Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2022

10 bevande utili per prevenire la ritenzione idrica.

Immagine
Ritenzione idrica : quando i tessuti del corpo tendono a trattenere i fluidi provocando gonfiori e possono provocare sintomi come dolore, aumento improvviso o fluttuazioni innaturali del peso e rigidità delle articolazioni. Può essere localizzata in un'area specifica dell'organismo o in tutto il corpo.  Alcuni alimenti e bevande possono aiutare l'organismo a ritrovare l'equilibrio soprattutto nei casi in cui la ritenzione deriva da una cattiva alimentazione: consumo esagerato di cibi salati, insaccati, fast food,  carne e un ridotto consumo di frutta e verdura, in ogni modo la ritenzione idrica può indicare che c'è una patologia in corso quindi bisogna consultare il medico per valutare la necessità di realizzare delle analisi. Fumo, alcol e stress intenso aumentano il rischio di ritenzione idrica. Vediamo alcune bevande benefiche contro questo problema: Tè verde + succo di ananas : il tè verde e l'ananas hanno un'ottima azione diuretica, digestiva e antioss

Post Remember: 9 velocissimi consigli per risparmiare acqua, gas e elettricità.

Immagine
  Questo è un post remember ovvero un ripasso veloce di alcuni argomento trattati in passato dunque sintetico e dritto al punto. L'argomento chiave di oggi è il risparmio di acqua, gas ed elettricità , e più precisamente di acqua calda perché la utilizziamo moltissimo e spesso la sprechiamo in modo completamente evitabili, e ciò incide sulla bolletta e sull'ambiente. Urge cambiare il nostro stile di vita e imparare seriamente a risparmiare e a riciclare perché aldilà dei conflitti mondiali per l'energia/materie prime sta diventando sempre più difficile negare i segnali di sofferenza e sfruttamento del pianeta, e dunque il fatto che siamo molto vicini ad un punto di non ritorno che vuol dire ad esempio aprire un rubinetto (la fase finale di tutta una catena) e non  uscire nemmeno una goccia (molti paesi esteri e alcune regioni italiane stanno affrontando lunghissimi periodo di siccità). via GIPHY Riassunto:  1) se lavi le stoviglie a mano : attenzione al rub

9 oli essenziali preziosi che stimolano la crescita dei capelli (con formula di diluzione).

Immagine
Crescita rallentata e caduta dei capelli, in molti casi la soluzione si trova in erboristeria e questo perché il trattamento prevede l'utilizzo di alcuni oli essenziali speciali diluiti in una certa quantità di olio vegetale (chiamati anche carrier o vettore) e dunque utilizzati per massaggiare i capelli, o semplicemente aggiunti a dei prodotti cosmetici come lo shampoo, il balsamo, la maschera ecc. Gli oli essenziali vanno sempre diluiti altrimenti provocano irritazione. Formule e tabelle di diluzione alla fine del testo.  Oli essenziali indicati:  1) Olio essenziale di menta piperita : l'olio essenziale di menta piperita stimola le radici e di conseguenza anche la crescita capillare. Antibatterico e antisettico,  igienizza e  purifica il cuoio capelluto combattendo prurito e irritazioni.  2) Olio essenziale di zenzero : la medicina ayurvedica utilizza quest'olio essenziale per prevenire e curare la caduta dei fili e stimolare la crescita. Lo zenzero purifica, profu

Salvia ananas e intenso profumo: sapore in cucina e autoproduzione di prodotti per la casa.

Immagine
Le piante aromatiche arricchiscono i nostri orti di sapori e fragranze ma alcune piante arrivano a livelli degni di una profumeria, e questa caratteristica è davvero molto utile per quanto riguarda l' autoproduzione di prodotti ricchi di aromi sia per la casa che per la cucina. Tutti quanti noi conosciamo la Salvia ( Salvia officinalis ) e il suo profumo mediterraneo , fresco e gradevole, ma esiste un'altra specie anche essa molto interessante: la Salvia ananas ( Salvia elegans ) una pianta che profuma appunto di ananas e quindi perfetta per le creazioni fai da te. Erbacea perenne ornamentale e commestibile della famiglia Lamiaceae, portamento parzialmente ricadente e altezza media di 60 cm ma può raggiungere anche 1,50 metri, le foglie sono ovali e appuntite, di color verde chiaro, tormentose, i fiori sono di colore scarlatte, lunghi da 2 a 3 cm. Se la pianta si trova ben adattata all'ambiente può avviare una ricca fioritura di colore intenso verso l'au

Solidarietà ai 4 zampe: diventa volontario e aiuta un animale e vivere meglio.

Immagine
Il Rifugio La Grande Oasi di Mazzano Romano (RM) sta cercando urgentemente dei volontari che possano aiutare "fisicamente" gli animali cioè seguendoli personalmente nei loro spazi, l'associazione AIDA&A accudisce gli ospiti a 4 zampe che vivono anche da tanti anni e quindi hanno bisogno di essere seguiti.  Le attività principali sono:  •pulizia dei recinti,   •pulizia delle ciotole,   •supporto alla preparazione/distribuzione del cibo,   •controllo delle condizioni fisiche dei cani e segnalazione delle eventuali anomalie rilevate,   •assistenza ai cani anziani o malati riguardo l’alimentazione ,   •disponibilità a trasportare i cani malati in cliniche veterinarie,   •rieducazione di cani non abituati al guinzaglio,   •attenzione particolare ai cani paurosi per aiutarli a socializzare,   •aiuto nella organizzazione di stand per la raccolta di fondi e cibo,   •disponibilità a tenere in degenza a casa un cane- gatto bisognoso di cure particolari. Purtroppo il Rifugio ha

Riciclo creativo: DIY imbuto per alimenti solidi utilizzando materiali riciclabili e consigli per la conservazione del cibo.

Immagine
 " Arnese di metallo, di vetro o di materia plastica, a forma conica, terminante a cannello, usato per travasare liquidi in bottiglie o altri recipienti a bocca strett a" (Treccani). Questa è la definizione di un oggetto presente in quasi tutte le case cioè l'imbuto, e come spiegato prima  questo attrezzo serve per lavorare i liquidi  altrimenti il suo becco si ostruisce oppure si verifica una lentissima discesa. Per travasare solidi senza intoppi  (farina, riso, pastina ecc. ) bisogna utilizzare un imbuto più largo e per rimediare il problema possiamo creare il nostro imbuto fai da te un po' surviver  usando materiali da riciclo. In questo caso il materiale di partenza da essere utilizzata è una comune bottiglia di plastica. La parte che interessa per la realizzazione dell'imbuto è quella superiore Scaldare la punta di un coltellino da tavola e utilizzarlo per bucare un punto della plastica e quindi tagliare tutto intorno per ricavare solo la parte superi

Post remember: come lavare i pavimenti utilizzando il classico sapone a panetto o marsiglia.

Immagine
  Questo è un post "Remember" cioè un post-it per ricordare argomenti e consigli scritti molto tempo fa e che magari sono caduti nel dimenticatoio, perciò sono molto sintetici e di rapida lettura. L'argomento di oggi è l'utilizzo del classico sapone a pannetto per il lavaggio dei pavimenti . Il sapone è un prodotto economico, efficace ed ecologico e offre un grande vantaggio: è delicato quindi può essere utilizzato per pulire ogni tipo di superficie quindi pietra, gres, cotto, legno e via dicendo. Sappiamo che l'acqua calcarea ostacola l'azione lavante del sapone ma fortunatamente questo problema non influisce più di tanto l'operazione di pulizia dei pavimenti quindi possiamo utilizzare l'acqua che esce dal rubinetto o altre fonti come l'acqua piovana, acqua dell'asciugatrice (quando bisogna utilizzarla) ecc.  Preparare il detersivo è molto semplice, basta sciogliere un po' di sapone nell'acqua finché non assume un aspetto un po

Orto Urbano: coltivazione, utilizzo e proprietà benefiche del cerfoglio.

Immagine
Coltivazione di piccoli e grandi orti, una pratica amica del benessere, della buona alimentazione e in molti casi anche del portafoglio : Il cerfoglio ( Anthriscus cerefolium ) fa parte della famiglia Apiaceae così come l'aneto, il cumino e il coriandolo.  Nonostante sia nativa dalla Regione del Caucaso (tra il Mar Nero e il Mar Caspio) sono stati gli Antichi Romani a renderla popolare sia per l'uso in cucina che per la preparazione di rimedi fitoterapici. I cerfoglio è un "fratello meno popolare" del prezzemolo e non è scontato trovarlo nei mercati e quindi vale la pena coltivarla a casa e utilizzarla per arricchire le salse, minestre, verdure grigliate ecc. Il cerfoglio ha un sapore meno forte rispetto al prezzemolo ed ha una delicato retrogusto di anice perciò è trattasi di un'ottima opzione per chi non apprezza il sapone del prezzemolo crudo.  Proprietà fitomedicinali del cerfoglio: Analgesico Antiinfiammatorio Depurativo Digestivo Diuretico Idratante

Alimenti vegetali fonte di iodio: importanza, quantità e consigli per il consumo.

Immagine
Lo Iodio è un oligoelemento importantissimo per il buon funzionamento del metabolismo ma secondo l'OMS sono ancora in molti ad avere una grave carenza di questo microelemento perché non tutti gli alimenti contengono quantità significative e per questo motivo alcuni paesi hanno reso obbligatorio l'aggiunta di iodio al sale da cucina.  Una delle principali funzioni dello iodio è relazionata alla sintesi degli ormoni della tiroide che regolano diverse funzioni metaboliche come quelle cellulari; crescita e sviluppo dell'organismo, sintesi proteica, calore corporeo, metabolismo dei grassi, carboidrati e vitamine, sviluppo dell'encefalo del feto, ecc.. Fabbisogno giornaliero: Neonati fino a 6 mesi: 110 mcg. 7 a 12 mesi: 130 mcg. 1 a 8 anni: 90 mcg. 9 a 13 anni: 120 mcg. 14 anni in su: 150 mcg. Donne in gravidanza 220 mcg. Donne in allattamento 290 mcg. Alimenti di origine vegetale che sono fonte di iodio (milionesimo di grammo di iodio per ogni 100 gr di alimento) Alg

Orto in vaso e autoproduzione di alimenti: come coltivare la bieta da taglio.

Immagine
La bieta da taglio o da foglia ( Beta vulgaris cicla ) fa parte della famiglia Chenopodiaceae assieme agli spinaci e la Quinoa ed è un'ottima candidata per il progetto "a utoproduzione di alimenti in piccoli spazi" . Una verdura semplice da coltivare e che si adatta molto bene ai piccoli orti e quindi in vaso. Contiene calcio, ferro, fosforo, potassio e vitamine A, B1, B2, B3, B5 e C.  Il vaso deve avere una profondità minima di circa 20 cm per permettere lo sviluppo delle piante fino alla fase adulta, per il resto questa pianta non ha tante esigenze. Tecniche di coltivazione: Terriccio (per coltivazione in vaso): terriccio universale soft e ben drenante, oppure terriccio per piante da orto. pH ideale : da 6,5 a 7 quindi da leggermente acido a neutro, l'acqua piovana è la più ideale. Tollera bene l'acqua calcarea e alcalina del rubinetto ma ogni tanto bisogna correggerla con un po' di aceto o acido citrico. Concimazione : concime biologico in granuli o

Erbario antistress: 9 erbe aromatiche ideali per combattere ansia e nervosismo e consigli di aromaterapia.

Immagine
  In questi tempi davvero impegnativi molte persone stanno soffrendo molto poiché devono affrontare un continuamente ansia e affaticamento mentale tanto che spesso non riescono a riposare la mente o a dormire bene. Oltre ai classici rimedi che solo i medici possano prescrivere, esistono alcune erbe fitomedicinali calmanti che possono favorire il rilassamento della mente e quindi del corpo e sono perfetti per la preparazione di tisane rigeneranti per il cervello, inoltre il rituale del thè ha già di per sé la capacità di  migliorare lo stato d'animo. Erbario antistress: a) Melissa: minimizza ansia e stress e problemi di insonnia. b) Fiori di tiglio: combatte lo stress eccessivo, tendenza al panico e isteria.  c) Lavanda: combatte la tensione e favorisce il sonno. d) Valeriana: combatte ansietà, fobia, panico e insonnia. e) Passiflora: induce il sonno ed è un ottimo calmante. f) Iperico: restaura il sistema nervoso, combatte la depressione, gli stati d'ansia, il panico e a

Crescione dell'orto: un ortaggio ricco di nutrienti e amico della pelle.

Immagine
  Il crescione da orto o crescione inglese ( Lepidium sativum L .) è un ortaggio della famiglia delle Brassicaceae o Cruciferae così come la verza, il cavolfiore, la rapa, e altri tipi di crescione come il crescione d'acqua ( Nasturtium officinale ) e il crescione da terra ( Barbarea verna ). Nonostante l'aspetto delicato delle piccole foglie questo vegetale è ricchissimo di antiossidanti, vitamine e minerali fra cui calcio, ferro, magnesio e zolfo. Può essere consumato sia crudo che cotto ed è aromatico, acidulo ed ha una piccantezza molto particolare. Trattasi di una pianta molto resistente al freddo e si adatta molte bene alla coltivazione in piccoli spazi.   Coltivazione: Terriccio : ricco e sempre umido seppur evitando i ristagni idrici, si può utilizzare un terriccio universale soft e di qualità oppure un terriccio per l'orto.  Luminosità : alcune ore di sole indiretto , il sole estivo diretto può bruciare le foglioline. Innaffiatura : costante poiché il substr

Detersivo in crema alle erbe aromatiche fatto in casa per il bucato a mano o in lavatrice.

Immagine
 Chi segue il blog da un po' di tempo sa che parliamo spesso dell'importanza di coltivare piante ad uso  alimentare, come ad esempio le aromatiche, anche quando non abbiamo tanto spazio a disposizione, e quindi come coltivarle in vaso nei davanzali delle finestre, balcone, terrazza ecc. per comporre il proprio mini orto , questa pratica che tra l'altro è anche molto terapeutica, ci permette non solo di avere ingredienti freschi da usare in cucina ma anche di usufruire di un'ottima materia prima per la preparazione di prodotti bio . Possiamo utilizzare le piacevoli note aromatiche di alcune piante e erbe ricche di fragranze per creare dei detersivi ecologici e fai da te, dunque oggi vedremo realizzare un detersivo in crema per il bucato in lavatrice o a mano utilizzando le erbe.  La "ricetta" prevede anche l'uso del classico sapone di marsiglia o altri saponi a base vegetale come il sapone di aleppo, all'olio di cocco o addirittura il sapone casalingo f

Alimenti sistemati in scatoloni: come proteggerli dai parassiti del cibo utilizzando ingredienti naturali.

Immagine
Armadi e credenze sono i posti ideali per conservare il cibo ma in alcune occasioni dobbiamo utilizzare delle scatole di cartone o di plastica magari perché abbiamo acquistato un po' di più, oppure quando decidiamo di donare qualcosa alle persone o agli animali bisognosi, ma questa sistemazione può portarci ad avere alcuni problemi con gli insetti (e a volte larve)  o con l'eccesso di umidità e di conseguenza con la muffa.  Per evitare tutti questi problemi bisogna innanzitutto conservare le scatole/scatoloni in un luogo pulito e asciutto e mai a contatto diretto con il pavimento, e anche scegliere dei repellenti in grado di allontanare i parassiti e anche prodotti che siano efficaci contro l'umidità, e la buona notizia è possiamo utilizzare ingredienti 100% bio e che non contaminano il cibo. A) Elenco di repellenti con la descrizione delle sostanze più rilevanti: Canfora naturale ( non è la naftalina): diverse specie vegetali sintetizzano questa sostanza e la usan

DIY (parte I): Come realizzare un capo di abbigliamento partendo da uno già confezionato.

Immagine
Avere una macchina da cucire domestica è sempre molto utile perché ci perette di fare dalle semplici riparazione a dei veri capi d'abbigliamento, e per iniziare a cucire qualcosa di interessante non è bisogna  necessariamente imparare tutte o tante tecniche di modellistica e sartoria ma si può iniziare sin da subito con un cucito più intuitivo e sbrigativo, e poi man mano e con un po' di impegno si può  imparare a realizzare dei cartamodelli/vestiti più elaborati, oggi vedremo coe realizzare dei pantaloni in modo facile e senza l'utilizzo di tecniche più complicate.  Ricordiamo potete trovare il nostro mini corso base di modellistica per l'abbigliamento  accedendo al Menu "modellistica" dove troverete sia le dispense gratuite da scaricare che i link ai correspettivi post, comunque oggi verrà proposto un modo più "diretto" per realizzare dei pantaloni usando come riferimento un capo già disponibile. Il modello scelto per fare questo passo passo sono d