Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

I benefici dell'aloe vera per la bellezza del viso.

Immagine
L'aloe vera è una succulenta Aloeaceae, ed è una pianta non nativa e proveniente dall'Africa predilige i climi caldi e secchi. Questa pianta ha diverse proprietà curative e tra queste la manutenzione e bellezza della pelle.

Per la pelle del viso i benefici principali sono:

a) antirughe: contiene minerali, enzimi, aminoacidi e vitamine, ha una notevole proprietà idratante e proporziona una maggior ossigenazione delle cellule. Rende la pelle più distesa, elastica e quindi combatte le rughe.

b) Idratante: combatte la secchezza.

c) Rinvigorente: contiene di vitamine A, C, E, B1, B2, B3, B6, B13 e altri nutrienti essenziali per una pelle più sana.

d) Cicatrizzante: cicatrizza le piccole ferite sulla pelle provocate ad esempio dai brufoli ed evita i segni delle cicatrici.

 e) Freschezza: il gel de aloe vera rende la pelle più fresca durante l'estate ed è indicata per lenire le bruciature solari.

f) prurito e puntura di insetti: strofinare la zona interessata con un pezzetto di …

10 tisane utili per la bellezza dei capelli.

Immagine
Alcune tisane sono utili per la bellezza dei capelli, e possono essere applicate direttamente sui capelli bagnati e quindi risciacquate, oppure mischiate alle maschere per capelli per la realizzazione di impacchi nutrienti. I capelli risulterano più forti e luminosi e il cuoio capelluto più puro.

Le 10 tisane più efficaci per la bellezza della chioma sono:

Rosmarino: indicato per rendere più forte la chioma, favorisce la crescita, blocca la caduta e purifica il cuoio capelluto.

Tè verde: indicato per la crescita e per combattere l'effetto crespo.

Foglie di mora: combatte la caduta e fortifica la chioma. Dona lucentezza e combatte la porosità.

Origano: combatte la forfora.

Menta: combatte l'oleosità e purifica il cuoio capelluto.

Betula: indicato per accelerare la crescita dei capelli.

Camomilla: schiarisce i capelli biondi o castano chiari, oppure lucida i capelli scuri.

Cannella: stimola la crescita.

Tè nero: scurisce i capelli scuri e li lucida.

Borragine: Combatte la forfora e sti…

Remember: Come avere un bucato perfettamente bianco e privo di macchie.

Immagine
Ecco uno dei nostri post "remember" cioè quelli che servono per rinfrescare un po' alcuni consigli già dati precedentemente, eppure per fare un sunto di alcuni punti discussi in testi diversi.

Allora per avere un bucato più bianco avete bisogno di:

Percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo in polvere)
Bicarbonato
Sale grosso
Detersivo per il bucato fai da te o un detersivo ecocompatibile o biologico.

Inserire una pallina del bucato in cui avete messo gli ingredienti indicati, circa 1 misurino di ogni ingrediente più una certa quantità di detersivo per 5 kg di bucato.
Usare aceto bianco o aceto di mele al posto dell'ammorbidente.

Bucato ingiallito:

Ammollare i panni in acqua bollente, succo di limone e sale grosso per una giornata e quindi lavare a mano o in lavatrice.

Un altro ingredienti utile per donare brillantezza al bucato un po' ingrigito è l'alcol bianco o rosa.

Inserire nel cestello una pallina da bucato piena fino a circa la metà con alcol, q…

Spray fai da te riflessante e illuminante per capelli chiari.

Immagine
Questo spray serve per illuminare e donare dei riflessi ai capelli biondi e castano chiaro. Io non sono bionda ma castana media rossa, e quindi non ho fatto il test sono la mia chioma, però ho due cavie amiche bionde naturali (chiara e media scura) che si sono prestate per i test, alla fine loro hanno notato i capelli hanno guadagnato sia di luminosità che di ricchezza di riflessi.

Per lo spray avete bisogno di:

3 sacchettini di infuso di camomilla (o 100 gr di fiori e foglie freschi)
1 stecca di cannella
100 ml di succo di mela
50 ml di aceto di mele
1/2 cucchiaino di hennè neutro (cassia)
200ml di acqua minerale

Preparare un infuso con 200ml dia acqua bollente, camomilla e cannella, aggiungere il hennè, chiudere il pentolino e lasciare in posa per 1 ora.
Filtrare
Aggiungere aceto e succo di mele
Mescolare e versare in uno spruzzino
Lavare i capelli normalmente, spruzzarli con il preparato (la lunghezza dei capelli), asciugare.






Lifting fai da te alla papaya per una pelle più soda e luminosa.

Immagine
Alcuni ingredienti naturali sono molto utili per fare con che la pelle del viso diventi soda e anche più luminosa.

La papaya è un rimedio naturale donato da madre natura, e i suoi effetti si sentono sia mangiando la frutta, che usandola per fare preparati casalinghi per la pelle. La papaya rende la pelle più fresca, giovane, con un bel colorito e anche più soda.

Per la vostra maschera avete bisogno di:

1 cucchiaio di polpa di papaya
argilla verde
olio di cumino nero
1 capsula di acido ialuronico (non è obbligatorio ma molto indicato)

Smacchiare o frullare per bene la papaya per ottenere il succo
Aggiungere 1/2 cucchiaino di olio di cumino nero
Aggiungere il contenuto di una capsula di acido ialuronico
Aggiungere argilla q.b per creare una crema morbida, aggiungere acqua se necessario.
Mischiare bene e applicare sul viso, lasciare in posa fino a completa asciugatura.
Lavare normalmente. Se per caso sentite che il viso "tira" un po' potete idratarla con un po' di crem…

Eliminare i punti neri dal naso con allume di rocca

Immagine
La pietra di allume di rocca è molto efficace per togliere o evitare la comparsa degli antipatici punti neri sul naso.

L'applicazione è molto semplice: bisogna aprire i pori con i vapori (potete usare un pentolino con acqua bollente, fare una doccia calda o usare un apposito apparecchio). Quindi strofinare il naso con la pietra, lasciare agire per alcuni minuti e quindi risciacquare.  Se avete molti punti neri potete sfogliare il naso con zucchero e succo di limone e quindi procedere con l'allume.

Ripetendo quest'operazione almeno 4 volte al mese il naso noterete che la pelle del naso diventerà man mano più liscia e uniforme.

Proteina vegetale versus proteina animale, La miglior scelta per la salute

Immagine
Uno studio realizzato da ricercatori dell'Università di Harvard, ha analizzato la tipologia delle proteine acquisite nella dieta, e le conseguenze delle fonti scelte alla salute dell'uomo. L'obiettivo della ricerca è quello di esaminare l'associazione tra l'assunzione di proteine vegetali o animali con il rischio di mortalità.

L'assunzione di proteine vegetali e animali è stata valutata con l'aiuto di questionari di frequenza alimentare regolarmente aggiornato. Le fonti di proteine animali considerate sono uova, latticini, carne rossa, carne bianca, pesce.

Dai 131.242 partecipanti con età media di 49 anni, la sostituzione della proteina animale di varie origini con della proteina vegetale è stata associata con la mortalità più bassa. L'indice di mortalità collegata al consumo della carne è stata rivelata in soggetti obesi o alcolisti.

Per quanto riguarda l'analisi dei soggetti diabetici la correlazione mortalità/proteine animali è diretta ed è alta…