Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

Come realizzare un puntaspilli usando una lattina di crema.

Una certa crema in lattina un po' vintage e ancora molto apprezzata da alcune signore può fare da contenitore per alcuni piccoli oggetti, come bottoni, spilli, aghi e via dicendo, però esiste un modo per renderle più interessanti e funzionali.
Una mia vicina mi ha fatto vedere una lattina particolarmente decorata, credo per il periodo natalizio,  inoltre più alta  rispetto ai barattoli normali, quindi ho avuto l'idea di fare un puntaspilli per la signora.
Se avete a casa una lattina o un barattolo un po' alto potete fare uno anche per voi stessi.
Avete bisogno di:
stoffa Ago filo spugna o materiale per imbottitura colla a caldo barattolo

Avevo diversi pezzi di stoffa e quindi ho deciso di unire alcuni usando la macchina da cucire, poi dovete fare dei lenti sui bordi (in nero), devono essere morbidi perché successivamente il filo andrà tirato.

Quando avete finito di fare i punti dovete posizionare la spugna all'interno e tirare il filo per chiudere questa specie di sac…

Come combattere la muffa e il suo odore negli armadi posizionati in stanze umide.

Se la camera da letto è particolarmente umida, la muffa può intaccare anche gli armadi, dunque per evitare che la muffa possa danneggiare i vestiti possiamo seguire i seguenti accorgimenti:
a) Ogni tanto bisogna svuotare gli armadi, a pulirli con uno straccio inumidito con aceto bianco e acqua ossigenata o candeggina delicata. Questi ingredienti combattono l'odore e la proliferazione, quindi lasciate gli sportelli/cassetti aperti per prendere aria.
b) I vestiti maleodoranti di muffa devono essere prelavati con solo aceto bianco al posto del detersivo e quindi normalmente con detersivo ecologico o biologico.
c) Riempite dei sacchettini con alcuni gessetti scolastici e appendeteli, il gesso assorbe l'umidità. Oppure sistemali in mezzo alla biancheria nel cassetto.
d) Prendete delle scatole da 1 kg di soda solvay (soda da bucato) o calce, bucherellate la parte superiore (bastano piccoli forellini) e posizionateli negli armadi, questi ingredienti assorbono l'umidità.
e) La re…

Decorazione natalizia fai da te realizzata con elementi raccolti dalla natura

In questo periodo Natalizio i negozi sono colmi di oggettini per decorare le case, gli alberi, le strade ecc. Però una decorazione originale è sempre più interessante poiché unica e molto personale.

Per realizzare qualcosa di carino non bisogna necessariamente spendere tantissimi soldi, con pochi elementi raccolti in natura potete creare degli addobbi molto interessanti.

Il mini alberello della foto è stato realizzato con un ramo secco di una pianta di basilico, una foglia caduta sul balcone, colori a tubetto e un po' di filo in acrilico.

Il rametto è stato dipinto con diversi colori in questo caso bianco e quindi un po' di verde e rosso, il filo in acrilico è stata arrotolato intorno ad una penna e quindi la pallina è stata legata esattamente a metà e quindi legata ai rami. La foglia è stata attaccata con lo stesso filo e dipinta di rosso con sfumature di verde.

Oltre a ricordare il Natale diciamo che questi elementi, il rametto secco, la foglia caduta e il filo in lana di a…

Come stirare al meglio i vestiti, 7 passaggi per facilitare il lavoro.

Ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutarci ad affrontare uno dei lavori casalinghi più noiosi in assoluto: la stiratura.

Vediamo come possiamo sia velocizzare che stirare al meglio anche i capi più complicati

1) Scuotere i capi dall'altro verso il basso prima di appenderli allo stendino in modo da diminuire le pieghe lasciate dalla centrifuga.

2) Regolate la temperatura del ferro da stiro e usate il vapore se il capo sopporta appunto il suo uso.

3) Spruzzare leggermente e superficialmente i capi prima di procedere con la stiratura, stirate, se necessario spruzzate lo stesso punto nuovamente e quindi stirate nuovamente, E se ci capiterà una piega o stropicciatura più difficile da lisciare, allora spruzzatela con acqua in abbondanza, coprite il punto con un pezzo di stoffa e quindi passateci sopra il ferro da stiro.

4) Esiste una tecnica chiamata fermare-tirare che renderà la stiratura più veloce e ridefinita. In pratica con la mano con cui tenete il ferro stirate una…

Regola dei due minuti per ambienti sempre ordinati.

Una piccolissima regola perfetto per l'uso quotidiano è la regola dei due minuti. Il concetto è che se si ha bisogno di fare una cosa e il tempo massimo necessario per realizzarla è di due minuti, allora è un compito che deve essere fatto immediatamente.

Ad esempio avete lasciato la vostra tazzina del caffè sul tavolo del salotto, e il tempo necessario per portarla in cucina è di due minuti o meno non ci sono scuse, la tazzina va portata in cucina.

Ovviamente non sto consigliando di procrastinare quelle attività che richiedono 10 minuti o oltre, ma sto dicendo che se una cosa va fatta in due minuti o meno non c'è perché non farla.

Vedrete che seguendo questo piccolo ragionamento la casa sarà più ordinata, se no lo seguite allora una cosa che potrebbe essere fatta in due minuti andrà poi fatta in 4, 5, 10, 15 minuti.

Quindi ordinare una buona parte della casa in due minuti si più!

Come utilizzare gli shampoo e balsami per creare un docciaschiuma emolliente

Cosa succede quando compriamo gli shampoo o balsamo che si sono rivelati tutt'altro che buoni per i nostri capelli? Purtroppo c'e ancora chi li butta direttamente nella spazzatura sprecando dei prodotti validi per altri utilizzi.

Per evitare di acquistare prodotti che serviranno soltanto per riempire, quando va bene, di schiuma l'ambiente, è possibile sfruttare gli shampoo e balsamo in questo modo: riempite un flacone vuoto con quantità uguali di shampoo e balsamo. Miscelare per bene i prodotti e alla fine otterresti un ottimo docciaschiuma emolliente e idratanti, come quei prodotti che promettono di idratare la pelle sotto la doccia. 
Questo stesso prodotto potrà essere usato per il il pedicure, basterà mettere i piedi in ammollo in acqua tiepida e 1 cucchiaio di questa miscela per avere piedi più morbidi, inoltre sarà più semplice eliminare la pelle morta dai talloni.
Non aggiungete acqua alla miscela, dovete mischiare solo shampoo e balsamo. Quindi un po' di creati…

ABC della coltivazione delle piante aromatiche: Prezzemolo riccio e rafano

Prezzemolo Riccio:

Per guarnire vivande calde e fredde e preparare le salse

Arriva a 30cmX30cm

Posizione all'aperto per raccolti estivi e autunnali, in luogo riparato durante l'inverno

Terreno profondo, umido, e ricco di sostanze organiche

Messa a dimora da febbraio a marzo in solchi da 0.5 cm e distanziati 30 cm

Moltiplicazione: semi

Rafano:

La bianca radice cilindrica va grattugiata finemente, e usata per la preparazione di zuppe e altri piatti brodosi

Radici lunghe circa 30 cm e diametro 2 cm

Raramente fiorisce e quindi va trapiantata annualmente.

Arriva a 60cmX30cm

Posizione: pieno sole o parzialmente ombreggiato

Terreno umido, ricco e profondo

Messa a dimora a marzo, le talee radicali vanno piantate distanziandole di 30cm. Va bagnato abbondantemente durante i mesi più caldi

Raccolta a novembre e le radici vanno conservate nella sabbia


Gel ai semi di lino fai da te: variazioni alla ricetta base con aggiunta di aloe e tisana

Certamente avete già visto in giro l'uso, i benefici, la preparazione ecc del gel ai semi di lino fai da te per rendere i capelli lisci e mossi più belli e ordinati, stimolare il riccio ed eliminare l'effetto crespo.

Io ho molto, tanti, tantissimi capelli e sono anche spessi. Da piccola fono alla adolescenza ho avuto una chioma bella boccolosa, però con il passare degli anni sono diventati mossi, una condanna per chi ha tanti capelli poiché assumono un'aspetto disordinato.

Nessun altro prodotto, in passato ho usato i normali prodotti per lo styling, dopo sono passata al bio però devo dire che nessuno di questi ha raggiunto i livelli del gel ai semi di lino fai da te. Questo gel elimina quel brutto effetto mosso disordinato e rende i capelli boccolosi, ed elimina l'effetto crespo o elettrico. Inoltre resiste all'umidità. Siccome è naturale e quindi privo di alcol, conservanti ecc man mano rende i capelli più morbidi e luminosi, insomma aiuta a mantenerli sani.

Un&#…
.