Post

4 ricette veloci per cancellare le macchie di colore sui colorati

Immagine
Togliete le macchie dai tessuti bianchi o chiari è "facile", possiamo usare gli sbiancanti per cancellare le macchie più resistenti, però se il tessuto è colorato dobbiamo pensare non solo alla macchia ma anche al colore del capo. Ci sono alcuni ingredienti che possono darci una mano in questi casi: Ricetta numero 1) Per 1 litro dia acqua: 3 cucchiai di zucchero bianco 1 quadratino di sapone Alga di circa 5X5 o diversi quadratini piccolini  Immergere il capo e lasciare bollire a fiamma dolce per  alcuni minuti  Lavare in lavatrice a 40 gradi con detersivo o sapone previamente applicato sulla macchia Ricetta numero 2)   Mettere il tessuto in ammollo in acqua bollente e per 1 litro dia acqua: 3 cucchiai di zucchero bianco 1 quadratino di sapone Alga di circa 5X5 o diversi quadratini piccolini 1 tazzina di caffè di alcol bianco o rosa o vino bianco Immergere il capo e chiudere la pentola. Ammollo per almeno 1 ora Lavare in lavatrice a 40 gradi con deter

Macchie sul gres, 5 ricette per cancellare le macchie più difficili

Immagine
Abbiamo già scritto diverse ricette per eliminare le macchie sui pavimenti in gres, comunque se sul vostro pavimenti si sono formate macchie impossibili da rimuovere suggerisco queste cinque ricette: a) Inzuppare una spugna per i piatti con aceto bianco e aggiungere alcune gocce di detersivo per piatti a mano biologico o ecologico, strofinare la macchia, lasciare agire per 5 minuti, risciacquare bene per togliere la schiuma e alla fine lavare con acqua e aceto o acqua e alcol (70%acqua), e asciugare. b) Strofinare la macchia con spugna umida e insaponata con sapone di marsiglia classico e cosparsa con bicarbonato, lasciare agire per 5 minuti, risciacquare con acqua e alla fine lavare con acqua e aceto o acqua e alcol (50% acqua). c) Strofinare la macchia con un pezzo di patata cruda, lasciare agire e risciacquare con acqua e aceto (70% acqua) d) Strofinare la macchia con una spugna magica e quindi lavare come in (a). e) Strofinare con limone e sale fino, lasciare agire pe

Proprietà nutrizionali, medicinali e cosmetiche dell'olio di semi di canapa.

Immagine
L'olio di semi di canapa è ottenuto dalla pianta Cannabis Sativa, ed è un olio ricco di acidi grassi essenziali, però non presenta proprietà narcotiche visto che ha solo dosi infinitesime di THC che sarebbe il principio attivo stupefacente della canapa. Invece oltre agli omega 3 e 6 in proporzione 3:1 cioè quella ideale raccomandata dai nutrizionisti, contiene anche molti amminoacidi, vit. A, E, B1, B2, PP, C, ferro, calcio, magnesio, potassio, fitosteroli che aiutano a combattere il colesterolo cattivo e cannabinoidi che secondo ricerche sarebbero utili per il mantenimento del sistema immunitario e delle funzioni cognitive. È un'importante fonte di proteine poiché 25% dei semi è costituito di proteine con ben  21 amminoacidi dai quali 9 di cui l'organismo umano non riesce a produrre. Alcuni altri benefici: Artrosi, dolori muscolari e articolari Patologie autoimmuni (ci sono ricerche a riguardo) Disturbi cardiovascolari e del metabolismo Mantiene l'elastic

Integratore due in uno per le piante: insetticida e rinvigorente

Immagine
Avevo alcune piantine messe abbastanza male perché quest'estate le avevo spostate da un'altra parte mentre ero fuori casa. Essendo delle creature molto delicate si sono bruciate. Alcune di queste non sono riuscita a salvare perché le radici era troppo danneggiate, però alcune piante che ancora presentavano qualche parte verde c'era qualche speranza.  Ho fatto asciugare la terra e pian piano si stavano riprendendo, però ho visto che nel vaso girovagavano formiche e insetti che stavano distruggendo le piante dalla radice. Quindi ho preparato un infuso forte a base di chiodi di garofano, aglio, edera e peperoncino (ho usato uno grande a pallina) per allontanare i parassiti. Una manciata di erbe, 5 chiodi di garofano e 2 spicchi d'agio per 1 litro d'acqua. Ho annaffiato la terra con il preparato e in due giorni non solo i parassiti si sono allontanati, ma le piante sono diventate più verdi, belle e forti. Per cui se le vostre piante sono un po&#

Come preparare aceto alle erbe per le pulizie domestiche, esempio pratico.

Immagine
Come ben sapete consiglio di usare l'aceto per le pulizie dei pavimento, (tranne marmo e pietra naturale). Va bene con acqua oppure con un'aggiunta di uguale quantità di alcol e/o una goccia di detersivo per piatti a mano ecologico o biologico. Un altro modo è questo: acqua, aceto e acqua ossigenata da 20-40 volumi o aceto e candeggina delicata, questo perché la miscela di aceto e ossigeno disinfetta a fondo le superfici senza promuovere inquinamento. Molte volte abbiamo parlato delle profumazioni possibili e ho consigliato di mischiare erbe, fiori, oli e altro elementi che potete trovare molto facilmente. Questo è uno esempio di un preparato, un aceto profumato alle erbe: in una bottiglia di aceto bianco ho messo rosmarino, rametto di lavanda, chiodi di garofano, cipresso e origano. Ho lasciato la bottiglia in posa per  settimana, però più lasciate macerare i vegetali e più l'aceto risulterà profumato. Come vedete la preparazione è molto semplice e potete far

Le proprietà nutrizionali del tarassaco e ricerche sui suoi benefici

Immagine
Il tarassaco (dente di leone o soffione), è una pianta spontanea e può essere trovata in pianura e in montagna, da sempre viene usata anche come fitomedicinale. Proprietà: Vitamine: A, B6, B1, B2, C Minerali: calcio, potassio, magnesio, rame e ferro Inulina (importante per la manutenzione della flora intestinale) Pectina (combatte sia la diarrea che la stitichezza) Il tarassaco è molto ricco di calcio e si rivela un ottimo alleato per la manutenzione delle ossa e denti. È un disintossicante e promuove una vera pulizia dell'organismo liberandolo di residui tossici e radicali liberi, aiuta a mantenere sani fegato e reni depurandoli dalle sostanze nocive. È un diuretico però non promuove la perdita del potassio presente nell'organismo poiché contiene una buona percentuale di questo minerale. Alcune indicazioni: depurazione, arteriosclerosi, artrosi, cellulite, problemi al fegato, intossicazione da farmaci, gastrite, digestione difficile. Alcuni studi hanno ri

Pulizia energetica degli ambienti con l'aiuto delle piante

Immagine
Sapiamo che alcune piante hanno la proprietà di alleggerire l'ambiente dagli inquinanti chimici, però molte persone credono che determinate piante abbiano anche la capacità di ripulire gli ambienti dalle cosiddette "energie negative". Non so se sia corretto chiamarle "energie", però sappiamo che alcune persone a volte sono cariche di una specie di vibrazioni fastidiose e gli animali (anche l'animale umano), hanno la capacità di percepire certi stati d'animo positivi o negativi che siano. Quante volte avete sentito l'invidia, la rabbia, l'arroganza, o qualche altra energia strana portate da certe persone quando sono entrate nelle vostre case o nei vostri ambienti di lavoro? È una sensazione "a pelle" perché è raro che il soggetto portatore di pesantezza dichiari il suo vero sentimento nei confronti degli altri. Quindi per cercare di bloccare o mandare via questa negatività, per alcune religioni o filosofie religiose, certe piant