Post

Come insegnare al cane ad accettare la presenza di altri animali

Immagine
Spesso capita che i cani maschi si innervosiscano quando si incontrano durante le passeggiate, causando disagio ai padroni. Per correggere questo comportamento dovete ricorrere rinforzo positivo, ovvero associare la presenza di un cane a qualcosa di buono. Il metodo è questo: ogni volta che vedete un cane, fermate il vostro e offrite un snack, o un biscotto e lodatelo, poi tenendo un snack dentro alla mano chiusa posizionatela vicino al muso del cane per avere la sua attenzione, e quindi se lui si comporta bene e dimostra meno aggressività verso l'altro cane, lodatelo e offrite lo snack. Se lui dimostra aggressività pronunciate un no secco e portatelo via. Se offrite sempre un snack quando si avvicinerà un cane, lui assocerà la presenza dei cani come una cosa positiva. Ovviamente, e non bisognerebbe dire, che lo snack va offerto quando l'altro cane sta lontano (diciamo una distanza di sicurezza di vari metri), non quando sono vicini. Usate il buon senso. Dovete avere pazienza p

Un ventaglio a portata di mano...

Immagine
Se vi capiterà di comprare delle candele alla citronella, non buttate il dischetto in cartone che serve a proteggere la candela, in questo periodo di gran caldo il dischetto può essere usato come ventaglio....

Pulizie delle ante e altre superfici in laminato

Immagine
Prendete una pezzetta già inumidita e strizzata e bagnatela con un po' d'alcol e aceto bianco e quindi pulite le ante. Potete preparare un detersivo specifico mischiando parti uguali di acqua, alcol e aceto. Per levare il grasso ostinato, usate una spugna insaponata con poco sapone di marsiglia, o con del detersivo per piatti, e quindi risciacquate con panno umido, alla fine prendete un panno asciutto, spruzzatelo con un po' d'alcol e passatelo sull'anta asciugandola allo stesso tempo.

Premi e ringraziamenti.....

Immagine
Grazie di cuore a Giulia e a Sa che mi hanno regalato il premio DARDOS, vi ringrazio tantissimo per il regalo.... Come sempre non saprei proprio a chi dare il premio visto che mi sono affezionata davvero a tantissimi blog..... Quindi ringrazio a tutti voi che venite qui nel mio angolino....

Lucidare i mobili laccati/verniciati lucidi.

Immagine
Per dare lucentezza ai mobili laccati, preparate una pasta fatta con amido di mais o fecola di patate e olio di lino (potete usare anche dell'olio d'oliva, però sarebbe meglio usare quello di lino). Mettete 2 cucchiai di amido in una ciotola e aggiungete pian piano dell'olio (mischiate con un cucchiaino ogni tanto), fino a che atteniate una crema non molto liquida ma nemmeno asciutta, dovrà essere cremosa e morbida. Mettete un po' di questa crema su un panno giallo asciutto (o altro panno morbido) e lucidate il tavolo. Alla fine passate un panno morbido e asciutto. Potete usare della semplice farina al posto dell'amido.

Come contrastare le aggressione del sole, del sale o del cloro sulla pelle

Immagine
Se tornando dal mare o dalla piscina, sentite la vostra pelle secca e ruvida, mescolate miele e latte di soia o latte di mucca (il risultato finale è lo stesso), amalgamate fino ad ottenere una crema. Spalmate sulla pelle pulita e fatte un massaggio, poi risciacquatela.

Cosa mangiare per ottenere un'abbronzatura perfetta

Immagine
Per ottenere una bella abbronzatura dorata, dovete mangiare certi alimenti che non solo accelerano l'abbronzatura, ma che danno salute e un tocco di luminosità alla pelle. Quindi mangiate le carote, la zucca, la barbabietola, gli spinaci, il kiwi, il melone. Fatte un peeling sil corpo 1 giorno prima di esporvi al sole, in questo modo otterrete un'abbronzatura uniforme e omogenea. Non dimenticate il filtro solare, è molto importante per proteggere la pelle dall'invecchiamento e dalle malattie di pelle, incluso il cancro.....