre è gratis per ogni acquisto del valore di 47 euro.

Giardino dei Libri è un Portale di vendita di libri, oggettistica e prodotti biologici molto serio, ho fatto diversi acquisti su questo sito e non ho mai avuto problemi, anzi le consegne sono…

Sbiancare gli elettrodomestici ingialliti

Se i vostri elettrodomestici più vecchiotti sono troppo ingialliti potete provare a sbiancarli in questo modo:

100 ml di acqua ossigenata 40 volumi
1 cucchiaio di percarbonato (sbiancante in polvere all'ossigeno attivo) quello che si usa per il bucato
sapone di marsiglia
spugna

Inumidire e insaponare una  spugna con sapone di marsiglia
In una pentolino o ciotola versare  1 bicchiere grande di acqua calda ma non bollente e quindi il percarbonato cercando di non respirare i vapori, mischiare
Versare quindi l'acqua ossigenata e mischiare
Subito immergere la spugna insaponata e strofinare le zone interessate
Lasciare in posa per 1 ora, meglio ancora se riuscite a coprire il tutto con un telo o chiudere in una busta
Risciacquare per bene e per ultimo passare un panno con acqua e aceto e asciugare.

questa formula è indicata anche per la plastica ingiallita in generale

Attenzione: indossate i guanti perché l'ossigeno attivo è irritante

Decotto al carciofo per stimolare la crescita dei capelli

Chi non ha mai acquisto i carciofi? Credo che sia uno degli alimenti più consumati e soprattutto a Roma. Confesso che assieme ai funghi trattassi del mio alimento preferito, per me se a tavola ci sono funghi e carciofi sono a posto.

Quello che molti magari non hanno mai portato a casa sono le foglie di carciofo, perché di solito li compriamo giù puliti. Però loro sono utilissime per la cura dei capelli, sì perché un bel massaggio/impacco con il decotto di foglie di carciofo rende i più capelli più forti e anche più lunghi. Il carciofo fa parte di quella classe di vegetali che stimolano la crescita capillare: rosmarino, ortica, cipolla, bardana ecc.

Come fare? È semplice, prendete 2 foglie di carciofo e mettetele in in 100 ml di acqua bollente. Chiudere e lasciare in posa per almeno 1 ora. Quindi applicare sui capelli umidi, massaggiarli, e coprire con una cuffia per la doccia, asciugamano o cappello. Lasciare i posa per almeno 1 ora però più sta e meglio è.

Lavare o semplicemente ris…

Organizzando gli spruzzini per le pulizie domestiche

Abbiamo parlato spesso sulla preparazione degli spruzzini per le pulizie domestiche perché sono più pratici e aiutano a risparmiare, anche perché il famoso tappo di detersivo in acqua non è altro che uno spreco di prodotto, oppure può capitare di versare più prodotto del voluto (o dovuto) ad esempi su una superficie o in un secchio. In realtà per pulire le superfici basta qualche spruzzata di prodotto per evitare di opacizzare la superficie o di riempirla di patina e impronte. Poi ricordiamo che le patine intrappolano anche residui, e quindi odori sgradevoli.

Gli ingredienti ideali per pulire ad esempio il pavimento sono acqua e aceto e poi si aggiungono altri ingredienti come alcol, acqua ossigenata, candeggina delicata, detersivi ecologici, olio essenziale e via dicendo. Per le superfici spesso basterebbe usare soltanto aceto o acqua e aceto, oppure bicarbonato, e aggiungere altri ingredienti secondo il bisogno.

In cucina e il bagno è utile avere uno spruzzino con solo aceto per pu…

Passo passo per lavare ed stirare i jeans senza rovinarli

Abbiamo già parlato del lavaggio dei jeans, però qui ho riunito tutti i passi (quindi un post remember), dal lavaggio alla stiratura.

I jeans prima o poi si scoloriscono perché il tipo di tessuto è fatto con una trama un po' particolare che riesce a mantenere il colore con un po' di difficoltà, tanto è che uno dei capi che si sbiadiscono più velocemente.

Però ci sono certi accorgimenti che conservano il colore del jeans più a lungo e a volte molto più a lungo se il jeans è di qualità. Un anno fa ho comprato un pantalone jeans di una nota marca molto buona e ancora oggi è nerissimo come quando l'ho acquistato.

Passo Passo:

Girare il capo al rovescio

Sempre con detersivo liquido e mai con il detersivo in polvere, soprattutto se parliamo di jeans di un blu scuro, molto scuro o nero, cercate di usare un detersivo biologico o ecocompatibile per risparmiare anche l'ambiente, oppure potete usare un po' di sapone sciolto in acqua

Sale grosso per impedire che il colore s…

Infuso di Erba Mate per stimolare la crescita dei capelli

L'erba mate è originaria del Sudamerica ed è consumato soprattutto nel Sud di questo continente dove si trovano le zone di clima temperato. In ogni modo oggi è facile trovare l'erba mate in diversi supermercati, soprattutto negli scaffali dedicati ai prodotti esteri, altri nomi sono Yerba Mate o Erva Mate.

L'erba mate contiene:

flavonoidi
alcaloidi come la caffeina, teofillina e teobromina
 tannini
aminoacidi
vitamine C, B1, B2, A,
acido folico e pantotenico
saponine, proteine e enzimi
calcio, fosforo, ferro, potassio, manganese, magnesio

Allora un'altra proprietà di questo alimento è che è capace di stimolare e accelerare la crescita dei capelli, tanto che in Sudamerica esistono molti prodotti per capelli a base appunto di Erba Mate.

Preparare un infuso abbastanza concentrato, con ad esempio 1 cucchiaio di erba per 1 tazza di acqua e quindi applicare sui capelli, massaggiare e risciacquare, oppure mischiare qualche cucchiaio di infuso insieme alla maschera e ad un po…
.