Post

Lucidare il rame II

Immagine
Se avete del ketchup scaduto (ma non andato a male) in frigo, usatelo per lucidare il rame. Infatti il ketchup riesce a donare lucentezza agli oggetti in rame. Come fare: si metti un po' di ketchup su un panno morbido e si strofina il rame. Altri consigli per il rame qui

Macchie e ingiallimento su ceramica e porcellana bianca

Immagine
Fare una crema con gesso (uno qualsiasi) + acqua ossigenata 40V* e applicare sulla porcellana (la miscela deve essere applicata subito dopo la preparazione, quindi preparate poca alla volta). Aspettare 1 ora e risciacquare con acqua corrente. Quindi lavate l'oggetto con acqua, aceto e poco detersivo per piatti (oppure con il detersivo per piatti a mano all'aceto o al limone fai da te ). *Fare una crema significa preparare una miscela densa, quasi liquida, che possa essere spalmabile, se non sapete cosa sia l'acqua ossigenata 40V guardate l'item 2 della F.A.Q

Earth Day- Un giorno di riflessione

Immagine
In questo giorno dedicato al pianeta, che tra l'altro ha ricevuto tanti duri colpi in questi giorni, riflettiamo sul nostro impatto ambientale. Riusciamo e evitare gli sprechi di cibo, elettricità, combustibile, prodotti chimici, detersivi chimici in eccesso, acqua, gas ecc. Rispettiamo gli orari indicati per l'uso dell'energia elettrica? Usiamo gli elettrodomestici in modo inteligente? In questo giorno fermiamoci un attimo e riflettiamo come ogni uno di noi, specialmente i genitori, il quanto contribuiamo al malessere del pianeta. Un individuo da solo non riesce ad inquinare tutto un pianeta, ma come non siamo soli nel mondo, pensati agli sprechi di un individuo moltiplicato per il numero di abitanti del pianeta, quindi i nostri gesti fanno (a volte purtroppo) la differenza. Quindi che mondo vorremo lasciare ai nostri figli??? Non aspettiamo che il governo faccia qualcosa e che ci salvi miracolosamente, siamo noi che dobbiamo fare la nostra parte.

Ammorbidente nutriente e igienizzante fai da te

Immagine
Questo ammorbidente fai da te è molto efficace non solo perché ammorbidisce a fondo, ma riesce anche a trattare i tessuti, igienizzare e ravvivare i colori. 100 ml di alcol per liquore 450 ml di aceto bianco di vino o di mele 200 ml di acqua di riso* 200 ml di acqua di fiori d'arancio** 30 gocce di olio essenziale di lavanda*** 2 cucchiai di glicerina vegetale (in farmacia) 1 pezzettino di sapone di marsiglia (1 pallina) *Come preparare l'acqua di riso: Prendere 1 bicchiere di riso crudo e mettere in una ciotola, quindi versare 200 ml di acqua calda (40 o 50 gradi), lasciare in ammollo per 30 minuti. Premere il riso con le mani per fare arricchire il liquido. Raccogliere l'acqua bianca in un'altra ciotola. Mettere in un barattolo tutti gli ingredienti secondo l'ordine degli ingredienti, agitare bene e lasciare in riposo per 3 giorni. Il sapone di marsiglia non va messo insieme ai vestiti, va lasciato sempre dentro al baratolo. ** L'acqua di fiori d'ara

Come sbucciare facilmente la zucca

Immagine
Un modo per sbucciare la zucca più facilmente: tagliare la zucca in 2 o 4 pezzi mettere i pezzi in una busta di plastica e introdurla nel congelatore per 1/2 giornata (sarebbe meglio 1 intera giornata). Può restare anche per giorni senza problemi, anzi, più tempo passerà in frigo, più la buccia diventa morbida. Togliere dal congelatore e lasciare scongelare all'aria La buccia a questo punto si staccherà facilmente.

Pulizia cucina laccata lucida

Immagine
Preparare uno spruzzino con 300 ml di aceto bianco e 700 ml di acqua. Spruzzare la miscela su straccio in microfibra morbido e passare sulla superficie. Quindi subito dopo asciugare con panno asciutto (ad esempio canovaccio). Potete profumare il detersivo con alcune gocce di olio essenziale profumato. Se le superfici sono grasse e necessitano di una pulizia più accurata usate del detersivo per bucato a mano. Mettete poco detersivo su una spugna morbida (usate la parte gialla), e strofinate le superfici. Risciacquare con panno umido e per finire spruzzare le superfici con la miscela di aceto e acqua, passare il panno umido e asciugare con panno asciutto.

Pulizia del divano bianco non sfoderabile in tessuto o cuoio

Immagine
Tessuto Bianco : mettere in un secchio 3 o 4 litri di acqua calda (circa 50 gradi), sapone di marsiglia*, 4 cucchiai di percarbonato di sodio. Mischiare bene. Immergere uno straccio nel secchio dunque strofinare bene il divano con lo straccio inzuppato. Passata 1 ora risciacquare con acqua e bicarbonato (1 cucchiaio non molto pieno di bicarbonato per litro d'acqua). * Per facilitare l'operazione strofinate una spugna umida nel sapone di marsiglia e strizzatela dentro al secchio con acqua fino ad ottenere un'acqua biancastra. Cuoio e falso cuoio bianco : Mischiare acqua e latte in parti uguali e aggiungere 4 cucchiai di acqua ossigenata da 40V (se non sapete cos'è guardate la  F.A.Q Questa miscela va usata subito dopo essere stata preparata e deve essere fatta in recipiente di plastica o vetro. Passare questa miscela sul divano con straccio morbido, aspettare 1 ora e risciacquare con un panno abbastanza umido e un po' insaponato con sapone di marsiglia. Altri c