Post

14 benefici nutrizionali del gombo o okra

Immagine
Avete mai mangiato il gombo? Gombo ( Abelmoschus esculentus) è una verdura molto conosciuta in Africa, Sud America e alcune zone degli Stati Uniti. La Sicilia, terra molto fertile e baciata dal Sole coltiva questo vegetale, nonostante ciò è ancora difficile da trovare ed è un po' caro. Ho trovato del gombo in vaschetta nel Supermercato Natura Sì. Altri nomi per questo vegetale: okra, quiabo Ecco alcuni benefici del gombo per la nostra salute: Pelle: ricco di vitamina C e fibre, aiuta a mantenere sani i tessuti ed illumina la pelle mantenendo uniforme l'incarnato. Aiuta a contrastare la psoriasi, i pori dilatati, i brufoli Apparato respiratorio: combatte raffreddori e malattie polmonari Sistema Immunitario: ricco di vit. C, calcio, ferro, magnesio, combatte i radicali liberi che danneggiano il sistema immunitario Digestione: contiene pectina che favorisce una buona digestione Proteine: i semi sono ricchissimi di proteine Capelli: ammorbidisce e combatte la for

Odore persistente di umido mobili in stoffa non sfoderabile, come eliminare.

Immagine
Per cercare di eliminare l'odore di umidità impregnato nella stoffa del divano non sfoderabile, magari perché non si è asciugato per bene dopo le pulizie, bisogna ricorrere all'aceto bianco di vino, di alcol o di mele. Bagnare con aceto puro uno straccio previamente inumidito e strizzato, se utilizzate uno spruzzino con aceto è più semplice, quindi usarlo per strofinare il divano, non bisogna inzuppare il divano con aceto ma pulirlo in superficie (né poco né molto, una via di mezzo). Eccezione fatta se si è infiltrata qualche sostanza come ad esempio urina o prodotti vari, e non potete lavarlo in quel momento, allora bisogna usare un bel po' di aceto in quella zona interessata. Non copritelo subito ma lasciatelo asciugare per almeno 1 giornata, l'odorino iniziale di aceto sparirà e porterà via il fastidioso odore di umido. Potete aggiungere qualche goccia di OE di lavanda o altro nello spruzzino o nel panno per mascherare l'odore. Lo stesso consiglio ser

Lavanda: 10 diversi utilizzi per allontanare blatte e scarafaggi

Immagine
Acquisto: Lavanda del Lago Le blatte non amano molto l'odorino delizioso della lavanda, quindi se nel vostro giardino o balcone ogni tanto si presentano questi ospiti indesiderati allora piantate qualche piantina di lavanda. Altri modi di usare la lavanda per allontanare le blatte sono questi: a) Inserire diversi sacchettini di lavanda nei cassetti e armadi, ed evitare l'umidità visto che le blatte amano gli ambienti caldi e umidi. Potete preparare sacchettini fatti con gessetto scolastico e lavanda per profumare e asciugare gli armadi b) Preparare una soluzione fatta con alcol bianco (liquori, FU della farmacia) e 10 gocce di OE di lavanda per 500 ml di alcol. Lasciare in posa per 1 giornata ed usare per pulire le superfici e gli angoli della casa, e per spruzzare i tessuti. Potete usare i fiori e foglie al posto dell'OE, però il tempo di macerazione sarà di 1 settimana in questo caso. Se avete a disposizione l'alcol bianco potete usare la vodka o l'alco

Insetticita naturale a base vegetale contro muffa, parassiti e formiche

Immagine
Queste ricette sono molto efficaci per uccidere la muffa e allontanare le formiche, parassiti e gli insetti che si ostinano ad rovinare le piante: a) Insetticida all'edera da 1/4 a 1/2 bicchiere di peperoncini rossi, ad esempio il hot cuoricino (è quello che ho a casa e lo uso sempre per fare i miei preparati), però potete usare uno qualsiasi buccia di 1 arancia 4 cucchiai di rosmarino fresco 1 cucchiaio di prezzemolo o coriandolo freschi 4 chiodi di garofano Gettare gli ingredienti in 2 litri di acqua bollente e chiudere la pentola. Lasciare macerare per 24 ore Inserire solo il liquido in uno spruzzino e spruzzare le piante malate e/o infestate dopo il tramonto. Ricordo che l'acqua ristagnata ammala le piante e se il terreno è perennemente umido le piante possono essere danneggiate dalla muffa. b) Insetticida all'agave Questa ricetta è particolarmente efficace contro le formiche 3 foglie di agave 2 spicchi d'aglio 1 cipolla Tagliare a pezzi l

Ricette delle streghe per pulire, proteggere e purificare la casa

Immagine
Moltissimi anni fa non esistevano i classici detersivo per lavare i pavimenti e/o gli oggetti di casa, e quindi le persone usavano quello che avevano a disposizioni: aceto, alcol, fiori, foglie, radici, liscivia, cenere, argilla ecc. Quest'usanza andava di pari passo con la tradizione delle Streghe di usare le erbe per purificare la casa, e proteggerla dai viventi e dai non viventi. Ecco alcune di queste antiche ricette stregate: 1) Lavaggio con la bardana Purifica, protegge e allontana la negatività 2) Lavaggio con calendola Per riappacificare  gli abitanti e allontanare rabbia e rancore 3) Lavaggio con rose bianche  Per allontanare i fraintendimenti tra gli abitanti e aumentare la comunicazione 4) Lavaggio con eucalipto Apre i percorsi e aiuta a raggiungere gli obiettivi 5) Lavaggio con Cardo Santo Allontana i ladri Preparazione a) Infuso di Acque calme: acqua di sorgente e alcol per liquori in uguali quantità. Lasciare in riposo per tre ore sotto i

3 metodi per sbiancare i costumi da bagno ingialliti

Immagine
Usare un metodo alla volta, se quello scelto non funziona passate al prossimo I) Insaponare il costume con sapone di marsiglia Tamponare il costume con acqua ossigenata 40 volumi oppure mettere il costume in ammollo in acqua bollente e percarbonato. Usare acqua q.b per coprire il costume Lasciare in posa per 24 ore all'ombra e se possibile in pentola o bacinella chiusa. Lavare il costume a mano o in lavatrice usando sapone e bicarbonato II) lasciare il costume in ammollo in acqua bollente, 1 cucchiaio di acqua ossigenata 40 volumi, succo di 1 limone e 1 cucchiaio di sale grosso, misure per 1 litro d'acqua Lasciare in ammollo per 24 ore e lavare quindi con sapone e bicarbonato e fare un risciacquo finale con un po' di aceto bianco o di mele III) Mettere il capo previamente insaponato con sapone di marsiglia in ammollo in acqua ossigenata 40 volumi, 1 bustina di lievito per dolci in polvere o idrolitina Lasciare in ammollo per 24 ore e lavare quindi con sapone e

Antiparassitario ed igienizzante naturale per gli animali

Immagine
Una premessa va fatta: questo prodotto non sostituisce i soliti prodotti antiparassitari prescritti dai veterinari, però danno un aiutino in più per mantenere lontani i parassiti tra un'applicazione e l'altra, e anche per mantenere gli animali puliti visto che dopo le passeggiate bisogna pulirli le zampe, pancia e sedere. E dopo alcuni giorni dall'ultimo bagno bisogna pulire il pelo. Io da sempre uso l'aceto di mele diluito per mantenere pulito e deodorato il mio cane, però l'aggiunta di OE di lavanda ha migliorato il metodo. Avete bisogno di Aceto di mele OE di lavanda puro e biologico Riempire 1/4 di lavandino con acqua e aggiungere 1/2 bicchierino da caffè di aceto di mele e 5 gocce di OE di lavanda, mischiare, immergere uno straccio fatto magari tagliando un vecchio asciugamano in 2 o 4 parti. Strizzare e pulire l'animale. Potete aggiungere dell'olio di Neem. L'olio di lavanda puro e bio è un repellente naturale e aiuta a mantenere s