>

27 giugno 2018

Remember: Passo passo per avere camicie perfettamente bianche.


Le camice bianche sono belle ma soltanto quando sono perfettamente bianche, un minimo segno di ingiallimento le dona un aspetto trascurato ed invecchiato.

Dunque riassumiamo alcuni passo passo già illustrati anteriormente:

1) Prodotti per il lavaggio e come lavare: percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo in polvere), detersivo (classico, fai da te o sapone), bicarbonato di sodio o soda solvay se i vestiti sono in cotone e sono un po' più sporche dal solito, sale grosso,  e aceto bianco (di alcol, mele o vino)

Per lavare dovete riempire la pallina per il bucato di ognuno di questi ingredienti tranne l'aceto. Quindi lavare a 50 gradi (è la temperatura ottimale per sbiancare i tessuti, però potete provare con 40 gradi).

Scegliere l'opzione extra risciacquo se la lavatrice è dotata di quest'opzione, serve per togliere i residui di detersivo ed evitare ingiallimenti.

L'aceto va messo nella vaschetta dell'ammorbidente, aiuta ad ammorbidire ed eliminare tracce di detersivo e calcare.

Asciugare all'ombra.

Pulire perfettamente il ferro prima di stirare e non soffermarsi su una zona per molto tempo per non macchiare/bruciare il tessuto.

Se avete la tendenza a sudare molto, ogni volta che togliete la vostra camicia, spruzzate la zona ascellare della camicia con aceto bianco per evitare ingiallimenti in questa zona. Potete riempire uno spruzzino con aceto e lasciarlo in bagno.

Per trattare le macchie di grasso usare un po' di sapone di marsiglia (pannetto) e/o strofinare con un gessetto scolastico. Posa per almeno 1 ora e lavaggio.

Nessun commento: