Galactus riuscirà a sconfiggere le nostre supereroine?


Ultimamente Galactus, il distruttore di mondi che ha come l'unico scopo è quello di nutrirsi dei mondi pieni di vita, sta facendo molti danni, nonostante alcune super eroine cerchino coraggiosamente abbiano decido di combattere questo villano, purtroppo lui sta riuscendo ad avere la meglio, anche perché i suoi schiavi sono bravi a cercare mondi da regalare al divoratore.
Nella foto potete vedere due di queste piccole supereroine, la prima sicuramente la conoscete, trattasi di Greta che rappresenta l'avanzare del nuovo contro tutto quello che è inutile e caduco ma insiste a restare lì finché non sarà finalmente ruspato via (prendo in prestito un termine molto amato da un certo politico) e non romperà più le scatole. Lei nonostante le critiche va avanti e sta riuscendo a mobilizzare il futuro delle Nazioni cioè i giovanissimi, quelli che se vorranno, e speriamo di sì, riusciranno a cambiare le cose in meglio se resterà ancora qualcosa dopo il passaggio di Galactus e i suoi lecca assistenti.

La seconda si chiama Aghata, la piccola wonder girl nera e il suo super potere è quello di sorridere per spaventare ed allontanare Galactus, e di portare allegria in un scenario dove molti cattivi lottano per il controllo, e la violenza distrugge la quotidianità dei cittadini. 

Aghata non c'è più, in questo momento sarà in un posto più bello e più accogliente per i bambini, sperando che esista questo mondo. 

Aghata Felix era nata a Rio de Janeiro e viveva in una favela del Rio chiamata "Complexo do Alemao", ed stata vittima della nuova politica di sterminio della povertà o meglio dicendo: sterminare i poveri per "risolvere velocemente il problema". Secondo le politiche per la sicurezza di Wilson Witzel, governatore dello Stato del Rio de Janeiro (cui capitale è la città di Rio de Janeiro), e che conta con l'appoggio del Presidente Bolsonaro, bisogna "abbattere" i criminali per garantire la sicurezza, l'unico problema è che la politica di Witzel si è rivelata un genocidio poiché semplicemente colpisce chiunque, viva nelle favelas o nei quartieri più poveri della città, di solito neri e poveri, che siano donne e bambini, giovani o anziani, lavoratori o disoccupati, magari anche qualche criminale. Insomma quelle persone colpite di problemi sociali e che non possono abitare nelle zone più raffinate della città.

Agatha era con sua nonna in un furgone, una macchina molto utilizzata come mezzo pubblico alternativo dagli abitanti delle favelas, e ad un certo punto la polizia ha iniziato ad sparare contro un uomo in sella a una moto, una delle pallottole ha colpito la nuca della ragazzina. Aghata, la piccola wonder girl fu sepolta ieri il 22/09 in una cerimonia riservata alla famiglia e tanti amici, molti hanno chiesto giustizia e le denunce contro le azioni violente contro la popolazione nera e/o povera erano infinite.

Chi non conosce il Brasile (ma anche chi conosce ma non si è accorto chissà perché), la popolazione brasiliana è formata da persone di origini molto diverse, alcune sono bianche, altre sono nere, alcuni hanno origine orientale, altri sono indigeni e molte altre sono meticci, cioè hanno origine europea e africana, o europea e indigena, tutto ciò perché così come gli Stati Uniti, il Brasile ha ricevuto molti immigrati sin da quando è stato "scoperto", dunque portoghesi, spagnoli, africani (schiavizzati), olandesi, italiani, tedeschi, giapponesi, polacchi, arabi e via dicendo.

In ogni modo la popolazione bianca o semi bianca cioè che quella che nonostante derivi da una mescolanza razziale, presenta un fenotipo di tipo chiaro, e questi di solito appartengono alla classe media o alta, e una buona parte di questa estratto sociale è costituito da persone razziste che odiano sia i neri che i poveri (spesso questi due fattori coincidono), e non sono interessati se il governo ucciderà o meno le persone che vivono nelle favelas o nei quartieri più poveri, l'importante è che loro non abbiano rottura di scatole. 

Con la scusa del combatte alle droghe (la stessa che i cittadini per bene delle zone più ricche consumano), la polizia è autorizzata ad entrare nelle favelas e sparare e non importa se ci siano dei  civili nei paraggi, tra l'altro ora si spara dagli elicotteri con lancio di granate. In una scuola del Rio, nel Complexo de Maré, un'altra favela di grandi dimensioni, un elicottero ha sorvolato la zona e i bambini spaventati hanno cercato riparo nel corridoio della scuola e dopo alcuni minuti hanno sentito gli spari, la polizia di difesa si è difesa dichiarando che non sono stati feriti.


Agatha non è stata l'unica bambina vittima delle azioni violente, o come dice il governatore Witzel "sparare contro la testolina", ma ci sono state tante altre:

Jenifer Gomes, 11 anni, era arrivata dalla scuola e morta davanti alla porta di casa, la polizia ha detto che voleva sparare ad un trafficante.

Kuan Rozario, 11 anni, morto mentre andava in bicicletta, la polizia ha detto che c'era un confronto nel momento degli spari (nessun bambino sarebbe pazzo di girare in bicicletta in mezzo ad un confronto), morto anche in facchino di 25 anni.

Letizia Tamires, 9 anni, a cammino della scuola in Duque de Caxias, colpita al braccio e torace, sopravvissuta, ma sono morti 3 civili.

Non identificato*, 6 anni, una bambina che praticava passi di balletto nel giardino di casa, non era andata a scuola perché c'erano poliziotti in giro, è stata colpita ugualmente. Sopravvissuta.

Non identificato*, 1 anno e de mesi, la madre tornava dalla chiesa con il bimbo in braccio, l'ha protetto con il proprio corpo ed è stata colpita da 10 proiettili, lei è morta e il bambino sopravvissuto. Sono morti altri civili.

*per paura le famiglie hanno deciso di non dichiarare i nomi.

Secondo le statistiche il numero di bambini morti durante le azioni della polizia è aumentato dell'ottanta percento da quando Witzel è diventato governatore dello Stato del Rio de Janeiro, il Segretario di Stato Cleyton Rodrigues ha dichiarato che si lamenta profondamente delle morti avvenute e anche di quelle che potranno avvenire.

Tanti altre situazioni assurde sono accadute sempre a Rio come quando un minibus che trasportava il musicista Evaldo dos Santos Rosa di 51 anni, assieme a famiglia e amici, è stato colpito da 80 colpi di proiettili, sopravvissuti hanno detto che nonostante le urla i militari hanno continuato a sparare "con gusto", Evaldo è morto sul colpo. Quando il governo Bolsonaro ha deciso di dire la sua ha dichiarato che l'esercito rappresenta il popolo e il popolo non può essere accusato di compiere omicidi, Witzel ha dichiarato che non gli ha il compito di di giudicare, e il Ministro della Giustizia Sergio Moro ha dichiarato che di trattava di un "dispiacevole incidente". E poi c'è il caso Marielle Franco, attivista locale morta dalle milizie favorevoli alle politiche di sterminio.

Alla piccola wonder girl Agatha dico che purtroppo questo mondo va così e sono in pochi ad avere il privilegio del diritto all'esistenza tranquilla, spero che tu possa continuare a combattere i cattivi lì dove sei e che un giorno Galactus non esista più.


Aggiunta:

Azione della polizia contro la popolazione


_____________

Alcune fonti:

https://www.pri.org/stories/2015-11-02/brazilian-student-mapped-out-rios-racial-segregation-what-he-found-was-startling

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/01/28/rio-de-janeiro-lomicidio-dellattivista-marielle-franco-e-quei-legami-tra-i-presunti-assassini-e-il-figlio-di-bolsonaro/4929977/

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/09/23/brasile-bambina-di-8-anni-muore-colpita-da-un-proiettile-sparato-dalla-polizia-proteste-a-rio-de-janeiro-e-sui-social/5470448/

https://theintercept.com/2019/09/22/agatha-oito-criancas-vitimas-wilson-witzel-rio-de-janeiro/

https://theintercept.com/2019/09/22/agatha-oito-criancas-vitimas-wilson-witzel-rio-de-janeiro/

https://extra.globo.com/casos-de-policia/helicoptero-lanca-bomba-de-efeito-moral-durante-operacao-na-cidade-de-deus-rv1-1-23890680.html

https://www.esquerdadiario.com.br/Escola-e-alvo-de-tiros-de-helicoptero-na-Mare-mais-uma-acao-da-politica-assassina-de-Witzel

https://g1.globo.com/rj/rio-de-janeiro/noticia/2019/09/22/corpo-da-menina-agatha-de-8-anos-morta-a-tiro-no-alemao-sera-enterrado-neste-domingo.ghtml

http://www.esquerdadiario.com.br/Violencia-racista

https://it.globalvoices.org/2019/04/lesercito-non-ha-ucciso-nessuno-dice-bolsonaro-sugli-80-colpi-sparati-da-militari-contro-un-auto-familiare-in-brasile/

https://oglobo.globo.com/rio/alunos-tem-aula-de-musica-no-corredor-de-escola-para-se-proteger-dos-tiros-na-mare-23646070

https://noticias.r7.com/rio-de-janeiro/projeto-na-mare-coloca-aviso-em-teto-de-unidade-escola-nao-atire-10052019

Post popolari in questo blog

Candeggina e Ingiallimento dei Tessuti

Come pulire a fondo l'interno delle cappe molto sporche e piene di grasso

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti