Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2008

Insetticida contro i parassiti delle piante

Immagine
Ingredienti 

acqua
olio d'oliva
olio di neem o olio di pino***
aglio
sapone di marsiglia 
In uno spruzzino vano messi:
1 cucchiaio di olio d'oliva, 5ml di olio di neem ( erboristeria) o olio di pino, i spicchio d'aglio schiacciati e 5 g di sapone di marsiglia sciolto in acqua. 
Riempite poi lo spruzzino con acqua e agitatelo bene. Spruzzate su i punti dove ci sono le formiche o i parassiti (afidi, ragnetti, cocciniglia ecc).
Questa operazione fa fatta di mattina presto o di sera. L'importante è che non ci sia pieno sole.
Usate la miscela 1 volta alla settimana o quando ci si presenteranno le infestazioni.

Anti formiche e Parassiti

Ingredienti 
acqua
olio d'oliva
olio di neem (ottimo, ma se non lo trovate potete usare dell'olio di lavanda e/olio di pino)
aglio
sapone di marsiglia 
In uno spruzzino vano messi: 1 cucchiaio di olio d'oliva, 5ml di olio di neem ( erboristeria), i spicchio d'aglio e 5 g di sapone di marsiglia sciolto previamente. Riempire lo spruzzino con acqua e agitatelo bene. Spruzzate per terra (formiche) o sulle piante (formiche e insetti)  Questa operazione fa fatta di mattina presto o di sera. L'importante è che non ci sia il sole.
Potete usare i tre olii insieme: 5ml di neem, 2,5 di lavanda e 2,5 di pino, oppure 2 di questi nella proporzione di 5ml ogni uno. D'inizio la miscela va usata almeno 1 volta alla settimana.

Il bagno del cane e del gatto

Immagine
usate dell'aceto nell'ultima acqua di risciacquo del bagno dei vostri cani. Così gli eventuali residui attivi di shampoo (che possono occasionare delle allergie) vengono neutralizzati e l'aceto aiuta a far diventare più brillante il pelo del cane o del gatto.

Togliere le macchie ostinate con l'eucalipto

per togliere le macchie ostinate dai vestiti, mettete sulla zona 2 gocce di olio di eucalipto e 1 cucchiaio di aceto bianco (le dosi possono essere aumentate caso il tessuto sia molto macchiato). Poi basta lavare la zona dopo 30 minuti con sapone di marsiglia. Ottimo pure per togliere le macchie dai tappeti, tessuti d'arredo e moquette.

Parquet e Detersivo fai da te

Immagine
Basta un secchio con acqua (+ o - 3 litri), 1 cucchiaio di bicarbonato, 1 pezzettino di sapone di marsiglia che va sciolto in acqua (trucchetto: strofinate i due lati di una spugna abbastanza umida in un pezzo di sapone bagnato, e poi strizzatela bene raccogliendo il liquido dentro al secchio).
Poi basta passare con straccio in microfibra (strizzatelo bene). Il sapone di marsigli pulisce delicatamente, igienizza e protegge il legno senza sciuparlo.

Detersivo per piatti fai da te all'Aceto

Immagine
Come avere piatti ultra brillanti usando meno detersivo? basta creare il proprio detersivo fai da te...
abbiamo già parlato anteriormente delle virtù dell'aceto, delle sue proprietà sgrassanti, igienizzanti e pulenti... e giustamente l'aceto sarà l'ingrediente principale per fare un ottimo detersivo per piatti o semplicemente per aumentare il potere pulente di un normalissimo detersivo economico.

Per potenziare il normale detersivo basta aggiungere dell'aceto...il risultato: un detersivo ultra sgrassante, un ottimo detersivo per far brillare le pentole e l'acciaio, un ottimo brillantante per piatti, posate e bicchieri e un ottimo lucida inox

Comunque, la nostra ricetta faai da te è molto economica ed ecologica, benchè usa poco detersivo chimico nella sua preparazione. però posso assicurare che lava e sgrassa a fondo, lucida e fa sparire i cattivi odori.

Allora, andiamo al dunque:

Ingredienti:

Per 1 litro:

mezzo bicchiere di detersivo
100ml d'aceto bianco o rosso
800ml d…

Vino Rosso e Miele per Ringiovanire la Pelle

Immagine
Sì, infatti il vino ringiovanisce la pelle, ma in questo caso non bisogna berlo, ma passarlo sulla pelle con un poco di miele. basta mischiare 2 cucchiai di miele e 1 di vino rosso (meglio ancora il neroamaro). Lasciate la miscela in posa per 20 minuti, poi fatte un massaggio e levate tutto quanto alla fine. Facendo questo trattamento 1 volta a settimana la pelle diventerà liscia, rimpolpata e vellutata.


Marmo Opaco, Macchiato o Danneggiato

Immagine
fattori che possono opacizzare il marmo:

l'eccesso di cera
l'eccesso di detersivo
sostanze acide o troppo abrasive

Col tempo il marmo può diventare sempre più spento. Per risolvere questa situazione questi eccessi vano rimossi con un decerante (purtroppo non esiste un'alternativa più ecologica) e poi va pulito con la nostra soluzione di lava pavimento per marmo e granito
"vedere post anteriore" , dopo 1 settimana il vostro pavimento sembrerà bagnato

Marmo Macchiato e danneggiato:

Macchia di Grasso:

mettere sopra un po' di: gesso (ottimo) o talco o farina, poi una carta assorbente sopra e un peso. Togliere dopo 1 ora e lavare l'area con bicarbonato e detersivo per piatti per poi asciugare bene.

Macchia di Acido:

Strofinare la macchia con sapone di marsiglia e quindi con bicarbonato, lasciare il posa per un'ora e risciacquare. Se la macchia persiste strofinarla con poco olio di lino cotto (bricolage/ferramenta) messo su un panno morbido asciutto, copri…