Post

Segugio incatenato cerca casa e libertà

Immagine
Appello per questa povera segugio trovato dalla ENPA di Bari in una situazione non proprio ottimale: Claretta, segugio, taglia media, 2 anni circa, molto timorosa, si adotta in tutta Italia microchippata e vaccinata, previ controlli e firma moduli di adozione. Siamo intervenuti per sistemare la situazione , allungando la catena che vedete e creandogli una cuccia piu' confortevole ma è necessario darle una casa e la libertà dalla catena. Contattare Enpa Bari sul 3284774297 oppure su bari@enpa.org

Eliminare le macchie di olio/grasso dai pavimenti, scarpe e vestiti con del gessetto scolastico

Immagine
Il gessetto scolastico è costituito da carbonato di calcio: un elemento con alto potere grassante e dunque perfetto capace di assorbire l'olio dalle superfici. Quindi se è caduto dell'olio/grasso sul pavimento, scarpe e vestiti prendete un gessetto e strofinatelo sulla superficie ricoprendola bene. Sul pavimento e tessuto potete metterci un foglio o panno assorbente sulla superficie e metteteci un peso sopra. Dopo circa 30 minuti spazzolate la superficie e se necessario lavatela con sapone di marsiglia

Macchia di prodotti chimici grassi e oleosi sulle mani. Come eliminarle senza aggredire la pelle.

Immagine
Per eliminare le macchie derivate da prodotti grassi e oli utilizzati di solito nelle officine meccaniche, manutenzione delle auto, lavori artigianali e manuali fidatevi del limone. Il limone ha un'azione sgrassante e smacchiante e allo stesso tempo abbellisce e ammorbidisce le mani. Per pulire le mani mischiate 1 cucchiaio di succo di limone+zucchero i.q.b per preparare una "crema" umida e abrasiva (non dovete diluire tutto lo zucchero). Quindi prendete questa miscela mettetela sulle mani e strofinate bene. Quindi lavare bene (importante perché il succo di limone a contatto con la luce macchia la pelle). Se necessario potete fare un ulteriore lavaggio con del sapone per le mani bio e delicato.

Lavaggio e Conservazione del vestito da sposa

Immagine
Per conservare nel tempo il vestito da sposa evitando l'ingiallimento e la deteriorazione si devono osservare certe regole. Il lavaggio: Di solito va fatto in tintoria per non danneggiare il vestito, però c'è chi preferisce lavarlo a casa un po' per risparmiare, un po' perché a volte le tintorie non riescono a lavarlo bene. Valutate voi. Io ho aiutato mia cugina a lavare il suo enorme vestito e devo dire che nonostante la fatica è venuto bene. Però se siete timorose cercate una tintoria che abbia esperienza nel lavaggio dei vestiti da sposa. Passa Passo

Lavare, sgrassare e pulire le pareti (soprattutto quelle bianche) con bicarbonato

Immagine
A secco : a volte il bicarbonato può essere un ottimo sgrassante e per le pareti è un vantaggio utilizzarlo cosi visto che non porta via il colore o la vernice. Metteteci un po' su una spazzola morbida e spazzolate la parete. Cosi potete levare via polvere, incrostazioni più secche e alcuni tipi di muffa (in questo caso sarebbe meglio usare una mascherina). A umido : Sporco più tenace. Metteteci un po' di bicarbonato su una spugna inumidita e strofinate la parete, aspettate un po' e risciacquate con panno umido. Se la parete è grassa potete insaponare la spugna con sapone di marsiglia prima di cospargerla con bicarbonato. Muffa : Prendete una spugna insaponata con sapone di marsiglia, cospargetela con bicarbonato e quindi strofinate delicatamente la parete. Quindi spruzzatela con della candeggina delicata o tamponatela con dell'acqua ossigenata da 40 volumi (negozio di cosmetici). Ammollo: 1 ora e risciacquo con panno umido. Usate i guanti e se la muffa è tanta a

Il toro bruciato vivo: succede in Spagna e la gente si diverte. Una petizione per salvare Jubilo, il prossimo toro

Immagine
Maltrattamento contro gli animali: bruciato vivo e bastonato... in questo caso non parlo di nessun paese dell'Est ma della europeissima Spagna. Certo che la Spagna è di coccio su quello che si riferisce alle loro maledette tradizioni contro i tori. Ma nel 2013 ci sono ancora tante pratiche medievali che non sono né in cielo né i Terra..... Oggi non parlerò delle Toradas ma di una festa non lo so... magari ancora più assurda che ha luogo a Medinaceli un Comune a 150 km di Madrid. Li fanno un festival in cui la gente si diverte in questo modo: prendono un toro, gli danno fuoco e questo animale vieni bruciato vivo, disperato.... mentre la gente sta in torno a tormentarlo, ecco... nel mondo c'è chi si diverte cosi...

Puzza di umido e asciugamani

Immagine
Se gli asciugamani puzzano di umido il problema può essere: sporco attaccato tra le fibre, eccesso di ammorbidente per chi lo usa (intrappola lo sporco). A questo punto il semplice lavaggio in lavatrice può non bastare e serve un trattamento. Riempite una bacinella con acqua abbastanza calda Metteteci 1/4 di bicchiere di aceto bianco per ogni litro d'acqua Metteteci 1 cucchiaio di sale grosso per ogni 2 litri d'acqua Metteteci gli asciugamani in ammollo per 1 giornata. Lavaggio: Mettete gli  asciugamani in lavatrice e lavateli con il vostro classico o fai da te detersivo + 1 cucchiaio di bicarbonato. Oppure a mano con sapone di marsiglia e bicarbonato. Se gli asciugamani sono bianchi usate 1 cucchiaio di percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo) al posto del bicarbonato Usate dell'aceto al porto dell'ammorbidente. Per profumarli potete aggiungere alcune gocce di olio essenziale di lavanda insieme all'aceto. Asciugare all'aria o vicino a fo