Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

27 febbraio 2017

Rimedio post sbornia: gli spazzini che puliscono l'organismo velocemente


Non si dovrebbe fare ma ahimè si sa, a volte qualcuno alza troppo il gomito, l'alcol scorre a fiume, e il giorno dopo fegato, stomaco, intestino e testa si ribellano tutti insieme.

C'è chi si sente male per tutta la giornata e si riduce ad un vecchio straccio.

Per liberarsi velocemente delle tossine che generano tutti gli effetti fastidiosi del dopo sbornia e cercare di rimettersi subito in forma facendo sparire i malori allo stomaco, fegato, testa e intestino non c'è un rimedio migliore dell'argilla.

L'argilla più indicata è la zeolite però anche l'argilla verde ventilata va benissimo.

Dovete ingoiare 1 cucchiaino di argilla verde o zeolite, potete metterla sulla lingua e mandarla giù.

Alcune persone non riescono a mangiarla cosi e quindi si può preparare un bicchiere di spremuta di arancia o limone, aggiungere 1 cucchiaino di argilla, mischiare bene e bere subito perché l'argilla tende a precipitare velocemente. restando nel bicchiere. Comunque è sempre meglio metterla sulla lingua.

Spesso la reazione può essere abbastanza violenta ma è normale, non bisogna spaventarsi! L'argilla agisce come tanti spazzini che puliscono contemporaneamente e velocemente tutta la "spazzatura" accumulata, e quindi l'organismo tenderà a buttare fuori subito tutto quello che non serve, e si può avvertire mal di pancia e/o vomito che servono a espellere le scorie visto che sono proprio queste che producono gli effetti del post sbornia.

Però la rapida liberazione delle scorie di solito il soggetto si sentirà più leggero e potrà capitare di avere sonno, si farà una bella dormita e si sveglierà come nuovo.

Quindi la conclusione è che se siete intenzionati a darvi all'alcol acquistate l'argilla verde ventilata magari attivata al Sole, oppure la zeolite e prendetela il giorno dopo se vi sentite male!

Però ricordiamo che se l'alcolismo diventa un'abitudine non c'è argilla che possa salvare, l'organismo si deteriora, invecchia, e va incontro a tutti i problemi di salute che derivano dal brutto vizio dell'alcol. E ricordate che se bevete tornate a casa con il tassi, oppure chiedete all'amico astemio di portarvi a casa. Non mettete in rischio la vita degli altri!

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML