Post

Idratazione extra ai capelli crespi

Immagine
Questa ricetta idrata e dona un brillo extra per i capelli secchi Ingredienti 50 ml di olio di cocco 50 ml di latte di cocco 30 ml di olio di avocado la polpa di 2 foglie di aloe vera Preparo: Mischiare bene gli ingredienti, se possibile con un cucchiaio di legno e contenitore non metallico. Applicare su tutta la estensione dei capelli, mettere un asciugamano in testa e lavare normalmente dopo 30 minuti.

Raccolta cibo per il rifugio Coccone

Immagine
Se siete a Roma loro vi aspetteranno alla bellissima Garbatella.

Sapone per la pulizia dei pavimenti in cotto

Immagine
Nei post precedenti ci sono alcune ricette per la cura e manutenzione dei pavimenti in cotto Detersivo e Manutenzione Però un altro suggerimento che vi dò sarebbe quello di lavare i pavimenti in cotto più grezzi o assorbenti semplicemente con acqua, sapone di marsiglia e alcol. Il vantaggio è che oltre ad detergere e igienizzare, questa miscela non asciuga il cotto e i pavimenti rustici, ed è molto ecologica. In un secchio con circa 3l d'acqua mettete un po' di sapone (per facilitare l'operazione passate il sapone su una spugna inumidita e poi premetela bene dentro al secchio), e poi aggiungete 10 cucchiai di alcol.

Sbiancare i pavimenti.

Immagine
Mettete 1 cucchiai di acqua ossigenata (più alto il volume meglio sarà il risultato), dentro al detersivo per pavimenti, anche dentro ai nostri famosi detersivi fai da te. L'acqua ossigenata sbianca e disinfetta, e poi vedrete che man mano che la utilizzate il pavimento risulterà sempre più bianco. però non aspettate un miracolo subito alla prima passata ok? Se invece i pavimenti di casa vostra si presentano grigi magari perché l'appartamento è rimasto chiuso ecc, potete passare sul pavimento del sapone di marsiglia e acqua ossigenata da un minino di 40V. Per procedere bagnate un po' il pavimento. cospargetelo con l'acqua ossigenata (poca per volta, e meglio metterci un po' in una pezzo del pavimento, strofinare e poi fare la stessa cosa fino ad finire la stanza). Posa per 30 minuti, quindi risciacquare con acqua calda. Quando il prodotto sarà stato completamente tolto usate uno di questi detersivi più adatti al vostro pavimento.

Educazione del Cucciolo-Parte 4

Immagine
SEDUTO, A TERRA, STAI. è importante rispettare la cronologia per l'apprendimento di questi comandi base. Assicuratevi che abbia imparato bene uno per iniziare ad insegnare l'alto. All'inizio questi esercizi devono essere praticati con il cucciolo al guinzaglio perché così si abituerà  a portarlo. Primo Comando: Seduto. mentre dai questo comando, esercitate una piccola pressione a livello dei reni del cucciolo tenendogli con la mano la testa sollevata. Quando si è seduto fattegli dei complimenti chiamandolo per nome e accarezzatelo. Secondo Comando: A terra. cominciate col fare sedere, poi prendete le sue zampe anteriori e tirali  delicatamente  in avanti, Contemporaneamente, dategli il comando "a terra". Quando è sdraiato tanti complimenti e carezza. Terzo Comando: Stai. fatte sedere il cucciolo completando il comando seduto con "stai". Allontanatevi di qualche passo da lui, e se si alza ditegli "NO" e rimettetelo nella posizione iniziale sempr

Vetri e specchi difficili da pulire

Immagine
Alcuni vetri sono davvero molto difficili da pulire e rimane sempre della patina bianca su di loro. Ma molte volte questo problema è frutto della scarsa manutenzione del vetro. I prodotti chimici per la pulizia dei vetri sono aggressivi e non vengono risciacquati. Di conseguenza rovinano la lucidatura del vetro/specchio. I prodotti per la pulizia degli specchi sono aggressivi e intaccano la superficie dello specchio. Anche dei prodotti contenenti ammoniaca, candeggina e acidi forti devono essere evitati. Vi ricordate delle nostre ricette di detersivo fai da te per la pulizia dei vetri: Spruzzino con mezzo bicchiere d'aceto per 1 litro d'acqua e foglia di giornale per stendere il prodotto e asciugare. o per i vetri più sporchi uno spruzzino con: 100ml d'aceto, 50 ml d'alcol, 800ml di acqua, 1 goccia di detersivo per piatti. Però anche questo detersivo può essere inefficace quando si c'è di fronte un vetro messo molto male. Però per rimetterlo a posto seguite questi

Pulizia e lucidatura degli infissi in alluminio

Immagine
PER PULIRE: Per pulire gli infissi passate un pano imbevuto in una miscela di acqua e aceto (2 parti d'acqua e 1 d'aceto). Se sono molto sporchi aggiungete una goccia di detersivo per piatti al detersivo, poi risciacquate bene e asciugate. Oppure potete pulire gli infissi con sapone di marsiglia (usate una spugna morbida inumidita e passata poi nel sapone), poi risciacquate bene per togliere il sapone, passate l'acqua con aceto e asciugate in seguito. PER LUCIDARE: Diluire in parti uguali olio di lino, o un olio vegetale qualsiasi (oliva, semi vari ecc) e alcol. Applicate un pochino di questa miscela in un panno asciutto e morbido e passate sull'infisso facendo dei movimenti veloci per lucidare bene.