Post

Foie gras? Assolutamente NO!

Immagine
Molte persone amano raccontare di aver mangiato il foie gras, molto chic, molto trend, roba da pochi. Però uno magari non avrà mai avuto la curiosità di capire cosa sarebbe questa "prelibatezza". Il foie grass sarebbe semplicemente il fegato malato dell'oca. Malato? Si, perché mettono un tubo nella gola dell'animale per far cadere una quantità smisurata di cibo e lui non può rifiutarsi di mangiare visto che è legato e ha questo tubo in gola. L'animale vieni confinato in un piccolo spazio per non muoversi, loro alla visione del tubo si agitano, cercano di scappare ma non possono. Dopo che tolgono il tubo vieni messo un anello introno al loro collo per evitare che rigurgitino l'alimento. Il fegato si gonfia a dismisura diventando una massa grassa e l'animale soffre con questa dilatazione fino alla sua morte. Questo fegato grassissimo sarebbe il foie gras, ovvero il frutto della sofferenza dell'animale. Io non mangerei mai una roba simile, ultra grassa e

Profumo e pulitore anti odori per la cucina

Immagine
Spesso dopo aver cucinato è difficile far sparire gli odori dalla cucina. Poi come ben sapete i deodoranti per ambiente alla fine non servono a niente. Per profumare la cucina mettete dell'alcol in uno spruzzino, poi aggiungete la buccia de 1 limone (per 1 litro di alcol) e chiodi di garofano (2 cucchiai). Può essere usato dopo 15 giorni dalla preparazione. Meglio ancora se aggiungete alcune gocce di uno di questi oli essenziali: cedro, bergamotto, pino o eucalipto. A me piace molto la combinazione di cedro e bergamotto. Quanto olio essenziale: dire 15 gocce. Come usarlo: potete utilizzarlo per pulire le mattonelle, spruzzare alcuni angoli della cucina e pulire le superfici in generale. Quale alcool utilizzare: potete usare il comune alcol rosa, però per avere un profumo più "puro" potete usare l'alcol per liquori. Questo alcol profumato può essere usato anche per la pulizia del bagno.

Utilizzare le bucce degli agrumi per profumare i detersivi.

Immagine
In questo periodo vediamo spesso dei bei agrumi in vendita: mandarini, arance..... Però vi suggerisco di non buttare le bucce, mettetela invece dentro alla bottiglia di aceto o di alcol che usate per le pulizie, così il vostro detersivo fai da te sarà più profumato.

Come recuperare i guanti da pulizia bucati.

Immagine
Magari alla fine voi mi chiederete: ma non è più semplice comprare un altro paio di guanti? Infatti, ma a me piace ricuperare i vecchi guanti perché quelli buoni costano e io non faccio mai le pulizie senza i guanti. Che si rovinino i guanti ma non le mie manine.... Allora, quando il guanto si buca, spesso la punta delle dita, io lo giro al rovescio, lo asciugo, taglio un pezzettino di qualche guanto già rovinato in precedenza, passo della cola tipo superbond e incollo facendo molta attenzione. In pochi minuti è pronta.

Antitarme naturale all'arancia

Immagine
La buccia delle arance sono dotate di un potente antitarle naturale, e questa proprietà vieni ottimizzata coi chiodi di garofano. Per realizzare un ottimo antitarme naturale per l'armadio avete bisogno di: buccia di arance chiodi di garofano Mettete la buccia ad essiccare nel forno a bassa temperatura, poi tagliatela a pezzettini, e unite i chiodi di garofano. Mettete tutto quanto in un sacchettino, di tessuto, feltro, juta, oppure dentro ad un pezzo di un vecchio collant ecc, chiudetelo e mettetelo dentro all'armadio. Per fare un sacchettino in media si usa la buccia di 1 arancia e 1 cucchiaino di chiodi di garofano. Questo antitarme è molto efficace ed è un'alternativa ai sacchetti di lavanda. Se per caso l'interno del vostro armadio è umido mettete nei sacchettini anche dei pezzetti di gessetto. Potete mettere gli stessi sacchettini dentro alla credenza in cucina.

Latte di cocco al posto del latte di vacca.

Immagine
Provate a usare del latte di cocco al posto del latte di vacca. Per fare un ciambellone, usate 200 ml. Il dolce risulterà più morbido e gustoso.

Consigli per gli acquisti

Immagine
Oggi vorrei consigliarvi dei prodotti deliziosi del marchio Lavera. Sono prodotti tedeschi biologici e vegan, totalmente privi di conservanti, profumi e coloranti sintetici, non contengono derivati dal petrolio, i gli ingredienti sono di origine vegetale e biologica. Le scatole sono certificate FSC, ovvero usano legno e fibre provenienti da foreste gestite in modo coretto e responsabile. Io ho provato il bagno doccia gel "Bio arancia & Bio olivello spinoso" e la lozione per il corpo "Coconut Dream" e sono soddisfattissima. Il bagno doccia ha un profumo meraviglioso che sa di vera arancia, un odore molto fresco e rigenerante, e oltretutto è molto delicato, e non aggredisce la pelle, anzi, io che ho la pelle secca mi sono trovata davvero bene. La lozione per il corpo ha un odore molto delicato però durevole, di pelle nutrita e fresca, profumata appunto, e entrambi prodotti sono molto concentrati quindi basta poco per ottenere degli ottimi risultati. Potete acqu