Post

Sapone di Zolfo e Argilla per le Pelle Impure e Grasse

Immagine
Per le pelle grasse e impure ecco un'ottima ricetta che sfrutta le proprietà astringenti e disinfettante dell'argilla e del zolfo, che insieme possono regolare la produzione di sebo. Sciogliete 50 gr di sapone di marsiglia, magari per facilitare l'operazione grattugiatelo prima e mi raccomando usate il vero marsiglia e che sia specifico per il bagno, sciogliete insieme anche 200 gr di sapone di glicerina opaco in forno a microonde a 600W per pochi minuti (finche sia tutto quanto sciolto). Aggiungete 2 cucchiai d'argilla verde ventilata e 1 cucchiaio di zolfo in polvere per uso esterno, mescolando bene fino ad ottenere una miscela omogenea. Versare il preparato in uno stampo rettangolare e lasciar raffreddare completamente. Capovolgere lo stampo ed estrarre il sapone. Suddividetelo in cubetti regolati con un coltello affilato.

Pulizia dei Mobili in Vimine

Immagine
Per pulire i mobili in vimine basta usare un panno inumidito in acqua e bicarbonato. E per una pulizia più profonda passate del sapone di marsiglia su tutta la sedia e poi risciacquatela con un panno strizzato benne. Se i mobili sono ammuffiti, copriteli con acqua ossigenata da 30 o 40V e lasciateli sotto il sole o all'aria aperta. Poi risciacquatelo, lavatelo con acqua e detersivo per piatti, risciacquatelo nuovamente e per finire passate uno straccio bagnato con una miscela con metà acqua e metà aceto. Se il mobile è un armadio mettete dentro una pentola media con una 1 l d'aceto rosso bollente e chiudetelo. Poi pulitelo dentro e fuori con il detersivo per piatti e l'aceto come abbiamo già spiegato e per finire, mettete il mobile ad asciugare all'aria aperta.

Tanti Auguri!!!

Immagine
Tanti Auguri a tutti e un grazie speciale a tutti voi che ci state seguendo. Grazie di cuore!!! Che il Natale non sia semplicemente una data ma un giorno di molta felicità a tutti.

Peeling Chimico per il Viso

Immagine
Per fare un peeling chimico casalingo molto utile per raffinare la grana della pelle e prepararla anche per ricevere le maschere, avete bisogno di una patata bollita con succo di pomodori (senza i semi). Massaggiate per 8-10 minuti e risciacquate.

Pulizia del Secchio della Spazzatura.

Immagine
Per mantenere il secchio della spazzatura più igienizzato e libero di cattivi odori, mettete una manciata di bicarbonato sul fondo del secchio e un cucchiaio dentro alla busta.  Almeno 1 volta alla settimana lavate il secchio con detersivo per piatti e aceto per disinfettarlo, e 1 volta al mese dopo averlo pulito, passate anche uno straccio bagnato con poca candeggina.

Come Pulire la Cabina Doccia o Box Doccia

Immagine
Per mantenere la doccia pulita e brillante e soprattutto, senza traccia di calcare, fatte uno spruzzino con aceto. Oltre ad essere molto efficace, non "mangia" l'acciaio e/o alluminio come fanno gli anticalcare industriali e non emanano vapori tossici, neanche quando il bagno è caldo. La Ricetta Per 500ml Spruzzino da 500ml 100ml d'aceto bianco 2 cucchiai di detersivo per piatti 50 ml di alcol acqua i.q.b per riempire lo spruzzino. Poi basta agitarlo bene ed è fatta. Basta una spruzzata per mantenere le superfici pulite.

Vapore e Maschera Per una Pelle di Porcellana

Immagine
Fatte un "bagno di vapore" per aprire i pori e per preparare il viso per ricevere la maschera di pulizia. Il bagno di vapore casalingo va fatto facendo bollire una pentola con acqua. Poi aggiungete una manciata di bicarbonato, una bicchiere di tè alla camomilla e 1 cucchiaio di amido. Quindi portate il viso vicino alla pentola (attente a non scottarvi col vapore), e coprite la testa con un asciugamano per diffondere il vapore senza disperderlo. Dopo alcuni minuti di esposizione applicate sulla pelle un bianco d'uovo sbattuto con il succo di 1 limone. Chi ha la pelle secca può aggiungere anche 1 cucchiaino di olio vegetale. Dopo 15 minuti, lavate la pelle con l'amido o con un sapone delicato. Questa maschera oltre a darvi una pelle di porcellana, stimola la circolazione sanguigna perché tira mentre si asciuga massaggiando i muscoli facciali.