Post

Cancellare macchie di detersivi colorati sui tessuti

Immagine
Soluzione 1) Strofinare la macchia con un limone tagliato a metà, cospargere con sale fino e strofinare nuovamente con il limone. In posa per 1 giornata e lavaggio con sapone di marsiglia. Soluzione 3) Preparare una soluzione di aceto bianco+alcol bianco o rosa in parti uguali e quindi tamponare la macchia con questa soluzione. In posa per 1 giornata e lavaggio con sapone di marsiglia.

I benefici dell'olio di cocco per l'alimentazione: un alimento amico della tiroide e del metabolismo

Immagine
Molte persone usano l'olio di cocco sui capelli per ammorbidirli, come impacco o sulla pelle, però l'olio di cocco è anche un ottimo alimento, combatte il colesterolo cattivo e soprattutto accelera sostanzialmente il metabolismo Potete comprare dell'olio di cocco negli alimentari etnici, erboristerie e supermercati naturali/bio Ecco alcuni benefici:

Semi di lino nell'alimentazione: Amico del cuore, della bellezza e della bilancia.

Immagine
Per chi lotta contro la bilancia oppure cerca di mantenere una dieta sana ed equilibrata deve inserire i semi di lino nel menu. Questo seme molto conosciuto dalle persone che usano prodotto fai da te naturali sui capelli è un alleato anche sulla tavola. Questo cibo ha diverse funzioni: prevenzione del cancro, Alzheimer, combatte la sindrome pre mestruale, sintomi della menopausa, diabete (soprattutto insieme all'avena), intestino pigro, problemi di pelle, memoria e appunto grasso in eccesso. Praticamente la sua alta concentrazione di fibre ed altre sostanze diminuisce l'appetito vorace e quindi il consumo di calorie.

Verdevero.it sarà lo sponsor tecnico della visita del Dalai Lama in Italia

Immagine
Abbiamo parlato più volte dei detersivi biologici prodotti dall'Azienda VerdeVero.it e di quanto siano soddisfacenti non solo dal punto di vista ecologico ma anche da un punto di vista qualitativo. Comunque oggi parlerò di una loro iniziativa molto interessante e che sicuramente farà piacere a tutti gli ammiratori del Dalai Lama e del Buddismo: VerdeVero.it, azienda produttrice di detersivi ecologici e naturali per la pulizia di casa, sarà sponsor tecnico ufficiale della visita del Dalai Lama Tenzin Gyatso che sarà in Italia ospite dell’Istituto Buddista Lama Tzong Khapa di Pomaia (PI), il giugno prossimo.

Come organizzarsi in modo da evitare l'accumulo di panni da stirare e vincere la pigrizia

Immagine
Stirare è proprio una rottura di scatole diciamolo!!! A me non piace per niente però certi vestiti vanno per forza stirati perché non si può presentarsi al luogo di lavoro con i vestiti stropicciati, oppure alla scuola, università ecc. Quindi la pigrizia di stirare c'è ed è anche tanta però il problema è che i panni di accumulano e più ci sono più ci fa passare la voglia di stirare e allo stesso tempo ci fa venire la voglia di non guardare assolutamente il piccolo Everest che si forma davanti a noi o peggio ancora: nascosti nell'armadio o da qualche altra parte. Comunque se per vestirvi dovete frugare tra i panni da stirare allora è necessario iniziare a preoccuparsi perché non va bene.... vuol dire che c'è un po' di caos. Ecco alcuni consigli per vincere la pigrizia e quindi cercare di liberarsi subito da questa brutta faccenda :

Le faccende domestiche: quando il lavoro non rende e la casa non sembra pulita al 100%

Immagine
Voler la casa pulita ed ordinata è il desiderio di quasi tutti però a volte nonostante gli sforzi non si riesce a raggiungere un buon risultato. In poche parole: si pulisce, ci si stanca, le ore volano e nulla.... la casa ha sempre un aspetto non molto ordinato oppure le stanze non sembrano proprio pulite a fondo....  Ci sono alcuni fattori che contribuiscono a questo problema, a volte uno, o due, o tre.... dovete riflettere su cosa vi impedisce di raggiungere i vostri obbiettivi per quanto riguarda il planning domestico. Ecco le cause più comuni anche se non sono le uniche:

Scrocchiarelle della nonna

Immagine
Questa non è la ricetta della famosa scrocchiarella romana ma semplicemente uno snack che preparava mia nonna e che mi piaceva tanto. Non so se conoscete un salatino chiamato "doritos" magari no perché mi sa che lo vendono solo in America comunque è un salatino al mais abbastanza saporito però quello di mia nonna è più buono e senza conservanti. La particolarità di questa scrocchiarella è che va preparata con 3 farine diverse. Ingredienti: 600 ml di acqua 25 gr di lievito di birra (mettere in acqua tiepida secondo indicazioni del produttore) 6 cucchiai di olio EV di oliva 900 gr di farina di manitoba 50 gr di farina di kamut 60 gr di farina per la polenta del tipo fioretto Preparazione Nella macchina del pane aggiungere gli ingredienti in questo ordine: