Post

Riflessioni filosofiche e "cibistiche" di Luiz Antonio sugli animali

Immagine
Un piccolo uomo fa riflessioni sulla sua dieta!!! Luiz Antonio e gli animali Indipendentemente dalla dieta scelta da ognuno credo che sia bellissimo come un ragazzino cosi piccolo possa riflettere su le sue azioni e su quello che è giusto o meno, e soprattutto pensi al benessere di altri esseri e altre vite, questo non è solo il segno di "animalismo" ma di un futuro essere umano altruista.... Tante felicità per Luiz il ragazzino brasiliano che mi ha fatto commuovere tanto!!

Pulizia dei lampadari con cristallo a goccia

Immagine
Se sono piccoli e con poche gocce prendete un bicchiere o ciotola di plastica riempitelo con acqua e un bel po' di aceto (se troppi sporchi/grassi aggiungere una goccia di detersivo per piatti), metterci dentro le gocce immergendole per un minuto (senza staccarle). Quando avete finito prendere una ciotola con solo acqua pulita e immergete nuovamente le gocce. Un altro modo è quello di immergere le gocce in acqua e bicarbonato ed eventualmente poco detersivo per piatti o qualunque altro detergente bio o ecologico, aspettare alcuni minuti, immergerli in acqua e aceto (3 parti di acqua e 1 di aceto), poi con acqua pulita e un po' d'alcol* rosa o bianco  e lasciare asciugare. Se sono grandi ma staccabile mettere in bacinella o vasca da bagno e spruzzare con acqua e aceto (potete usare acqua leggermente saponata), aspettare alcuni minuti, risciacquare con acqua pulita con un po' di alcol* rosa o bianco, aspettare la asciugatura ed appendere, Se sono giganti spruzzarli

Caffè Vergnano 1882 e la sua nuova linea di capsule compostabili da smaltire nell'organico

Immagine
A chi di voi piace il caffè??? A me tantissimo.... Comunque ho scoperto questo nuovo prodotto davvero interessante, il realtà il Caffè Vergnano è storico visto che è un marchio antico stando al passo coi tempi hanno lanciato una novità davvero molto carina e in linea con la nostra attualità cioè le capsule compostabili che possono essere buttate nell'organico. Si perché sappiamo che le normali capsule sono un problema per quanto riguarda lo smaltimento poiché sono fatte di plastica e dentro c'è della roba organica cioè il caffè, quindi alla fine uno ha sempre un dubbio: va buttato nella plastica o nella indifferenziata e di solito va a finire su quest'ultima. Queste capsule invece non creano problemi possono essere buttate nell'organico senza problemi. La capsulina è questa ed è avvolta in questo involucro che va buttato nella plastica e sono compatibili con le macchine del caffè Nespresso e Èspresso 1882 TRÉ.   Qui potete vedere le indicazioni e in

Giro di Pizza i favore di Trudy e Asteas a Torino

Immagine

Un appello agli amici di Catanzaro/Calabria. Fino al 2 maggio

Immagine
Questa cagnolina di nome Liquirizia vive in stato di abbandono a Catanzaro, praticamente il proprietario dice che il cane è un peso perché lui è un cacciatore e lei non caccia e quindi merita di stare in un box sporco, pieno di escrementi e da sola, non è mai stata vermifugata, sterilizzata e nemmeno vaccinata e ha presunta leishmania. Lei avrà circa 6 anni e alcune volontarie stanno prendendo cura di lei, curando le sue innumerevoli piaghe e altri problemi. Il padrone è contento di darla perché per lui è un peso (ma io dico... meglio non dire!!!)... Per fortuna Liquirizia ha trovato adozione però a Torino ma potrà andarci sono il 2 maggio e per non rimanere nel box immondo poiché il bravo uomo non lo vuole pulire c'è un urgente bisogno di trovare una persona che possa tenerla in casa propria fino al 2 maggio data della sua partenza anche perché il cane è in cura e vivere sullo sporco non aiuta per nulla. Vi lascio l'appello dei volontari e della ragazza che l'ha a

Come cancellare vecchie macchie di sudore

Immagine
Strofinare la macchia con limone, bicarbonato e sale fino da cucina, quindi tamponare con acqua ossigenata 40 volumi e alcol rosa o bianco (alcol FU farmacia, alcol per liquori, alcol etilico per pulizie o vodka). Chiudere il capo in una busta di plastica di preferenza scura o opaca e lasciare in posa per 1 giornata. Lavare a mano con sapone di marsiglia o in lavatrice. Se non avete disponibile l'acqua ossigenata (quella cremosa per colpi di sole) allora potete sciogliere un po' di sbiancante all'ossigeno attivo (percarbonato) in acqua molto calda (1 cucchiaino per bicchiere di acqua a 50 o 60 gradi) oppure candeggina delicata.

Come sbiancare gli asciugamani con sapone e sole.

Immagine
Per sbiancare gli asciugamani bianchi ingialliti e/o ingrigiti provate a immergerli in acqua e bicarbonato (1 cucchiaio per 2 litri d'acqua), strizzare e quindi insaponarli con abbondante sapone di marsiglia. Appendere al sole per una giornata e risciacquare a mano o in lavatrice a 40 o 50 gradi. In lavatrice potete aggiungere un po' di percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo). Il sapone+sole sbianca e ammorbidisce i tessuti.