Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2021

Riciclo creativo dei contenitori di latta utilizzando il découpage: come proteggere il lavoro quando mancano le vernici.

  Il découpage   è una tecnica decorativa il cui nome deriva dal francese découper cioè ritagliare, e nonostante sia molto antica si sposa perfettamente con la filosofia del riutilizzo e del riciclo creativo perché quante volte ci è capitato di acquistare prodotti alimentari in barattoli di latta o di plastica e di trovarli interessanti ma non tanto belli da vedere.  Chiunque può cimentarsi e realizzare qualche lavorazione decorativa più semplice e forse appassionarsi e decidere di imparare l'arte del découpage vera e propria  che prevede la scelta della carta giusta, una buona stesura, la composizione e soprattutto una rifinitura liscia e uniforme, ma per iniziare non bisogna fare altro che  incollare dei pezzi di carta o meglio ancora di tovaglioli decorativi sulle superfici interessate per renderle più gradevoli e mascherare le imperfezioni.  Anche la protezione della decorazione realizzata con la carta è molto importane perché con il tempo i pezzi di carta tendono a stac

Post Remember: eliminare definitivamente i cattivi odori dai capi sportivi e abbigliamento da lavoro.

E oggi è giornata del " Post Remember " creato per fare un viaggio nel tempo e rispolverare certi consigli persi nel tunnel del tempo, e siccome non è altro che un  Post-it sarà anche molto breve o "short" che si usa dire ultimamente. Dunque oggi si riparlerà di cattivi odori sui capi d'abbigliamento .  In alcuni casi può essere difficile eliminare l'odore di sudore dai capi sportivi o dall'abbigliamento da lavoro (in certi casi anche quello rilasciato da sostanze chimiche) ma con il trattamento giusto si può risolvere il problema senza ricorrere ad additivi particolari o ad una maggiore quantità di detersivi. Il metodo veloce consiste in fare un prelavaggio con aceto bianco perché come abbiamo già detto altre volte l'aceto è il migliore ingrediente in assoluto per contrastare i cattivi odori e soprattutto l'odore di sudore. Circa 200 ml di aceto per circa 5 kg di bucato o un po' di più in caso di tessuti pesanti o particolarmente sp

Artigianato terapia: Il filato riciclato che rende speciale un semplice canovaccio a buon mercato.

Il benessere, l'autoconsapevolezza e la salute della mente passano anche per le mani! I lavori manuali stimolano il cervello, migliorano e mantengono allenata la memoria, aiutano a formare una rete cognitiva ed è una cosa molto importante in tempi in cui il pensiero tende a essere troppo polarizzate nel senso che tutto è o nero o bianco ed è sempre una linea dritta, creano un ponte tra il nostro lato più creativo ed emozionale e quello più logico e razionale, fanno riposare la mente poiché quando stiamo creando la mente si rilassa, aumenta il livello di concentrazione e ci aiuta a disconnettere dal bombardamento di informazioni e dall' infodemia che tra l'altro è un'importante fonte di stress.  Alcune attività come l'uncinetto e il macramè prevedono elementi ripetitivi e a volte anche un tempo di esecuzione un po' lungo e ciò può aiutarci a raggiungere un vero stato meditativo in cui possiamo svuotare la mente, abbassare il livello di ansia e stress, o ad

DIY lampada ad olio "Surviver" fai da te: Due modelli facili da realizzare.

Come ben sappiamo i lavori manuali e l'artigianato in generale sono attività benefiche per il cervello, la concentrazione, le funzioni cognitive e anche per lo stato d'animo, ed è meglio ancora se possiamo riciclare oggetti destinati alla spazzatura e costruire un oggetto non solo bello ma anche utile o addirittura " Survival ". via GIPHY Dunque che si tratti di blackout energetico capace di farci precipitare nel buio più totale per ore o per giorni 😓, o se vogliamo semplicemente decorare il vostro balcone, terrazza o giardino 🌱🌵🌺 con delle lanterne ad olio personalizzate pur essendo economiche e sostenibili, in ogni modo possiamo metterci del nostro e fare non uno ma ben due modelli diversi: Per tutte le lampade occorrono: Barattolo di vetro con tappo e va benissimo quelli dei sottaceto, marmellata, olive e via dicendo; Martello; Chiodo lungo; Cacciavite; Olio vegetale (anche olio di frittura usato); Candela galleggiante riutilizzabile*; Corda decorativa d

La salute del fegato e la protezione contro le malattie: 12 alimenti che non possono mancare in cucina.

Un organo fondamentale per la salute dell'intero organismo e spesso molto trascurato e danneggiato da un'alimentazione povera e/o inadatta. Il fegato gioca un ruolo fondamentale nel metabolismo e svolge una serie di processi tra cui l'immagazzinamento del glicogeno, la sintesi delle proteine del plasma, la rimozione di sostanze tossiche dal sangue e produzione della bile. Diversi alimenti tipici dei fast food e dalle diete più frettolose come le fritture, alimenti grassi e ricchi di zucchero (soprattutto lo sciroppo fruttosio-glucosio molto utilizzato a livello industriale e anche molto dannoso per fegato e intestino), cibi ricchi di conservanti e coloranti, salumi e peggio ancora le bevande alcoliche. Tutti questi cibi possono provocare danni alle cellule del fegato e l'insorgere di malattie molto preoccupanti se consumati spesso e in modo continuato. La buona notizia è che ci sono alti alimenti davvero benefici per la salute del fegato e in grado di proteggerl

Olio di frittura usato: Come eliminare gli odori impregnati in modo pratico ed economico.

  L'olio di frittura può essere riutilizzato per diversi scopi: olio per lampade, saponificazione, idratazione e nutrizione del legno grezzo ecc., l'unico problema è che quest'operazione può diventare un po' fastidiosa quando l'olio è impregnato di odore. Un modo interessante ed economico per rimediare il problema è quello di utilizzare erbe e piante aromatiche per "aromatizzare" l'olio vecchio. Innanzitutto bisogna filtrarlo per eliminare i residui di cibo, farina ecc., in alcuni casi bisogna incastrare due colini inserendone appunto uno all'interno dell'altro per avere un risultato migliore.  L'olio andrà versato in un pentolino assieme ad alcuni rametti di erbe e foglie ricche di profumo come ad esempio la menta, santoreggia, alloro, cedrina, pelargonio, timo, foglie di eucalipto, lavanda, ecc., e possono andare bene anche alcune spezie come i chiodi di garofano, cannella, bacche di vaniglia oppure legni profumati e resine. Frigge

Trattamento vintage alle erbe aromatiche per la pulizia profonda del viso: purificante e levigante.

Alcuni anni fa molti centri estetici utilizzavano il vapore elemento e anche passaggio fondamentale per purificare i pori prima della pulizia del viso vera e propria perché a contatto con esso la pelle tendeva non solo ad aprirsi ma anche a espellere le sostanze intrappolate, anche noi possiamo sfruttare le proprietà del vapore, e meglio ancora abbinarlo a degli ingredienti naturali come ad esempio le erbe aromatiche, per rendere la pelle del viso più liscia, pura, uniforme e levigata. Il trattamento di oggi è in grado di purificare fino in fondo la pelle eliminando impurità e sostanze che solitamente rimangono aggrappate ai pori come ad esempio le particelle di inquinamento o di trucco che rendono la pelle opaca e spessita, garantito anche l'effetto rinfrescante, calmante e rassodante. Questo vero rituale di cura e bellezza è ideale per la cute infiammata, acneica o che tende ad essere "disturbata" dai punti neri.  Per realizzare il trattamento purificante viso a

È Natale anche per loro! Aiuta un amico a quattro zampe e anche i Rifugi per animali.

  Tanti sono stati gli animali adottati e tanti sono stati quelli abbandonati e non ne parliamo della vigliaccheria di quelli che durante il lockdown hanno deciso di adottare un animale o addirittura acquistarli per avere una scusa per uscire di casa, e poi quando le canzoncine sui balconi, il "andrà tutto bene" e il "ne usciremo migliori" sono passati di moda allora molti animali sono stati scaricate per strada oppure portate/riportate in canile perché come ben sappiamo  estate = allergia  ahimè! Queste povere vittime chiuse nei rifugi e anche i carissimi volontari che li accudiscono hanno bisogno di tante cose: donazioni, coperte, cibo, detergenti, sacchi della spazzatura, attrezzi per la pulizia, cucce, prodotti per l'igiene degli animali, antiparassitari, medicinali e via dicendo, dunque se hai la possibilità di dare una mano acquistando qualcosa per aiutare gli animali, soprattutto in questo periodo natalizio e invernale, allora fai questo gesto di c

Fagioli rossi: una potente ricarica di antiossidanti benefici per il cuore, pelle e muscoli

  I fagioli rossi conosciuti popolarmente come "messicani" hanno una tonalità rosso mattone dovuta alla significativa presenza di polifenoli e ultimamente sono sempre più apprezzati e utilizzati in alternativa  varietà più classiche come i borlotti e cannellini, oltretutto sono  molto benefici per la salute della pelle, muscoli, ossa, muscoli e denti. In alcuni paesi considerano questo legume un vero "superfood" perché ricco di determinate sostanze benefiche per la nostra salute: proteine, fibre solubili, folato, vitamina B9, magnesio, potassi e tanti altri. Una delle sostanze più importanti presenti nei fagioli rossi sono le proantocianidine ,  una famiglia di antiossidanti presenti anche nell'olio di vinacciolo e che avrebbe una capacità antiossidante addirittura più potente delle vitamine C ed E e, le proantoianidine  inibiscono l'ossidazione e la perdite di queste due vitamine nell'organismo. Questi polifenoli sono importanti per la salute di

Capi lavorati a maglia: come rimediare l'infeltrimento dei vestiti.

  I capi lavorati a maglia possono infeltrirsi molto facilmente e soprattutto quando non vengono lavati in modo corretto oppure non manipolati nel modo migliore dopo il lavaggio o l'asciugatura. Le cause dell'infeltrimento sono tante: l'uso di detersivo o additivo enzimatico anche se biologico, i detersivi e gli additivi in polvere, il pH alcalino dell'acqua e le sollecitazioni meccaniche (centrifuga) sono fattori che possono restringere le fibre dei capi e quindi infeltrirli. Per rimediare il problema è possibile provare la seguente soluzione: Versare dell'acqua tiepida in una bacinella e aggiungere* 1 cucchiaio di amido di mais o fecola di patate, 3 cucchiai di balsamo per capelli (di preferenza bio) o glicerina, 100 ml (minimo) di aceto bianco di vino o alcol oppure aceto di mele. Immergere i capi da trattare (dovranno essere completamente coperti dalla soluzione) e  lasciarli in ammollo per almeno due ore, risciacquare a mano con abbondante acqua tiepida e

Minestrone di verdure arricchita con straccetti vegetali.

È arrivato il freddo ( a noi piace) e anche la voglia di mangiare zuppe, minestre e minestroni e il nostro piccolo amico Veganino ci ha raccontato di essere stato molto fortunato perché durante una delle sue visite al nostro pianeta ha avuto la fortuna conoscere un ingrediente molto speciale e ha deciso di utilizzarlo per arricchire il minestrone. Trattasi di un piatto realizzato con verdure fresche e alcune erbe aromatiche (meglio ancora se provenienti dai nostri piccoli o grandi orti).  Abbiamo parlato pure degli straccetti e come avete già letto questi sono 100% vegetali, quindi cosa sarebbero? Un preparato industriale? Assolutamente no! Gli straccetti vengono ricavati dai funghi champignon Portobello che sarebbero dei funghi extralarge.  Ingredienti: 2 spicchi d'aglio 3 carote medie o due grandi 3 zucchine medie o due grandi 3 patate medie Un pezzo di porro (4 a 5 cm). 1 foglia di alloro o salvia intera prezzemolo tritato a gusto erba cipollina tritata a gusto 1/2 pepero