Post

Tisana per il mal di pancia degli animali

Immagine
Alcune volte i nostri amati animali soffrono di mal di pancia ed è inevitabile abbiano anche la diarrea. Per evitarlo non date ai vostri amici dei resti di cibo, carne accondita, grassi animali e vegetali, alimenti dolci, zucchero e resti di alimenti umani. Per loro questi alimenti non fanno bene, ma no solo perché possono provocare degli scompensi  intestinali, ma perché fa' male al loro metabolismo.  Ma se succede che nonostante tutte le attenzioni il vostro animale abbia la diarrea potete dargli un infuso al finocchio per regolare il suo apparato digerente. Fatte il tè (1 filtrino per 1 tassa piccola), lasciate raffreddare e mischiatelo al suo cibo preferito. Comunque se il problema persiste o è molto serio chiedete consiglio al veterinario . Le tisane sono rimedi naturali che non sostituiscono le cure veterinarie (è come per noi esseri umani, beviamo le tisane per curare certi malori, ma quando la cosa si fa' seria andiamo dal dottore), per cui non cercate di sostituire i

Come togliere le macchie nere sconosciute dai vestiti

Immagine
Tenete presente quelle macchie nere che sembrano carbone che molte volte vediamo impresse sui nostri tessuti e che sono difficili da levare via? Specialmente dai giubbotti? Molte volte mettiamo i capi in lavatrice e niente!!! Per levarle dovete strofinare la zona interessata con sapone di marsiglia, poi bagnare con alcol e aspettare una quindicina di minuti almeno. Poi strofinate delicatamente la macchia, meglio ancora se con una spazzola e poi risciacquate.

Mangiare le noci per migliorare le capacità motorie

Immagine
Le noce hanno guadagno un sapore in più dopo da scoperta di certi ricercatori negli Estati Uniti, cioè che una quantità moderata di noce può aiutare a migliorare il disimpegno delle capacità motorie specialmente delle persone anziane. Per arrivare a questa conclusione gli scienziati hanno osservato degli animali che hanno raggiunto della vecchiaia e soffrivano di problemi di equilibrio e coordinamento neurologico. Lo studio fu realizzato dal Servizio di Ricerca in Agricoltura, il principale agenzia di ricerca dell'Unità di Ricerca di Agricoltura degli Stati Uniti insieme al Centro di Ricerca di Nutrizione Umana nella Terza Età Jean Mayer nell'Universita Tufts a Boston. Però gli scienziati sottolineano che per una dieta sana  e che possa portare dei benefici all'organismo umano, basterebbero soltanto 7 noci al giorno.  Però se state seguendo qualche dieta speciale o soffrite di qualche malattia dovresti SEMPRE chiedere al proprio medico se è possibile includere le noci alla

Crema al latte di avena per ammorbidire e tonificare la pelle

Immagine
Questa crema va passata in tutto il corpo, incluso il viso. La unione del latte di avena e argilla ringiovanisce e ammorbidisce profondamente la pelle. Ingredienti   Latte di Avena** Argilla verde Olio di mandorle **Ricetta del latte di Avena: Mettere in ammollo 1 bicchiere di avena in 2 bicchieri di acqua. Non usare dei contenitori di plastica o alluminio. Dopo 2 ore potete frullare l'avena e filtrare usando un canovaccio pulito e che non sia stato lavato con ammorbidente. Per la Crema: Mettere il latte di avena in un contenitore e aggiungere 3 cucchiai di olio di mandorle e dell'argilla q.b. per formare una crema. passate questa miscela su tutto il corpo e aspettate 20 minuti prima di levarla via. vedete il quanto la vostra pelle diventerà morbida, liscia e vellutata. Questa crema è indicata per: idratare tonificare togliere le macchie contrastare i segni della stanchezza smagliature cellulite per riequilibrare le pelle secche e grasse nutrire

Piante Anti inquinamento

Immagine
Purtroppo ogni giorno respiriamo diversi sostanze chimiche inquinanti presenti in diversi prodotti presenti in casa e fuori.  Alcune di queste sostanze sono ad esempio sono benzene e formaldeide. La buona notizia è che alcune piante assorbono anche l'ottanta percento dell'inquinamento presente all'interno delle case e uffici. A consigliarle è un esperta del settore, Francesca Rapparini, della sezione di Bologna dell’Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Consiglio nazionale delle ricerche.  Alcune piante riescono a eliminare sostanze tossiche per l’organismo, quali la formaldeide, lo xilene o il benzene, o il benzene, contenuti nei materiali per l’edilizia e l’arredamento e detersivi e vernici. Le più efficaci sono la dracena, il filodendro, lo spatifillo e la gerbera, che assorbono più del 80 per cento di inquinati indoor.  Attive, anche l’aloe, il ciclamino, la begonia e la stella di Natale”. Invece da ricerche e studi effettuati presso la NASA, sono em

Come togliere le macchie di pennarello dal marmo

Immagine
Per togliere le macchie di pennarello dal pavimento passare sulla zona interessata una soluzione di latte e alcol in parti uguali. Poi passate sul pavimento o superficie dell'acqua ossigenata (minimo 40V) con bicarbonato e risciacquate con un panno inumidito con acqua e alcol. Per togliere eventuali alloni stroffinate la zona macchiata con sapone di marsiglia.

Fare Sapone

Immagine
Purtroppo con la diffusione dei detergenti chimici ci siamo dimenticati che il sapone "lava e pulisce". Anticamente era usato per l'igiene personale, dei vestiti e della casa.  Il vantaggio del sapone è che non inquina e ricicla molta materia prima che potrebbe essere gettata nell'ambiente. L'olio di frittura e il grasso animale vengono usati da molti anni per produrre il sapone nelle fattorie e anche nelle case e come non tutte le persone sono vegetariane può capitare che uno accumuli tanto grasso animale e olio di frittura. Sarebbe meglio usare questa materia prima per la produzione di sapone invece di gettarla nell'ambiente. Il sapone di marsiglia è antichissimo e nella sua formula vengono usati solo oli vegetali pregiati altrimenti non è il vero marsiglia. Però su questo argomento esiste una storia interessante: facendo un viaggio alcuni anni fa' nel Salento ho scoperto un antico frantoio chiamato Ipogeo nella città di Uggiano la Chiesa e la guida ci h