Post

Pulire e disinfettare le superfici in bagno e cucina con la candeggina delicata

Immagine
La candeggina delicata non serve soltanto per il bucato, ma anche per la pulizia delle superfici. L'ingrediente principale della candeggina delicata è il perossido di idrogeno, ovvero l'acqua ossigenata. L'acqua ossigenata è un disinfettante molto potente e non inquinante (al contrario della varechina) e quindi può essere usata per pulire e disinfettare le superfici in cucina e bagno. Potete mettere la candeggina delicata in uno spruzzino per facilitare le pulizie. Candeggina delicata+bicarbonato è una miscela vincente per lavare le superficie e allo stesso tempo sciogliere calcare e lucidare le superficie, però la miscela va preparata al momento e non messe insieme in baratolo o spruzzino. La miglior candeggina delicata è quella senza sbiancanti ottici (alcune lo contengono), quindi guardate il retro della confezione e guardate gli ingredienti e osservate se c'è o meno lo sbiancante ottico.

Detersivo per bucato fai da te sbiancante e smacchiante e detersivo per vestiti scuri

Immagine
A volte il passaggio dal detersivo classico per bucato e il detersivo autoprodotto oppure il biologico può deludere nel senso che non si ha il classico bucato brillante di prima. Questo succede spesso perchè a volte non si aggiungono tutti gli ingredienti necessari che servono per lavare, smacchiare, addolcire, sbiancare ecc. I normali detersivi sono una miscela di diversi ingredienti in cui ogni uno ha la sua funzione specifica, quindi per fare qualcosa a casa dobbiamo appunto usare non solo il classico sapone di marsiglia, ma anche di altre sostanze lavanti. Ho preparato diverse miscele e queste qua sono quelle che mi sono piaciute di più, hanno smacchiato bene e anche sbiancato a dovere, sono relativamente facili da fare e sono durevoli. Quindi ecco le ricette: Ricette Bucato bianco e chiaro 100 gr di sapone di marsiglia grattugiato 1,5 litri d'acqua 500 ml di alcol bianco (liquori) 1 bicchiere di acqua di arancio o acqua di rose 2 stecche di vaniglia o 50 gocce

Macchia /eccesso di fango su scarpe in tessuto e altri materiali

Immagine
Cuoio, plastica, falso cuoio : mettere le scarpe in posto ventilato e aspettare la completa asciugatura, quindi cercare di rimuovere il più possibile il fango usando panno morbido asciutto o spazzola morbida. Quindi insaponare uno straccio umido strizzato (usate sapone di marsiglia), e strofinate la scarpa. Risciacquare con straccio umido non insaponato. Se necessario ripetere l'operazione. Se si trattano di scarpe da ginnastica si può, dopo aver spazzolato il fango in eccesso, lavare in lavatrice con normale detersivo. Se rimangono aloni: strofinare con straccio insaponato. Tessuto : Anche in questo caso si deve aspettare che il fango si asciughi per poter essere rimosso con spazzola da bucato. Quindi bagnare  e lavare con sapone di marsiglia e bicarbonato (strofinare la scarpa con sapone di marsiglia, cospargere con bicarbonato e spazzolare delicatamente), ammollo per 1 ora e risciacquo. Per ammorbidire: immergere in una bacinella con acqua e aceto (1 tappo di aceto per litro

Newsletter n° 2

Immagine
La newsletter numero 2 è stata inviata a voi che avevate fatto la richiesta questo weekend, aspetto che vi sia piaciuta, la numero 3 arriverà tra 1 mese circa, chi ha già inviata la mail di richiesta non bisogna inviarmi un'altra, riceverete ogni mese la vostra newsletter. Per i nuovi iscritti: fino al 10 verrà inviata la newsletter numero 2. Ricordo sempre che per richiedere la newsletter basta inviare una email a quest'indirizzo: qui con la frase: "autorizzo l'invio della newsletter a questo indirizzo di posta elettronica".

Riso alla Greca

Immagine
Ingredienti 6 tazze di acqua 3 tazze di riso basmati o riso roma 1 confezione di uve tta 4 cucchiai di olio EV oliva o 2 cucchiai di margarina 2 cucchiai di olio EV oliva (se usate la margarina) 1/2 cipolla rossa tritata Prezzemolo al gusto 1 scalogno tritato 2 Carote a cubetti 1 cucchiaio di peperone rosso 1 cucchiaio di peperone verde Sale qb Come preparare Prendete una padella al fuoco con acqua, sale e un po' d'olio. Quindi portare all'ebollizione  l'acqua, mettere il riso lavato lasciare cuocere finchè l'acqua si evapori e il riso risulti morbido (se non è morbido aggiungere un po' d'acqua e cuocere un po' di più). Rimuovere il riso del fuoco, coprire e riservare. In una  casseruola riscaldare la margarina (o l'olio) e friggere l'uvetta e lo scalogno. Quindi versare in una grande pentola. Aggiungere la carota, il peperone e cipolla. Aggiungere il riso cotto, mescolando tutto. Se non piace la cipolla cruda potete non usarla

Maschera antirughe per il viso.

Immagine
4 cucchiai di argilla verde 4 cucchiai di olio di argan (erboristeria) 1 cucchiaio di olio di jojoba 1 cucchiaio di olio di germe di grano 1 albume (opzionale) Mischiare bene gli ingredienti, se necessario aggiungete acqua i.q.b (o meglio ancora dello yogurt naturale) per ammorbidire la miscela che dovrà essere cremosa e fluida. Applicatela sul viso e lasciatela asciugare bene (diventerà dura e asciutta) Lavare il viso. Per un trattamento più efficace fate un peeling prima di applicare la maschera, potete ad esempio usare olio d'oliva e zucchero.

Detergente di emergenza fai da te per l'automobile.

Immagine
Per pulire velocemente la macchina, usate un secchio con acqua, aceto bianco e 1 cucchiaio di detergente delicato (shampoo o detersivo per piatti a mano di preferenza ecologico). Usate un panno pulito e assorbente.  In questo modo si eviterà la formazione di aloni e depositi di sporco sulla carrozzeria dell'auto.