Post

Come neutralizzare l'odori di cibo.

Immagine
Avete cucinato per gli ospiti ma non volete evitare che l'odore del cibo invada la casa? Allora prima di cucinare mettete in ogni stanza 1 bicchiere con 2 ditta di aceto (meglio ancora se aggiungete alcune gocce di succo di limone). L'aceto neutralizzerà gli odori che circoleranno dentro casa. Mettete un bicchiere anche in cucina, poi mettete alcune gocce d'aceto su uno straccio da cucina bagnato e mettetelo vicino ai fornelli (ma lontano dai fuochi).

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Immagine
 Le macchie provocate dai prodotti acidi hanno un aspetto ruvido e opaco ma è possibile trattarle utilizzando alcuni ingredienti e prodotti in grado di recuperare la lucentezza e della superfice rendendola più uniforme. Non sempre si riuscirà ad avere un risultato perfetto al 100% senza l'utilizzo degli appositi macchinari lucida pavimento ma si può almeno mascherare l'effetto opaco.   Prodotti che possono macchiare il pavimento:  Prodotti chimici molto acidi (acido muriatico, prodotti per scioglie il cemento, sgorganti, prodotti per il WC ecc.) oppure prodotti di pulizia che possono macchiare quando non diluiti adeguatamente  (anticalcare, sgrassatori, detersivo multiuso, disincrostanti ecc.) possono macchiare il pavimento in modo irreversibile, in ogni modo si può combattere l'effetto ruvido utilizzando ingredienti che siano in grado di ridare lucentezza e uniformità ai materiali Quindi in pratica bisogna "reidratare" e lucidare la superficie.  1. Cospargere la

Pulizia dei Vasi in Terracotta

Immagine
Pulite l'esterno dei vasi in coccio almeno due volte all'ano per liberare i pori della terracotta spazzolandoli con una soluzione di aceto bianco diluito in acqua nella proporzione di 1:2. Poi sciacquate il vaso con un panno molto bagnato. lasciate asciugare all'aria aperta. Se il vaso è vuoto potete aggiungere 2 cucchiai di sale fino nella soluzione e spazzolare anche l'interno. Poi sciacquate bene il vaso. Fatte sempre quest'operazione prima di rinvasare le piante.

Come eliminare gli aloni persistente dall'acciaio

Immagine
L'aceto bollente è molto efficace per smacchiare e lucidare l'acciaio, e specialmente per levare gli aloni neri più persistenti. Mettete dell'aceto rosso o bianco dentro a un pentolino e portatelo a bollire, poi aggiungete poco detersivo per piatti dentro e immediatamente passate l'aceto sulla superficie interessata usando una spugna. Poi risciacquate con un panno umido e asciugate bene con straccio asciutto.

Impacco per piedi ruvidi

Immagine
Se la pelle dei piedi è diventata troppo dura e ruvida potette ricuperarla facendo una maschera di bellezza. Per farla usate 1 cucchiaio di olio di mandorle o di germe di grano, 1 cucchiaio di olio di cocco, 1 cucchiaio di margarina vegetale (scioglietela prima in bagnomaria), e 1 cucchiaio di amido di riso o di mais (maizena). Mischiate tutto, applicate sui piedi, poi avvolgeteli in carta argentata e poi in una busta plastica. Aspettate 20 minuti e potete poi lavare i piedi. Per mantenerli sempre belli morbidi basta fare spesso dei pediluvi con acqua calda e amido di riso o bicarbonato e passare spesso dell'olio di jojoba (meglio perché non unge) oppure mandorle o erme di grano.

Lozione detergente per il viso fai da te

Immagine
Questa lozione è semplicissima e molto efficace per detergere i viso e anche per struccare. 1 bicchiere d'acqua 1 cucchiaio di zucchero 1 pizzico di sale 1/2 cucchiaino di aceto di mele 2 gocce di olio essenziale di lavanda Mischiare bene gli ingredienti e poi applicare sulla pelle con un batuffolo di cottone.

Talco rinfrescante per i piedi

Immagine
50 grammi di argilla bianca 5 gocce di olio essenziale di verbena o menta L'argilla non solo assorbe il sudore, ma anche tratta la pelle dei piedi e assorbe gli odori e gli oli essenziali donano una piacevole sensazione di freschezza.