Passa ai contenuti principali

Il metodo del mese seguente per pianificare gli acquisti necessari ma non urgenti.



Un modo per pianificare gli acquisti necessari ma non urgenti è questo: un mese prima cercate di pensare alle cose di cui avete bisogno: un nuovo cesto per la biancheria, un nuovo armadietto per organizzare le cose, dei contenitori, biancheria, asciugamani ecc, e dunque scrivete tutto quanto su un foglio excel (nominatelo acquisti futuri), poi sarà utile stabilite un valore per le cose che dovete acquistare (guardate su internet), e quindi programmate gli acquisti per il mese seguente.

Ad esempio se ho bisogno di 5 contenitori da 4,50 e un cesto per la biancheria da 10 euro so che per il prossimo mese devo mettere da parte 14,50 e quindi decido se risparmiare su altre cose o di semplicemente non acquistare determinate cose. 

Ricordate che dovete prima pensare al mutuo o affitto di casa, spesa (incluso eventuali farmaci, detersivi e prodotti per l'igiene personale), alle bollette, spese per i bambini (scuola ecc), spesa per gli animali, e al trasposto (macchina o mezzi pubblici), e sistemato ciò pensate al resto. Quindi il vostro budget dovrà coprire queste spese e se possibile dovere lasciare almeno 5% di riserva per acquisti imprevisti (manutenzione della macchina, sostituzione degli elettrodomestici ecc). 

Un esempio pratico:

per il prossimo mese devo acquistare:

2 cuscini ortopedici
un tavolino per il giardino
3 vasi per le piante

totale approssimato: 100 euro

devo risparmiare o ho dei soldi in più da dedicare a questa spesa?

se devo risparmiare devo decidere su cosa
se posso spendere dal budget extra devo sottrarre il valore dalla voce (risparmi).

Ricordate che tutti i membri della famiglia, anche bambini e adolescenti devono rispettare questo metodo.

Buon risparmio!




I PIU' SEGUITI