>

Cerca nel blog

31 agosto 2018

Passo passo per utilizzare il bicarbonato per staccare il cibo incrostato da pentole e padelle



A volte è impegnativo eliminare i residui di cibo attaccati al fondo della(e) pentola(e) e padella(e), in ogni modo non bisogna per forza strofinare le pagliette o cilindri in acciaio per le pentole, oppure utilizzare detersivi disincrostanti o corrosivi poiché in realtà basterebbe soltanto un bel po' di bicarbonato di sodio.

Per utilizzare il bicarbonato per eliminare i residui di cibo bisogna seguire alcuni punti, e per questo consiglio questo passo passo:

1) Cospargere la pentola con bicarbonato e strofinare con una spugna da cucina per cercare di staccare l'eccesso di cibo attaccato, risciacquare.

2) Cospargere il fondo della pentola o padella con bicarbonato (sino a raggiungere tutte le parti dove vedete che ci sono residui attaccati.

3) Versare acqua il quanto basta per coprire tutte le parti in cui ci sono incrostazioni.

4) Portare all'ebollizione.

5) Dovete far evaporare tutta l'acqua e proseguire senza spegnere la fiamma, perché mentre il bicarbonato si asciuga, la sporcizia si attaccherà al bicarbonato stesso.

6) Quando non ci sarà quasi acqua aggiungere altro bicarbonato e fattelo asciugare per bene.


7) Ad un certo punto prendete un cucchiaio di legno, e raschiate delicatamente fondo della pentola per vedere se le incrostazioni sono staccate.

8) Versare un po' di aceto, l'effervescenza generata aiuterà a staccare lo sporco.

9) Lavare normalmente usando una spugna e se necessario una spugnetta d'acciaio.

10) Se rimangono alcune croste di bicarbonato basterà versare dell'aceto per scioglierle del tutto

Nessun commento: