CHI CERCA TROVA

27 dicembre 2016

Macchie di muffa sotto le porte scorrevoli del box doccia.



Cospargere le macchie con bicarbonato di sodio
Lasciare in posa per alcuni minuti
Spruzzare con abbondante aceto bianco
Lasciare agire e quindi versare dell'acqua bollente
Strofinare con uno spazzolone o scopa

Se la macchie è molto indurita provate e coprila con bicarbonato e quindi spruzzarla con una soluzione di acqua saponata con poco detersivo per piatti biologico o ecologico (ecolabel ecc), oppure acqua saponata con sapone di marsiglia*.
Quindi aceto, acqua bollente e quindi strofinare.

Se nonostante la rimozione della muffa rimangono parti annerite tamponarle con acqua ossigenata 40 volumi o spruzzarle con candeggina delicata (l'acqua ossigenata essendo più concentrata è più sbiancante), strofinare con spazzolone o spugna cosparsa con bicarbonato, aspettare alcuni minuti e lavare. anche una miscela di limone e sale fino è sbiancante.

Se vicino al box doccia avete superfici in marmo o pietra delicata, allora non dovete usare aceto e/o limone, ma solo bicarbonato e shampoo neutro, potete poi strofinare con candeggina delicata però risciacquando quasi che immediatamente.


* Un modo pratico per ottenere acqua saponata con sapone di marsiglia è quello di insaponare una spugna con abbondante sapone, bagnarla, strizzarla e raccogliere l'acqua saponata.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML