Post

Salvare la pasta che si scotta

Immagine
Se avete comprato una marca di pasta che si scotta e s'incolla facilmente, per evitare l'effetto "uniti vinceremmo" aggiungete 1 cucchiaino di succo di limone all'acqua di cottura. Lo stesso trucco vale per chi vuole preparare del riso basmat, aggiungete sempre 1 cucchiaino di succo di limone all'acqua della cottura.

Consigli per il risparmio

Immagine
Vi suggerisco di dare un'occhiata a questo sito: tuttiiprezzi Secondo me è di grande aiuto per aiutarci a risparmiare un po' di soldi

Riciclando i cosmetici

Immagine
Capita di stufarsi di quel prodotto che magari prima ci piaceva tanto, oppure che qualcuno ci regali qualche cosmetico che non sia del nostro gradimento. Però buttare il prodotto è sempre uno spreco per cui sarebbe meglio usarlo in un altro modo ad esempio: - se il vostro profumo non vi inspira più, mischiatelo con della crema idratante, la fragranza sarà più leggere e non darà più fastidio. -Se il rossetto è troppo rosso o ha un colore che ormai non vi attrae più, potete alleggerirlo facendolo diventare un gloss. Si procede così: schiacciate il rossetto e mischiatelo con della cera di cacao o con del burro per le labbra previamente sciolti a bagnomaria o microonde, poi mettete il gloss dentro ad un contenitore, come ad esempio un porta pasticche. -Se il fondo tinta risulta molto scuro o artificiale, mischiate due gocce alla crema idratante e passate sul viso. In questo modo il vostro viso risulterà luminoso e naturale. - Le fragranze molto floreali può infastidirvi dopo un po', pe

Pulizia del Peltro

Immagine
Normalmente basta una semplice pulizia con sapone di marsiglia per mantenere lucidi gli oggetti in peltro. Però per pulire i pezzi più anneriti usate una pasta fatta con: 1 cucchiaio di amido 1 cucchiaio di sale fino succo di limone i.q.b. per fare una pasta liscia. Per primo pulite l'oggetto con alcol per sgrassarlo e per togliere la polvere, e poi applicate la pasta con una spugna morbida (da non usare: la parte ruvida della spugna e le pagliette in acciaio). Risciacquare, lavare con sapone di marsiglia, risciacquare, asciugare bene e lucidare con panno morbido e asciutto.

Macchie persistenti sul marmo

Immagine
Per rimuovere le macchie scure e/o persistenti dal marmo/pietra/granito, preparate una soluzione di acqua ossigenata da 40V e uno di questi materiali: amido gesso cemento bianco Si fa' una specie di crema aggiungendo l'amido (gesso/cemento bianco) nell'acqua ossigenata. Fatte a specie di tampone e strofinate la macchia, poi coprite la zona interessata con un canovaccio o uno straccio asciutto. Risciacquare dopo 30 minuti con un panno inumidito con acqua e alcol.

Rinfrescando l'aria in cucina.

Immagine
I suggerimenti per debellare gli odori persistenti della cucina e anche della casa non sono mai troppi vero? Quindi ecco un altro modo per neutralizzare gli odori mentre si cucina e anche per profumare delicatamente la cucina e non solo. Prima di iniziare a cucinare (specialmente se dovete friggere qualcosa), fatte bollire a fuoco dolce: acqua, aceto (2 parti di acqua e una di aceto) 1 stecca de cannella e alcuni rametti di timo al limone. E anche nella pentola con olio mettete alcuni rametti di timo al limone. Se dovete usare il forno è la stessa cosa, però se quello che dovete preparare emana dei forti odori, oltre alla soluzione di acqua, aceto e timo che dovete fare bollire come già spiegato, mettete nel forno insieme alla teglia un pentolino con acqua e aceto. Potete poi portare il pentolino con acqua, aceto e timo in un'altra stanza (il liquido dovrà essere ancora fumante), in questo modo potete neutralizzare gli odori sparsi dentro casa.

Sogna!!!

Immagine
Io potrei finirci qui i miei giorni!!!