Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2021

11 consigli di emergenza per cambiare mentalità e riequilibrare le finanze domestiche.

Soldi, soldi, sodi ! Per molti è un vero tabù parlare di soldi quando si pensa all'ecologia, alla vita green e alla natura, però pensiamo ad alcune casi che capitano molto spesso: quando un'associazione trova un animale abbandonato e malato e decide di prenderlo in carico e portarlo dal veterinario poi cosa chiederà sui social network, siti e blog? Cuoricini? Frasi come "povero amore", "poverino", "curatelo"? NO! Chiederà semplicemente soldi perché dovrà pagare il veterinario, dovrà acquistare cibo per lui e per tantissimi animali, acquistare farmaci e via dicendo. Un'altra questione ancora: voglio vivere in campagna, essere autosufficiente, coltivare l'orto ecc., allora come acquisterai il terreno, i semi, le piante, i concimi, gli attrezzi e via dicendo? Soldi! Quindi ahimè i soldi servono sempre perciò bisogna valorizzarlo e per farlo servono organizzazione, razionalità, disciplina e pazienza. Mi ricordo che anni fa ho postato alcuni con

Come preparare un insetticida biologico contro afidi, acari, larve e nematodi usando una pianta dell'orto.

La funzione principale degli orti  è quella di produrre alimenti e in alcuni casi erbe medicinali ma benché ciò sia utile sia per aiutarci a mangiare sano che per risparmiare qualche soldino, i benefici del coltivo di piante diverse non finiscono qui. L'orto può acquisire la capacità di autoalimentarsi e autocurarsi mantenendosi in un buon stato anche senza l'impiego (oppure con uso ridotto) di prodotti industrializzati e soprattutto nel caso dei piccoli/medio piccoli orti urbani.  Una delle piante che fornice un valido insetticida 100% naturale sia per le parti aeree quindi fusto, foglie e fiori che per le radici è il pomodoro . Le foglie della pianta di pomodoro contengono tomatina che è un glicoalcaloide   tossico per alcuni passiti molto comuni e anche tanto fastidiosi che possono letteralmente prosciugare diverse piante: acari, afidi, nematodi e larve in generale, inoltre è un buon repellente contro gli insetti.  È possibile coltivare pomodori in piccoli spazi? Certamente

Trattamento con vapore di camomilla per cute e occhi stanchi, gonfi e devitalizzati.

 Conosciamo i tonici, le maschere, i peeling ecc., ma molt* di noi abbiamo ormai dimenticato di un trattamento di bellezza molto antico: l'uso del vapore come trattamento di bellezza per il viso ed è un peccato perché questa tecnica è molto efficace per purificare, sgonfiare e tonificare la pelle, e soprattutto per fare queste esalazioni utilizziamo erbe e altri ingredienti fitoterapici. La camomilla è  ricca di sostanze calmanti e disintossicanti come azulene e alfa-bisabololo  e i suoi vapori calmano la pelle, diminuiscono le occhiaie, e calmano i sensi. Questa tecnica di trattamento faciale è molto utile per migliorare l'aspetto della cute senza vigore, seca, congestionata, stanca, invecchiata e lesionata dall'azione del tempo e dagli agenti inquinanti.  I vapori fitoterapici servono anche per purificare e decongestionare ulteriormente la pelle dopo il peeling aiutandola anche ad assorbire le crema di trattamento. Come preparare : bisogna aggiungere 1 cucchiaio di e

Sansevieria o Lingua di Suocera: facile da coltivare, arreda, purifica l'aria ed è anche molto spirituale.

Vorresti una pianta bella, di facile manutenzione, che si adatta a moltissimi gradi di luminosità, pulisce gli ambienti dalle sostanze inquinanti e addirittura dalle energie "negative"? Questa pianta esiste e dopo che avete letto questo articolo sarà meglio che prendiate le vostre borse e fatte un salto dal vivaio o dal fioraio 🏃🌱🌵, allora senza dilungarsi ulteriormente scopriamo di quale pianta magica stiamo parlando: Questa pianta di origine africana si chiama Sansevieria ma è conosciuta anche come Spada di San Giorgio o Lingua di Suocera , anche se in realtà attualmente appartiene al genere Dracaena e ancora alla famiglia delle Asparagacee. Trattasi di una succulenta (quindi è una pianta grassa come cactus e succulente) e si adatta sia agli ambienti luminosi (non al buio o all'oscurità) che a quelli che ricevono luce solare diretta perciò è molto flessibile in questo senso. La Sansevieria è erbacea, sempreverde, perenne, coriacea, e dotata di apparato radica

I benefici del Nasturzio per ripristinare capelli e cute: preparazione e applicazione.

Preparare i propri cosmetici utilizzando foglie e fiori magari coltivate e raccolte da noi! Chi lo fa può confermare che trattasi di una vera e propria Green Therapy che ci aiuta non solo ad entrare in contatto con la natura ma anche di guardarla in modo diverso perché l'esperienza di accompagnare il ciclo delle piante è davvero unica, tra l'altro lei ci insegna il dono della pazienza perché si sa: la natura va per conto suo e bisogna aspettarla tanto che ogni volta che l'uomo cerca o ha cercato di accelerare o di trascurare i suoi ritmi ha ottenuto risultati spesso catastrofici, e oggi che è la Giornata della Terra possiamo riflettere su come le nostre azioni hanno spesso sconvolto Madre Natura. Quindi la preparazione dei cosmetici naturali non è solo un passatempo o un hobby ma anche un'integrarsi con la natura stessa e soprattutto quando questi sono fatti con della materia prima che proviene dal nostro lavoro. Oggi parleremo dei benefici del Nasturzio per la pel

Minestra semi primaverile alle erbe aromatiche e funghi con immagini del raccolto.

Fa ancora un po' freddo le temperature diventano ancora più frizzantine quando il Sole ci saluta 🌞🌙 e la Luna ci guarda da lassù, e cosa si abbina benissimo a queste serate semi primaverili? Una buonissima minestra! E meglio ancora se possiamo utilizzare degli ingredienti che coltiviamo in giardino o sul balcone poiché freschi e senz'altro a chilometro zero. Io e Veganino (che tra l'alto è da un po' che non ci fa visita) prepareremo questo piatto semplicissimo e velocissimo da realizzare! Non sempre è possibile coltivare zucche, lentiche, patate e via dicendo sul balcone però qualche erbetta aromatica certamente sì, e io sono andata alla raccolte del mio mix di erbe che ha reso la mia minestra più saporita e gustosa e mi hanno fatto anche risparmiare: Vediamo cosa ho raccolto assieme a Veganino: Salvia molto profumata! Erba cipollina sempre molto folta Prezzemolo, santoreggia e menta il trio magico! Origano per un tocco solare  Non è un corallo ma un Rosmarino! E

I benefici del sapone allo zolfo come insetticida e fungicida per le piante e come utilizzare.

  L'utilizzo del sapone come insetticida è molto antico e nonostante la grande offerta di prodotti insetticidi tradizionali e biologici che troviamo in commercio questo rimedio casalingo è ancora molto utilizzato perché effettivamente è in grado di dare ottimi risultati e con il vantaggio che non provoca problemi ambientali e di tossicità o fitotossicità (ovviamente parliamo di sapone 100% vegetale) e il suo costo è contenuto.  Ancora più efficace è il sapone allo zolfo perché oltre ad essere biodegradabile questo minerale ha un odore che attua come repellente naturale. Lo zolfo è un disinfettante naturale ed è conosciuto per la sua azione antimicrobica e appunto il sapone arricchito con questo minerale non aggredisce le foglie e i fusti delle piante tanto che oltre a proteggerle dall'attacco dei parassiti le mantiene più lucide e pulite.  Tra l'altro trattasi di un concime fogliare ed è uno dei micronutrienti necessari per le piante (anche se lo scopo del sapone non è la

Come preparare un concime - fungicida fai da te ricco di ferro, calcio e altri microelementi.

 Le piante hanno bisogno di macro e microelementi come azoto, potassio, fosforo, ferro, magnesio, calcio, molibdeno e tanti altri, e per questo motivo hanno bisogno di essere concimate soprattutto se sono coltivate in vaso. In commercio possiamo trovare diversi tipi di concime e di solito sono i NPK cioè soluzioni con concentrazioni diverse di azoto, fosforo e potassio (normalmente 10-10-10 ma può variare) e a volte anche una certa quantità di microelementi. Ma esistono ingredienti casalinghi che possono essere utilizzati per concimare le nostre piante? In realtà esistono e tutti noi conosciamo il compost che è un esempio di concime organico, però ci sono altre preparazioni casalinghi velocissime e oggi condividerà una in particolare che sto usando con successo nel mio Orto Urbano e nella mia Urban Jungle ed è ricca di magnesio, ferro potassio e calcio ed è anche un fungicida e un stimolante per la crescita sana e rigogliosa delle radici, ovviamente non possiamo affermare che sostitu

DYI Trattamenti schiarenti e rassodanti all'amido e caffè per la pelle del viso.

Alcuni ingredienti naturali possono aiutarci a prevenire le macchie sulla pelle eppure schiarare quelle già esistenti, ovviamente fino ad un certo limite poiché in certi casi è necessario realizzare trattamenti prescritti da un professionista, però nella quotidianità possiamo prenderci cura della pelle utilizzando ingredienti naturali ed economici facili da trovare in un qualunque supermercato. È possibile preparare peeling e maschera schiarenti con ingredienti ricchi di vitamina A, E e B dunque elementi che non solo schiariscono ma combattono anche l'invecchiamento cutaneo per non parlare della caffeina che è per eccellenza una sostanza schiarente e rassodante, e tutte ciò è  presente sia nell'amido di mais (o Maizena) che nel caffè/fondi di caffè. Il caffè stimola la circolazione e stimola  il flusso del sangue evitando l'accumulo di tossine, le infiammazioni oltre a schiarire la pelle. Anche la maizena ha tantissime proprietà: antiage, antiossidante antiinfiammator

Riciclo Creativo DYI: come realizzare un cachepot utilizzando una vecchia maglietta.

Decorare con piante vuol dire acquistare una  più piante e trasformare i nostri spazi interni e/o esterni in angoli verdi  di relax ma non è tutto qui! Possiamo anche sbizzarrirci con vasi e cachepot capaci di rendere la nostra " Urban Jungle " ancora più interessante e meglio ancora: possiamo realizzarli noi stessi e utilizzando dei semplici materiali da riciclare. Tra l'altro tutto questo movimento legato alle piante: rinvasare, curare, arredare, preparare dei cachepot ecc. fanno parte della Green Therapy cioè rendere corpo e mente più sani con il semplice contatto con le piante. Dunque oggi vi farò vedere come ho realizzato un cachepot in tessuto utilizzando una vecchissima e rovinatissima maglia in cotone acquistata  molti anni fa e ormai inutilizzabile ( era il ricordo del mio primo stipendio 😁).  Primo passo : Tagliare la parte inferiore ottenendo così un cilindro, siccome questa maglietta aveva una taglia 38  era perfetta per un vaso 10-12, per un vaso più gr

5 modi per riciclare profumi e acqua profumata trasformandoli in prodotti per la casa.

Quante volte capita di acquistare un profumo che ci è sembrato così gradevole quando eravamo in negozio ma poi per qualche motivo è diventato molto meno interessante  a casa?  Oppure succede  che passato un po' di tempo la fragranza messa sulla pelle finisca per accentuare soltanto le note più dolci provocando un po' di mal di testa.  In alcuni casi trattasi soltanto di un regalo non gradito o semplicemente ci si annoia del solito profumo. Per evitare di gettarlo via o di dimenticare le bottigliette in bagno oppure in camera possiamo utilizzare il prodotto in altri modi come ad esempio: a) Profumo per l'ambiente: Soprattutto se il profumo ci piace però non sta bene sulla nostra pelle, in questo caso si può riempire una bottiglietta qualunque con acqua e alcol alimentare (o alcol non profumato) in uguali quantità e quindi versare (spruzzare) una certa quantità di profumo, scuotere la bottiglietta o il diffusore di essenze e inserire i legnetti.  b) Acqua da stiro Riem

9 modi per eliminare gli odori persistenti dal forno e renderlo anche profumato.

  Può capitare che anche dopo un'accurata pulizia rimanga comunque traccia di odore non proprio gradevole impregnato nel forno. Per evitare o eliminare questo problema possiamo utilizzare alcuni ingredienti di uso comune molto economici e anche efficaci: 1) Bicarbonato: Il bicarbonato può essere utilizzato sia per pulire che per eliminare i cattivi odori. Per la pulizia vera e propria del forno basterà utilizzare una spugna da cucina insaponata con sapone di marsiglia o con sapone Alga (un pannetto di sapone un po' gelatinoso che potete trovare in molti negozi di prodotti per la casa) e bicarbonato. Inumidire la spugna, strofinare e risciacquare bene. Se non volete utilizzare il sapone potete optare per un detersivo per piatti bio/a basso impatto ambientale. Altro modo: Posizionare un piattino con bicarbonato all'interno del forno spento e previamente pulito aiuta ad assorbire gli odori. 2) Aceto: Può essere utilizzato sia per pulire il forno (spugna, detersivo per pi

Consigli per gli acquisti: Infuso The Big Sleep e proprietà nutrizionali degli ingredienti.

A voi piacciono le tisane? E magari piace anche assaggiare gli abbinamenti di erbe, fiori e spezie che ogni marchio ci propone? A me piace moltissimo e oggi vorrei condividere con voi un mio recente acquisto cioè  una infuso davvero fantastico per diversi motivi: la bevanda (ovviamente) ma anche la la scatola di carta! Innanzitutto vediamo di cosa contiene e poi vi presento la tisana vera e propria: camomilla, rooibos, cannella, melissa, aroma naturale di arancia e radici di valeriana, quindi possiamo notare che ci sono degli ingredienti con proprietà calmanti e che stimolano un sonno tranquillo o almeno al rilassamento, però bisogna sapere che questi ingredienti possiedono anche altre proprietà molti utili e che vedremo più in avanti perché ora è il momento di conoscere il prodotto: Questa tisana si chiama The Big Sleep prodotto da Ministry of Tea e gli ingredienti utilizzati provengono dall'agricoltura biologica. Come potete vedere la scatola da tè è bellissima e decorata con b

Orto e cosmetici: come utilizzare la Salvia per combattere le macchie sulla pelle.

  Tutti quanti noi conosciamo la Salvia e l'abbiamo utilizzata almeno una volta in cucina, in ogni modo i suoi benefici vanno ben oltre l'uso alimentare perché la salvia ha anche notevoli proprietà fitochimiche e cosmetiche e tra tante funzioni una molto importante è la capacità di prevenire, schiarire e in alcuni casi eliminare le macchie sulla pelle. Prima di tutto cerchiamo di conoscere meglio questa pianta tipica del Mediterraneo: La Salvia ( Salvia officinalis ) è una pianta dalla famiglia delle Lamiaceae che tra l'atro è composta anche da tantissime piante aromatiche e molto apprezzate per il loro profumo come ad esempio la lavanda, la melissa, il rosmarino, il timo e l'origano. La salva è perenne, arbustiva, fusto legnoso alla base e abbastanza ramificato, foglie cauline disposte due a due lamina è picciolata con forme lanceolate e che possono assumere una gamma di colore che va dal verde scuro freddo fino al verde freddo chiaro con una punta di azzurro o grigias

10 consigli per avere una stanza da letto che ci renda più sani e felici.

Tutte le stanze della casa devono o almeno dovrebbero essere confortevoli però la stanza da letto deve essere davvero molto curata e non solo perché è il posto dove finalmente ci rilassiamo ma soprattutto perché è l'ambiente domestico che tende maggiormente ad accumulare polvere, sporcizia e muffa e ciò danneggia il nostro apparato respiratorio e aumenta il rischio di sviluppare allergie respiratorie e addirittura cutanee.  Quindi ecco alcuni consigli per rendere la stanza da letto gradevole, profumata, rilassante e soprattutto pulita e ordinata.  1) Arieggiare : è la regola d'oro per avere una stanza fresca, pulita e profumata perché se non si  cambia aria succede che le pareti, i mobili e gli oggetti possono ammuffirsi e la stanza acquisisce un terribile odore di chiuso e di sporco tanto che nessun detersivo o profumo è in grado di rimuoverlo. 2) Materasso : pulire il materasso ogni volta che si cambia la biancheria da letto (ogni settimana o massimo ogni quindici giorni) e l