Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2021

Corso basico di modellistica per autoproduzione: trasferimento di pince seconda parte.

Immagine
È disponibile la nuova dispensa del corso basico di modellistica per l'autoproduzione dei capi di abbigliamento disponibile qui nel blog Vivere Verde e ricordiamo sempre che questo corso è stato pensato per gli inizianti e non per chi già dimestichezza con la realizzazione dei cartamodelli, e lo scopo è l'autoproduzione ma in realtà è anche un modo per contrastare il fast fashion che si è rivelato molto dannoso alla natura e a molti lavoratori in diverse parti del mondo. Perché i cartamodelli sono importanti? Perché aiutano a pianificare la quantità di tessuto necessario per la realizzazione di un capo, permette di avere un risultato ottimale, si può utilizzare il cartamodelli di base per la realizzazione di pezzi più creativi e fantasiosi in un modo più semplice e diretto (si sa o si ha un'idea di come iniziare e di come sviluppare), insomma prima del taglio e cucito vero e proprio è importate imparare a fare almeno i tracciati più semplici. Se questo percorso in un c

Antizanzare 100% naturale, profumo per ambienti e giardini, e aroma per i dolci: il geranio odoroso.

Immagine
Madre natura sa creare cose davvero molto interessanti e una di queste è il geranio odoroso o meglio il Pelargonium odoratissimum della famiglia Geraneaceae originaria dal Sudafrica. Trattasi di una delle  piante più efficaci per allontanare le fastidiosissime zanzare perché il suo profumo tanto gradito da noi non è altrettanto per questi insetti. Inoltre questa pianta rende i nostri giardini/terrazzi/balconi più profumati questo perché le sue foglie ricche di terpeni apprezzatissimi in ambito industriale rilasciano la loro fragranza soprattutto vengono strofinate.  Alcune caratteristiche: - La struttura più rilevante di questa tipologia di geranio non sono i fiori ma le foglie anche se i piccoli fiorellini a 7 stami sono molto graziosi, però le foglie oltre ad avere un aspetto molto interessante e un bel colore verde brillante sono appunto molto profumate. - Sono originarie dal Sudafrica dunque di clima mite - Non hanno bisogno di un'eccessiva concimazione e una volta al mese

Coltivare le fragole in piccoli spazi: consigli di coltivazione e antiparassitari.

Immagine
La fragola è un frutto, o meglio falso frutto apprezzato in tutto in mondo, ma una cosa che pochi sanno è che può essere coltivata anche in piccolissimi spazi e anche in vaso.  La Fragraria della famiglia delle Rosaceae produce dei frutti che si chiamano acheni e la fragola rossa che tutti conosciamo sarebbe il ricettacolo carnoso del fiore fusti, anch’essi particolarmente sottili. Le foglie della fragola si caratterizzano per una forma tipicamente ovale e per il fatto di avere una colorazione verde intensa. Nel corso della stagione primaverile/inizio estate, la pianta di fragole è in grado di rilasciare diversi fiori di dimensioni estremamente ridotte e dotate di cinque petali dalla forma tipicamente tonda e di colore bianco con o senza striature rosate. La fragola è molto sensibile alle variazioni di temperatura e lunghezza della giornata, il periodo caldo e le giornate più lunghe favoriscono la formazione di foglie e lo sviluppo vegetativo, mentre il freddo stimola la produzione

Gli intramontabili consigli della nonna: l'ingrediente efficace per eliminare l'odore di muffa e non solo.

Immagine
Il tè nero è una bevanda molto conosciuta ed ha molti benefici: ricco di antiossidanti e quindi contrasta l 'invecchiamento precoce , facilita la digestione, rende il metabolismo più veloce e aiuta a dimagrire , pulisce e purifica la pelle (applicazione), aiuta a combattere il colesterolo, ricco di flavonoidi e quindi benefico per il cuore, aumenta la concentrazione e contiene catechine benefiche per combattere la formazione di cellule tumorali.  Il tè nero ha anche un'altra funzione molto interessante: è in grado di combattere gli odori e soprattutto quello rilasciato dalla muffa. Vediamo come utilizzare: a) Eliminare l'odore di muffa dal tappeto/moquette : se parliamo di un tappeto di grande dimensione o di una moquette bisogna cospargere il tappeto le foglie di tè nero secco (si può aprire una bustina di tè e utilizzare il contenuto). Aspettare alcuni minuti (il più possibile) e aspirare. Nel caso dei piccoli tappetti conviene cospargerli con il tè nero, arrotolarli

Piantare melanzane in piccole spazi: caratteristiche, coltivazione e consigli contro parassiti e malattie.

Immagine
Diverse ricette tipiche di paesi e culture differenti hanno questa verdura come protagonista tanto che numerosi piatti della cucina indiana, mediorientale e mediterranea hanno quest'alimento come elemento di base, e quindi parliamo della melanzana . Secondo alcune teorie questo vegetale è stato portato in giro per il mondo dai Cinesi e Indiani, e posteriormente dagli arabi in Europa e dai colonizzatori europei alle Americhe, tanto che oggi è coltivata in diverse zone del mondo e anche chi ha un piccolo spazio a disposizione lo può fare. Innanzitutto cerchiamo di conoscere alcuni aspetti generali: Botanica : Solanum melogena della famiglia delle Solanaceae come il peperone, il pomodoro e la patata. Messa a dimora : primavera e estate, o tutto l'anno nelle zone di clima più caldo. Suolo : ben drenato e ricco con buona disponibilità di azoto. Raccolto : dipendendo della varietà ha una durata che va da 90 a 110 giorni dalla seminazione.  Clima : si sviluppa bene in regioni di

La pianta di rosmarino sta seccando: possibili cause e soluzioni.

Immagine
  Il rosmarino ( Rosmarinus officinalis ) è un arbusto tipico del Mediterraneo e la sua presenza è molto apprezzata nei giardini, balconi e terrazze poiché trattasi di una pianta ad uso alimentare di facile coltivo, resistente e ricca di profumo che tra l'altro si intensifica man mano che le temperature si rialzano, però come ogni pianta anche il rosmarino ha le sue esigenze e i suoi nemici e la mancata osservanza di tutti questi fattori può portare la pianta alla morte. Molte volte può capitare che in alcune zone dell'arbusto ci siano delle parti scure e secche, oppure delle foglie ingiallite e ruvide che indicano le cose non stanno andando bene e che senza un intervento mirato la pianta deperirà. Innanzitutto vediamo quali sono le esigenze della pianta che dobbiamo osservare: a) Illuminazione: il rosmarino ha bisogno di sole e non solo di luminosità e quindi se il vaso è stato posizionato in una zona che seppur luminosa non riceve sole diretto per almeno 6 ore al giorno

Il prelavaggio dei capi e biancheria: come utilizzare solo ingredienti naturali per avere un bucato ancora più pulito.

Immagine
  Solitamente facciamo il lavaggio dei capi di abbigliamento o della biancheria ma quasi mai scegliamo di sottometterli al  prelavaggio e sono in molti a non avere idea di come procedere per prelavate i tessuti in lavatrice. Il prelavaggio serve per dare un trattamenti iniziale ai tessuti privandoli di particelle di sporco, odori, tracce di inquinamento, microorganismi ecc., facilitano quindi l'azione dei detersivi classici o fai da te che verranno utilizzati durante il lavaggio.   Alcune lavatrici possiedono il programma apposito per effettuare il prelavaggio anche se solitamente la vaschetta è concepita per essere riempita con un normale detersivo per il bucato in ogni modo in assenza di questo programma oppure se la vaschetta "accetta" soltanto il classico detersivo, o il ciclo di prelavaggio + lavaggio è molto lungo sì può utilizzare una semplice bicchierino dosatore per il bucato e riempirlo con l'ingrediente scelto. Vediamo come possiamo realizzare il prelavaggi

Gli intramontabili consigli della nonna: uso del caffè per eliminare gli odori, sgrassare, lucidare e repellere gli insetti.

Immagine
Non solo detersivi! Gli intramontabili consigli della nonna insegnano che anche alcuni "scarti" sono preziosi poiché sono in grado di lucidare, sgrassare, eliminare odori, repellere gli insetti e pulire la casa/oggetti aiutandoci non solo a pulire senza aggredire l'ambiente ma anche a risparmiare. Oggi parleremo dell'utilità dei fondi di caffè per risolvere diversi "problemi" casalinghi evitando o diminuendo di conseguenza l'uso dei detergenti  e insetticidi. Un trucchetto: conservare un piccolo contenitore di plastica sopra il lavandino e versarci lì i fondi di caffè utilizzati ogni giorno (dopo circa tre giorni bisogna eliminarli altrimenti ammuffiscono), in questo modo è possibile averli sempre a portata di mano. Ecco alcuni consigli per utilizzare i fondi di caffè per facilitare le faccende domestiche: Lucidare, sgrassare e pulire marmo e granito : in questo caso si fa riferimento ai piani in marmo, granito o pietra naturale o piccole porzion

Riciclo creativo: Bottiglia, smalto per le unghie e jeans per rinnovare gli oggetti e gli ambienti.

Immagine
È possibile dare un tocco di originalità al proprio Orto Urbano spendendo praticamente nulla? Oppure sistemare un mobile un po' vecchiotto anche se i soldi non avanzano? La risposta è affermativa poiché  basterà puntare sul riciclo creativo per risolvere queste piccole questioni casalinghe e allo stesso tempo dare una mano al pianeta riutilizzando dei materiali che potrebbero finire nell'ambiente.  Iniziamo con l'orto: le piante aromatiche sono belle e anche utili perché costano poco, richiedono poche cure e rendono tantissimo, però solitamente vengono messe in dei piccoli vasi di plastica abbastanza anonimi seppur riutilizzabili per regalare una piccola pianta o per fare delle talee. Noi possiamo creare un vaso tutto nostro utilizzando una bottiglia di plastica, tessuto e pennarelli. Cos'altro serve al nostro uno spazio verde per creare un'atmosfera? Ovviamente la luce che no solo arreda ma allontanare anche gli insetti (le famose candela alla citronella), perciò a

Riciclo creativo: come trasformare un vecchio pantalone in un top estivo.

Immagine
Avete qualche capo dimenticato nell'armadio oppure un vestito che seppur carino non vi sta più bene come un tempo? Con un po' di creatività possiamo trasformarlo in un qualcosa di diverso e nel contempo rinnovare il nostro guardaroba senza spendere praticamente niente. Io ho deciso di riciclare un pinocchietto che avevo realizzato molto tempo fa perché non mi stava bene indosso e il tessuto non era proprio adatto per un pantalone. Siccome avevo creato una specie di tatuaggio sul jeans con la tecnica del Embroidery (ricamo a macchina) e mi piaceva molto ho quindi deciso di trasformare i pantaloni in un semplicissimo top estivo. Per realizzare questa trasformazione avete bisogno di: forbici da sarta (se potete aggiungere anche una forbice a zig zag alla vostra borsa di attrezzi fatelo perché è ottima per tagliare bordi che non si sfilacciano).  Aghi Filo da imbastire Fili Apriasole (per scucire) Gessetto per tracciare le linee prima di tagliare, oppure penne da sartoria cancellab

Come mantenere la salute del cuore, sistema immunitario, stomaco, pelle, ossa e cervello con un unica verdura.

Immagine
Esiste un alimento poco calorico, ricco di vitamine e minerali, benefico per il sistema immunitario e anche capace di stimolare il buon funzionamento del cuore, stomaco e intestino? Certamente sì ed è anche facilmente reperibile nei mercati e supermercati. Parliamo del cavolo cappuccio rosso o cavolo viola .  Il cavolo rosso è un cultivar del comune cavolo verde (  Brassica oleracea ) appartenente alla famiglia delle Brassicaceae o Cruciferae caratterizzata dalla presenza di piante ricche di zolfo. questo alimento contiene antocianine e tanti altri elementi di grande valore nutrizionale. Vediamo alcune delle proprietà e benefici più importanti del cavolo cappuccio rosso:  poche calorie quindi indicato per chi vuole perdere peso; fortifica i sistema immunitario poiché ricco di vitamina C e antiossidanti; Ricco di selenio e fosforo che garantiscono il buon funzionamento del cervello e aumentano i livelli di concentrazione; Prevenzione delle malattie cardiovascolari; Aiuta a control