>

Cerca nel blog

06 febbraio 2018

Il consumo eccessivo di zucchero accelera l'invecchiamento cutaneo


L'invecchiamento è un processo naturale di tutti gli organismi viventi, però questo processo può avvenire in modo precoce oppure accelerato e in gran parte questo dipende dalle abitudini alimentari.

Un nemico della pelle è lo zucchero, soprattutto quello raffinato bianco. Sin da piccoli veniamo bombardati di zuccheri messi nei dolci (anche quelli casalinghi), nelle bevande, caramelle e in tante altre preparazioni.

Purtroppo la società moderna è diventata una grande consumatrice e divoratrice di zucchero da non confondere con lo zucchero della frutta come fanno in molti. Lo zucchero contenuto nella frutta non è uno zucchero libero, ma è contenuto nelle fibre che hanno appunto un certo intervallo di degradazione nell'apparato digerente e quindi lo zucchero viene rilasciato in modo graduale. Insomma le fibre costituiscono una sorta di "antidoto" contro lo zucchero stesso, inoltre l'intestino ha bisogno di fibre per funzionare bene.

Gli zuccheri consumati puri e non importa se saccarosio o fruttosio (quest'ultimo tra l'altro "salta" certi passaggi di una determinata via metabolica provocando danni), vengono rilasciati subito nell'organismo e quindi sono dannosi per la salute.

Parlando di invecchiamento cutaneo l'eccesso di zucchero provoca glicazione:

Quando le molecole di zucchero si legano alle proteine di collagene ed elastina irrigidendole e quindi compromettendo la loro elasticità. Non essendo più flessibili le proteine non riempiono più gli spazi ma assumono un aspetto strutturato e la pelle perde il suo aspetto tonico.

Non esiste un valore che determini quanto zucchero possa servire per arrivare ad un punto di danneggiamento importante delle proteine, e quindi bisogna ridurre il consumo per evitare i danni, poi soprattutto dopo i 35 anni è necessario stare attenti al consumo di zucchero, poiché a quest'età la pelle inizia a perdere la sua freschezza, ovviamente dipende dal soggetto perché esiste anche la variante genetica, però a quest'età il metabolismo cambia e le attenzione devono essere raddoppiate.

Dunque se possibile sarebbe meglio evitare il consumo di dolci, zucchero nel caffè, bevande zuccherate e via dicendo, altrimenti bisogna diminuire molto e se si ha voglia di un po' di dolcezza si può sempre mangiare un frutto al posto di una merendina.

Buona abitudine sarebbe educare i bambini fin da piccoli a non consumare lo zucchero poiché tendenzialmente è a questa età che inizia la dipendenza da zucchero.

Un ottimo modo per consumare lo zucchero in eccesso è fare sport, ad esempio se si mangia qualcosa di zuccherato prima della palestra, della corsa, della lunga passeggiata con il cane ecc, tendenzialmente i muscoli usano lo zucchero consumato per produrre energia. Quindi questo è un altro rimedio antizucchero.

Ricordiamo sempre che sigarette, alcol, cibo spazzatura e Sole senza protezione sono pure questi fattori importante per accelerare l'invecchiamento della cute.



Nessun commento: