Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2009

Combattere le macchie di grasso con il gesso riciclato

Immagine
Il gesso indurito, cioè, che è stato già bagnato e lavorato, viene normalmente buttato perchè perde la sua proprietà legante.

Invece questo gesso indurito può essere molto utile per tante attività casalinghe. Questo gesso ha la capacità di assorbire i grassi ed è molto efficace quando dobbiamo togliere le macchie di olio e grasso, o quando dobbiamo pulire le pentole unte, forno o barbecue. 
Per questo basta fare asciugare bene i pezzi di gesso e poi farli diventare polvere, poi basta conservate la polvere in un  baratolo asciutto.
Questa polvere può essere utile anche per togliere le macchie grasse dai vestiti... basta metterla pura o mischiata a poco detersivo per piatti.

Come Eliminare le Macchie di Vernice dai Vestiti

Immagine
Per primo passate dell'olio di cocco sopra la macchia per ammorbidirla. Dopo 10 minuti mettete sopra la zona interessata un batuffolo di cotone inzuppato in alcol e aceto, quindi aspettate 15 minuti e lavate la zona con sapone di marsiglia.

Cucinare con la Frutta: Risotto al Ribes

Immagine
INGREDIENTI

200 gr di riso per risotto
1/2 bicchiere di vino bianco 1 piccola cipolla 2 cucchiai di olio d'oliva 1 chiodo di garofano 4 foglie di salvia 50 g di ribes rosso brodo vegetale sale e pepe
Pestate in polvere il chiodo di garofano. Lavate le foglie di salvia e staccatele del rametto. Affettate la cipolla e fatela appassire delicatamente nell'olio, unite il riso (non lo dovete lavare prima), e tostatelo per 1 minuto mescolandolo. Bagnatelo col vino bianco, lasciate evaporare e insaporite con la polvere di chiodo di garofano e la salvia. Rimestate delicatamente.
versate un mestolo di brodo caldo. Portate a cottura il riso aggiungendo brodo man mano che il riso si asciuga.
Incorporate con delicatezza i chicchi di ribes a 5 minuti della fine della cottura.
amalgamate e servite subito con una manciata di pepe.

Proteggere il Cane dalle Mosche

Immagine
Se dovete portare il cane in una regione molto umida e calde (specialmente d'estate) osservate bene se non ci siano delle mosche in giro.

Le mosche che possono "attaccare" le orecchie degli animali, specialmente le punte, depositando lì le uova. 

Per prevenire preparate una soluzione con di 10 ml di olio di mandorle e 10 gocce di olio di citronella. Mischiate bene, mettete la miscela in un vetro pulito e passate 2 volte al giorno sulle punte delle orecchie del animale.

Maschera Tropicale Per Ringiovanire la Pelle del Viso

Immagine
Questa maschera ricupera la pelle castigata dagli aggressivi elementi esterni come i raggi UVA e UVB, il freddo, lo smog, lo stress ecc. 

Con questo impacco la pelle si nutre e ricupera la giovinezza diventando più luminosa

Ingredienti:

1/2 papaia piccola matura;
1 cucchiaio di miele di castagno. 

Premete la polpa della papaia con il miele fino ad ottenere una specie di crema. Applicare sul viso per 20 minuti.

Olio per unghie brillanti e resistenti

Immagine
Ingredienti

30 grami di chiodi di garofano
200 ml di olio di oliva o di girassole

Mischiare tutto e cuocere in bagnomaria per 1 ora, quindi mettete la miscella dentro ad un contenitore in vetro pulito ed asciuto e di preferenza scuro.

usate quest'olio per massaggiare le unghie.

La Vaccinazione del Cane

Immagine
è importante vaccinare il cane per immunizzarlo verso alcune malattie mortali. A seconda dell'età del cane verrà prescrito un protocollo di vaccinazione idoneo. la vaccinazione è obbligatoria e necessaria.

Malattie per cui si vacina

Normalmente il cane viene vaccinato per:

Cimurro
Epatite infettiva Parvovirus canino
Parainfluenza canina
Leptospirosi

Per poter andare all’estero (paesi UE) la legge prescrive la vaccinazione antirabbica obbligatoria per cani, gatti e furetti e anche l’inoculazione del microchip ed il rilascio del passaporto sanitario. è dunque necessario vaccinare tutti i cani di età superiore ai 3 mesi che si devono recare all’estero almeno 20 giorni prima dell’espatrio

IL PROTOCOLLO VACCINALE PER IL CANE CUCCIOLO

Una vaccinazione per parvovirosi canina all’età di 50-60 giorni
Un vaccino pentavalente (cimurro, epatite infettiva, parvovirosi, parainfluenza e leptospirosi) a distanza di 21 giorni.
Un vaccino pentavalente (cimurro, epatite infettiva, parvovirosi, parainfluenza e …

Come lavare la Biancheria Intima

Immagine
La biancheria intima deve essere lavata con cura e delicatezza altrimenti assume uno aspetto di tessuto vecchio e dopo poco tempo dovrà essere buttato.

Ci sono certi accorgimenti ad essere seguiti per avere una biancheria sempre bella e nuova.

1) L'intimo

Non mettete l'intimo in mezzo agli altri indumenti come magliette, pantaloni ecc. I cicli normali di lavaggio eppure le alte temperature rovinano il loro tessuto. Se volete lavare la biancheria intima insieme a tutto quanto mettetele prima o dentro ad una retina per bucato, o dentro ad una vecchia calza. Così la biancheria sarò protetta dagli urti della lavatrice e dal contato con gli altri indumenti.

Se pensate che la biancheria magari non vieni pulita s'è dentro ad una retina potete metterla in ammollo in acqua, 2 cucchiai di sale per ogni 2 litri d'acqua e un pezzettino di sapone di marsiglia diluito per 30 minuti, poi basta inserire in lavatrice. Il sale igienizza, ammorbidisce il tessuto e preserva i colori.

La bianch…

Come togliere i segni dell'orlo

Immagine
Per togliere i segni dell'orlo dei vestiti basta inzuppare la zona con dell'aceto bianco, oppure mettete sopra uno straccio bagnato con aceto bianco puro. Risciacquare dopo 30 minuti. L'aceto non rovina i tessuti, anzi, ravviva i colori e il tessuto.

Cucina Vegan: Nido di Porcini all'Ananas

Immagine
Ingredienti.

1 ananas

250gr di funghi porcini o funghi prataiolo.

250 gr di riso basmati o tailandese cotto

1 manciata di prezzemolo

1 cipolla rossa

1 peperone rosso

50gr di mandorle grattugiate

Olio d'oliva

Sale

Paprika

Preparazione

Tagliate l'ananas nella trasversale, poi fatte una cavità togliendo la polpa facendo attenzione a non tagliare la buccia.

In una friggitrice scaldate l'olio e friggete i funghi insieme alla cipolla, il prezzemolo e il peperone.

Aggiungete il sale, la paprika e le mandorle.

Spegnate la fiamma e aggiungete il riso cotto.

Inserite tutto quanto dentro alla buccia dell'ananas e per finire sopra mettete dei pezzettini dell'ananas. Quindi mettetelo al forno previamente riscaldato a 180° per 5 minuti.

Crema Antirughe naturale Fai da Te

Immagine
Questa crema può essere usta sia per prevenire che per rimpolpare la pelle segnata.

20 gr di cera d'api 10 ml di olio di mandorle dolci 10 ml di olio di germe di grano 1 goccia di olio essenziale di geranio 2 gocce di olio di bergamotto 1 goccia di olio essenziale di cipresso
Sciogliete la cera in bagnomaria e puoi aggiungete gli altri ingredienti. Dopo mettete la crema dentro ad un baratolo di vetro, di preferenza scuro. 
Di preferenza usate la crema di notte (prima di andar a dormire). Mettete poca crema nelle zone affette dalle rughe e fatte dei massaggi circolari.
Potete conservare la miscela per 1 mese.

Pulizia dei Taglieri e Utensili in Legno

Immagine
I taglieri e cucchiai in legno sono molto belli, però devono essere lavati molto bene perché molte volte i residui di cibo (specialmente di carne) possono rimanere attaccati alle fessure e ai pori.
Una semplice passata con la spugna e detersivo può non essere sufficiente per pulire a fondo questi oggetti e l'accumulo di residui può generare lo sviluppo di germi.
Per esserci sicuri di avere dei taglieri puliti profondamente dobbiamo pulirli così:
Per primo mettete il tagliere sotto acqua corrente per levare lo sporco più in superficie;Strofinate il tagliere o utensile con una piccola spazzola (come quella da manicure) con detersivo e aceto rosso o bianco, o detersivo e succo di limone, oppure usate uno delle nostre ricette di detersivo fai da te al limone o all'aceto: ACETO/LIMONELavate in acqua corrente molto caldase rimane ancora grassa passate pulite nuovamente con poco detersivo e aceto con una normale spugna;lasciate asciugare ad aria aperta (sempre).Prima di usare i cucchiai…

Arance e Carote per una Pelle Sana e Luminosa:

Immagine
Una ricetta molto semplice per avere una pelle morbida e luminosa è quella di bere ogni giorno una spremuta di arancia (meglio se fatto con arance invece dei soliti succhi in scatola), e mangiare 1 carota cruda o lessata al giorno. 

La carota è una eccellente fonte di beta-carotene, il precursore della vitamina A, è un'ottima fonte di potassio, aiuta anche a diminuire il tasso di colesterolo.
L'arancia è un'ottima fonte di vitamina C, essenziale per la pelle e combatte anche i radicali liberi.


IMPORTANTE: non dovete mangiare SOLTANTO una carota e una spremuta al giorno, ma avere una dieta sana e in più includere 1 carota, magari cruda nell'insalata, e una spremuta...


Potete anche fare un succo di arance e carote...provate perchè è molto gustoso...


In ogni modo...per avere una bella pelle, luminosa e liscia dobbiamo più che altro mangiare bene e preservare il nostro corpo. Molte volte le persone si lamentano perché il cosmetici carissimo oppure la ricetta fai da te non hanno…

Artigianato e riciclo: come fare una sedia con bottiglie PET

Immagine
1.1 Prendete una bottiglia, togliete il rotolo e pulitela. La chiameremo pezzo “a”:1.2 Prendete un'altra bottiglia. la parte di sotto sarà “b” e quella di sopra“c”:1.3 Tagliate un'altra bottiglia a metà. la parte di sotto sarà “d” e a de sopra sarà “e”:

La pulizia dei pavimenti in Gres Porcellanato

Immagine
GRES PORCELLANATO GREZZO: questo tipo di pavimento ha degli orifizi microscopici dove lo sporco rimane intrappolato. per questo i detersivi comuni non riescono a levare via tutto il grasso e sporcizie che li s'accumulano e ingrigiscono il pavimento. Inoltre il calcare tende ad accumularsi su questo tipo di materiale, per questo il detersivo deve essere un po' acido per riuscire a levare il grasso, il calcare e la polvere intrappolata.

Con questo detersivo fai da te potete avere un pavimento sempre più bello e senza aloni
3l d'acqua 5 cucchiai d'aceto bianco 5 cucchiai di alcol 1 goccia (pochissimo) di detersivo per piatti.
Mischiate e passate sul pavimento.
GRES PORCELLANATO LUCIDO: questo tipo di pavimento ha degli orifizi più larghi e di conseguenza più assorbenti e possono macchiarsi con facilità. Invece dei normali detersivi è meglio usare un detersivo alcalino e anticalcare, e per farlo bastano:
3l d'acqua 2 cucchiai di bicarbonato 5 cucchiai di alcol 1 goccia di det…

Come pulire le Scarpe in Pelle Scamosciata

Immagine
Sporco Normale: passate della mollica di pane per togliere lo sporco.

Sporco Difficile: passate una spugna o un panno spugna bagnato in una soluzione di acqua tiepida e sapone di marsiglia. Poi passate un panno inumidito per risciacquare. Evitate di inzuppare la scarpa.
Le Macchie: per eliminare le macchie dalla pelle scamosciata provate una soluzione composta da alcol, acqua e poco detersivo per piatti. Applicate con una spazzola rigida (senza strofinare) e poi con una spugna bagnata. Lasciate asciugare e poi passate una spugna o spazzola morbida per risollevare il pelo. 
Per evitare la formazione di cattivi odori  dentro alle scarpe va passato un panno inumidito con acqua e aceto, o semplicemente va messo poco bicarbonato dentro ad ogni scarpa.

Come pulire la Fragranite

Immagine
Per la pulizia della fragranite basta una passate di detersivo per piatto e bicarbonato con una spugna. Così grasso e calcare spariscono e il lavello è sempre bello e pulito e combatterà anche l'apparizione di macchie.

Se si vedono delle macchie più pesanti basta passare dell'alcol sulla zona e risciacquare dopo 5 minuti. Poi per completare passate il detersivo con bicarbonato.
Se le macchie sono troppo resistenti passate detersivo per piatti+aceto bianco e risciacquate dopo 5 minuti.
Non usate ammoniaca per pulire la fragranite per il rischio di macchiare permanentemente il materiale.

Come togliere i segni delle superfici in legno.

Immagine
Se un bicchiere o una pentola o un piatto hanno lasciato dei segni su un tavolo, strofinate la zona interessata delicatamente con olio d'oliva+sale fino (fatte una pasta).

Togliete dopo 10 minuti e poi lucidate con un panno asciutto e morbido. Ripetere se necessario.

Pulizia delle zampe dei cani

Immagine
Igiene delle zampe dei cani

è importante pulire le zampe del cane dopo la passeggiata per levare i residui chimici dell'asfalto e anche la sporcizia.

Queste sostanze possono ferire la parte inferiore della zampa e poi il cane al leccare le zampe può contaminarsi. Quindi passate sempre un panno (magari uno asciugamano dedicato a loro) inumidito con acqua e aceto.

Se i cuscinetti sono rinsecchite basta passare un po' di olio di mandorle o jojoba

Olio aromatico per combattere le allergie e dermartiti sulle mani

Immagine
INGREDIENTI

- 50 ml di olio di rosa mosqueta
- 5 gocce di olio di patchouli
- 5 gocce di olio di gerânio
- 15 gocce di olio di lavanda.
-10 gocce di olio di tea tree 

Passate questa miscela sulle mani prima di andare a dormire, massaggiandole bene per assorbire tutto l'olio. 
Questa miscela va messa in un vetro scuro e puo essere conservata per 1 mese.

Cucina Vegan: Crackers di Avena

Immagine
Crackers

Ingredienti

300 gr Farina 00
100gr Avena (opzionale)
Olio di girasole
Sale
acqua

Preparazione
Nel centro di una ciotola mettete la farina +l'avena, poi mettete 1 cucchiaio di olio di girasole e poca acqua. 
Impastate bene (quanto più lavorate l'impasto più i biscotti vengono bene). 
L'impasto devrà essere liscio e omogeneo...se l'impasto è molto asciutto mettete lentamente poca acqua o se invece è molto liquido aggiungete poca farina.
Aprite l'impasto con un matterello e tagliate dei quadrati di 5 cm.
Fate dei puntini con uno stuzzica denti. 
Forno per 40 minuti a 150 gradi.

Cucina Vegan; Budino di Mango

Immagine
Budino di Mango

Ingredienti

3 mango
1/2 l di latte di soia
1 cucchiaio di zucchero di cana
6 cucchiai di agar agar

Preparazione:
Sbucciate e tagliate a pezzettini i mango. Raccoglierteli in un contenitore e con una forchetta schiacciate bene tutto quanto per far uscire del liquido. 
Mettete il latte al fuoco con lo zucchero. Quando il liquido diventerà caldo aggiungete l'agar agar e mescolate finché l'agar agar si sciolga completamente. 
Poi aggiungete la frutta e il suo liquido. 
Passate la forma del budino sotto l'acqua fredda e poi mettere dentro l'impasto.
Mettete la forma dentro al frigo per solidificare e poi sfornate il budino. 
Per decorare mettere dei pezzi di mango o di kiwi sopra il budino.