Post

Cura dei tappeti.

Immagine
Se avete deciso di togliere il tappeto dal salone prima di arrotolarlo spruzzatelo con aceto bianco puro, fatelo asciugare e poi arrotolatelo e metterlo da qualche parte. L'aceto preserverà il tappeto dall'attacco delle tarme ed eviterà la formazione di muffa e macchie. Per altre informazioni sulla cura e manutenzione di tappeti e moquette: CLIKKA

Pulire la pelle del naso

Immagine
Il naso è normalmente la zona del viso più grassa e più propensa alla formazioni di punti neri. Per rimuovere il grasso ed evitare la formazione di punti neri usate il bicarbonato. Fatte una specie di crema di bicarbonato e acqua e strofinate la pelle del naso per 1 minuto, quindi risciacquate. Potete fare quest'operazione prima di andar a fare una doccia. Potete usare il bicarbonato per riequilibrare anche la pelle della fronte, infatti alla fine si tratterebbe della zona "T", fronte e naso. Non uste il bicarbonato su tutto il viso però perché la pelle del resto del viso è più delicata e il bicarbonato potrà provocare irritazione. 

Maschera alla zucca per idratare e dare luminosità al viso

Immagine
Ingredienti: - 1 chiara d'uovo; - amido di cereali, di mais o di riso (il migliore); - 250 gr de zucca matura, sbucciata e tagliata a pezzettini - 3 cucchiai di miele Frullare la zucca con poca acqua. Poi aggiungere la chiara e il miele e azionare il frullatore. Quando gli ingredienti saranno abbastanza omogenei mettete il contenuto in una ciotola e aggiungete dell'amido, sempre mescolando bene il composto. Quando questo diventerà una crema firme applicare sul viso e colo. lasciate in riposo sulla pelle per 30 minuti e risciacquate Questa maschera è altamente idratante e rigenerativa perché è ricca in sali minerali e vitamina A

Pulizia del marmo del camino

Immagine
Per pulire in profondità il marmo del camino per primo dovete strofinatelo delicatamente con sapone di marsiglia per togliere lo sporco più superficiale. Poi per togliere le macchie, come quella di fummo e il grasso ostinato strofinatelo delicatamente con acqua e pomici in polvere o acqua e cemento bianco (in vendita nei negozi di bricolage e ferramenta). Se il marmo del camino è molto ingiallito strofinatelo con del succo di limone che dovrà essere risciacquato subito dopo 1 minuto di posa perché l'acido corrode il marmo se rimane per troppo tempo sulla superficie.Per il risciacquo preparate una soluzione di acqua e bicarbonato (2 litri d'acqua e 4 cucchiai di bicarbonato), il bicarbonato neutralizza l'effetto dell'acido. Se volete poi lucidarlo basta lavarlo con sapone di marsiglia e risciacquare con acqua e alcol. e per le pulizie ordinarie preparate basta usare acqua insaponata con sapone di marsiglia+bicarbonato+alcol e poi risciacquare con straccio umido. Per ma

Rimuovere le macchie di prodotti chimici dalle porte e dai mobili in legno

Immagine
I prodotti multiuso o i prodotti per la pulizia dei vetri sono carichi di agenti chimici forti che possono danneggiare le superfici in legno. Per rimediare le macchie di questi prodotti sl legno per primo passate una spugna insaponata con sapone di marsiglia, risciacquare con un panno umido e far asciugare. Se rimangono delle macchie biancastre o opache lucidate la zona con una miscela fatta con metà olio di lino (se non lo avete alla portata di mano usate dell'olio d'oliva) e metà aceto o succo di limone. Mischiare bene e passare con un panno morbido cercando di lucidare. Se il legno è incerato usate della cera di carnauba o della cera d'api aggiunta di una terra colorante. Potete trovare questi articoli, e anche l'olio di lino nei negozi di belle arti, negozi di bricolage o ferramenta. Ricordate che per pulire i mobili in legno basta usare del semplice sapone di marsiglia sciolto nell'acqua. Per facilitare l'impresa basta strofinare il panetto in una spugna, b

Pulizia dei pupazzi in peluche

Immagine
I pupazzi in peluche o in lana possono accumulare davvero tanti acari provocando di conseguenza allergie respiratorie. Per sconfiggere gli acari accumulati nei giocatoli dovete per primo lavarli con sapone da bucato (strofinate tutto il giocatolo). Dopo 30 minuti sciacquare MOLTO bene con acqua corrente. Per l'ultimo risciacquo immergetelo in un secchio con acqua e aceto (1 bicchiere per ogni 3 litri d'acqua) o versate l'acqua sul giocatolo se questo è molto grande. Fattelo asciugare bene all'aria aperta e poi mettetelo dentro ad un sacchetto o anche dentro ad una busta, togliete l'aria, chiudete e mettete dentro al freezer per 24 ore. Gli acari muoiono con il freddo.

Come lavare i igienizzare le coperte degli animali domestici

Immagine
Le coperte che usate per coprire la cuccia dei vostri animali domestici non deve essere lavata con prodotti aggressivi come la candeggina o ammoniaca perché i suoi residui possono provocare delle reazioni allergiche sulla loro pelle. Anche l'ammorbidente può provocare delle reazioni allergiche all'animale. Per igienizzarele coperte degli animali procedette così:  A MANO: strofinare il tessuto con sapone di marsiglia e risciacquare in abbondante acqua corrente dopo 30 minuti. Se il tessuto è molto sporco aggiungete al lavaggio alcuni cucchiai di soda solvay. Immergete dopo i tessuti in una soluzione di aceto e acqua (1/2 bicchiere per 3 litri d'acqua). IN LAVATRICE: aggiungere poco detersivo da bucato e 2 cucchiai di soda solvay. Non c'è bisogno di usare delle temperature altissime, usate al massimo 40 gradi. Se i tessuti sono troppo sporchi metteteli in ammollo in acqua calda, sapone di marsiglia, 2 cucchiai di sale grosso, e soda solvay. Quindi dopo un minimo di un'