Post

Recuperando accessori e divani in cuoio

Immagine
Avete dimenticato per mesi un bel accessorio in cuoio come una borsa, una valigia o anche un divano? La esposizione del cuoio alla luce, alla polvere e alle azioni del tempo possono farlo diventare seco e sbiadito. Per averlo nuovamente lucido per primo con un panno umido togliete tutta la polvere, poi con un panno umido passate sul divano una soluzione fatta con aceto e olio di lino (o olio d'oliva se proprio non avete l'olio di lino) in parti uguali. Mettete la soluzione sul panno e strofinate il cuoio con movimenti rapidi per lucidarlo bene. Aspettate 1 ora e poi passate su tutto il cuoio una spugna morbida e inumidita intrisa di sapone di marsiglia. Poi asciugate e asciugate. Per una lucidatura ancora più brillante passate un panno con poco yogurt bianco su tutto il cuoio sempre cercando di lucidare.

Educazione dei Cuccioli

Immagine
Il cuccioli sono davvero bellissimi, però dobbiamo tenere in vista che crescono, e se non imparano a comportarsi dentro casa ci può rendere la vita un po' difficile.... Tanti non ci pensano, e poi quando non riescono a gestire il proprio animale infatti non solo danno la colpa a lui, ma molte volte gli abbandona. Ricordate la nostra campagna "meno bastardi in giro per il 2009"? Ecco, per evitare certe situazioni inserirò qui sul blog alcuni suggerimenti per educare il cucciolo. Per questa prima lezione ci sono delle raccomandazioni generali: 1) GIOCARE. Il cucciolo ama giocare per cui cogliete questa occasione per insegnarci qualcosa a lui. Gli esercizi dovranno essere brevi e senza costrizioni. 2) PASSO DOPO PASSO. L'educazione si compie a tappe. Il cucciolo, al contrario di un cane adulto ha una minore capacità di concentrazione; non superate 3 sessioni quotidiane di addestramento di 5 minuti. Progressivamente si possono allungare i tempi. Quando il cucciolo avrà 6

Ricapitolando: pulizia dei pavimenti

Immagine
Tra le faccende domestiche una di quelle che fa' venire davvero il mal di testa è la pulizia dei pavimenti... Quanti di noi dopo aver "spalmato" :) l'ultimo prodotto miracoloso della pubblicità sul pavimento non è rimasto male quando, dopo l'asciugatura i l risultato sono aloni dappertutto e nemmeno un minimo di profumo!!! Oppure vedere che alcune ore dopo aver dato la cera il pavimento non è più a specchio ma a forma di "piedi".... Per questo vorrei fare un ricapitolando, ovviamente questa è solo una sintesi delle varie ricette di detersivo fai da te per la pulizia dei pavimenti, per approfondire basta guardare i vari post che ci sono. IMPORTANTE: Le quantità di aceto, alcol, bicarbonato ecc possono essere cambiate, magari per 1 pavimento il risultato vieni meglio se vengono usati più cucchiai d'aceto, o invece basterebbe la metà, per cui se volete potete anche cambiare le misure e avere le vostre... l'importante è usare tutti gli ingredienti el

Recuperando i pavimenti in marmo ruvidi

Immagine
Se il pavimento marmo è diventato ruvido, potete rimediare la situazione passando del cemento bianco sul tutta la superficie. Allora: PAVIMENTI : cospargete tutto il pavimento con il cemento bianco, poi bagnate una scopa o una spazzola (tenete un secchio vicino a voi) e strofinate il pavimento. Aspettate che s'asciughi e poi spazzate via il cemento. Poi passate sul pavimento una miscela fatta con acqua, 1 pezzettino di sapone di marsiglia diluito nell'acqua (per facilitare passate una spugna bagnata nel sapone e poi strizzatela dentro al secchio), 10 cucchiai di alcol, 3 cucchiai di bicarbonato. Mischiare bene e passare sul pavimento. Magari sarò necessario passare più di una volta per via della polverina di cemento che ci rimane, però 2 o 3 passate devono bastare. Usate sempre questa miscela per pulire il marmo e vedrete che il marmo diventerà sempre più lucido e brillante. Per le pulizie quotidiane potete sostituire il sapone di marsiglia per 1 goccia di detersivo per piatti

Pulizia del Tostapane

Immagine
Per prima giratelo per far cadere le briciole, poi mettete del sale grosso dentro alle fessure, quindi chiudete l'apparecchio con della carta assorbente e scottetelo per bene. Per pulire la parte esterna basta usare un po' d'acqua con aceto o con bicarbonato. Se la superficie è molto sporca passate per primo poco detersivo per piatti e risciacquate con acqua e aceto o acqua e bicarbonato. Se il tostapane è bianco pulitelo come già spiegato e poi passate dell'acqua ossigenata sull'esterno.

Macchia di Lozione Abbronzante

Immagine
Inumidite la zona macchiata con acqua fredda quindi strofinatela con sapone di marsiglia. Poi mettete sopra della soda solvay*** i.q.b per coprire la macchia. Risciacquare e poi lavate il tessuto normalmente in lavatrice. Se non avete della soda solvay provate ad usare il bicarbonato. Se rimangono aloni applicate sopra l'area macchiata un batuffolo di cotone bagnato con alcol. ***La soda solvay non va usata sui tessuti più delicati come ad esempio la seta, quindi in questo caso per togliere le macchie di lozione abbronzante mettete sopra la macchia un batuffolo di cottone bagnato con alcol. Dopo 15 minuti lavate la zona interessata con sapone di marsiglia. Se rimangono aloni immergete il capo i acqua, aceto e sale grosso.

Come eliminare le macchie di tabacco

Immagine
No usate mai il calore per trattare le macchie di tabacco. Per primo mettete sopra un cotone imbevuto con aceto bianco; Sciacquare dopo 1 minimo di 15 minuti (l'aceto non macchia, anzi); Mettete sopra un cottone imbevuto in alcol per eliminare le tracce di colore se ci sono; Dopo 15 minuti lavate l'area con sapone di marsiglia.