Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2021

DIY riciclo creativo: sacchettino profumato e antitarme alle erbe aromatiche.

Immagine
In commercio è possibile trovare tantissimi sacchettini per gli armadi realizzati con diversi materiali: carta, tessuto, juta, plastica e altri, ma è sempre più bello ricevere un regalo fatto a mano seppur semplice. Oggi accompagneremo il passo passo per realizzare un sacchettino profumato e antitarme. Serve per proteggere/profumate armadi e/o credenza, e la sua caratteristica speciale è che è stato imbottito di erbe aromatiche autoprodotte cioè coltivata ed essiccata a casa, e il tessuto impiegato non è altro che un avanzo di stoffa. Avanzi di tessuto Passo Passo: Tagliare una lunga striscia da piegare a metà, una buona misura sono 24 cm di altezza per 8 cm di larghezza. Chiudere verso il rovescio e piegare in lunghezza per determinare la zona corrispondente alla metà del rettangolo. Fare dei punti i linee con un gessetto o penna per tessuti per indicare il punto centrale. Se volete inserire un'etichetta (altrimenti saltare il passo) su uno dei lati fatte una traccia larga

Conservare gli alimenti in dispensa più a lungo utilizzando Erbe e Spezie.

Immagine
 Un metodo molto interessante, naturale ed economico per conservare gli alimenti secchi come legumi, farine, zucchero, riso, pasta, mais per popcorn ecc. più a lungo è quello di utilizzare piante e spezie per allontanare i parassiti come le farfalline del cibo e altri.  Forse avete notato che questo spazio web appoggia e incentiva la (le) iniziativa(e) di realizzare degli orti urbani in appartamento o nei piccoli giardini, quindi possiamo fare un collegamento tra questa pratica e la conservazione degli alimenti? E in che modo? Innanzitutto vediamo cosa ci serve:   La prima pianta a cui faremo riferimento è l'alloro ( Laurus nobilis ) una pianta tipica del Mediterraneo e molto apprezzata in cucina anche se oggi ne parleremo di altri utilizzi. Le foglie di alloro sono ricche di Eugenolo   una sostanza efficace contro gli attacchi degli insetti e per questo motivo possono essere usate sia per conservare l'alimento e sia per mantenere la credenza libera di insetti. Come fare

Essere ecologici in tempi di difficoltà economica: consigli e riflessioni.

Immagine
Sono arrivati alcuni messaggi tramite e-mail in cui alcuni lettori hanno posto alcune domande che possono essere riassunte in questa frase: è possibile essere ecologici anche essendo poveri o avendo pochissime risorse economiche? Sappiamo che molte persone stanno avendo grosse difficoltà a comprare anche il basico per la propria famiglia e soprattutto dopo la pandemia, però nonostante tutto molte persone si preoccupano per il futuro del pianeta a volte perché hanno figli piccoli che dovranno affrontare un futuro che non promette bene o semplicemente perché sono sensibili al tema. Ovviamente è inutile chiedere alle persone che si trovano in difficoltà economica di spendere soldi comperando prodotti più cari oppure farle sentirsi  in colpa, quindi per cercare di aiutare si può usare la propria esperienza per dare qualche consiglio aspettando che possano essere utili. Da sottolineare che non sono consigli "ideali" perché ovviamente da un punto di vista prettamente ecologico la

L'importanza della vitamina K per le ossa e arterie e gli alimenti da consumare.

Immagine
 Beneficia la circolazione del sangue, migliora l'ossigenazione dei tessuti, previene malattie cardiovascolari e ossee, combatte le infiammazioni e tant'altro: parliamo delle vitamine del complesso K (K1 o folochinone e K2 o Menachinone) che come possiamo notare sono davvero molto importanti per il buon funzionamento dell'organismo. K1 : importante per la coagulazione del sangue ed è presente nella maggior parte delle foglie di colore verde scuro come spinaci e broccoli ma anche nelle castagne, noci, uva di colore scuro, fichi e more. Trattasi di una vitamina liposolubile e di facile assorbimento. K2 : agisce nei mitocondri che sono gli organelli addetti alla respirazione cellulare e tra le loro tante funzioni quella più importante è la produzione di energia  per buon funzionamento cellulare. La vitamina K2 aumenta l'ossigenazione del sangue e dei tessuti ed è prodotta sia dalla nostra flora batterica che dalla vitamina K1 che introduciamo nel corpo attraverso l'ali

16 proprietà nutrizionali dei porri: benefici per ossa, cervello e sangue.

Immagine
I porri ( Allium ampeloprasum ) della famiglia delle Liliaceae, è una pianta, o un ortaggio, tipicamente mediterraneo. Trattasi di una geofita bulbosa (G bulb), cioè una pianta che portano le gemme in posizione sotterranea. Una pianta che può sembrare molto semplice e comune ma in realtà ha tantissime proprietà molto importanti per le ossa, sangue, cervello e non solo: Combattere il raffreddore e i suoi sintomi; Antibatterico naturale; Aiuta a ridurre il colesterolo cattivo; Combatte i radicali liberi poiché ricchi di antiossidanti e polifenoli; Contribuisce al buon funzionamento dell'intestino poiché ricco di fibre e manganese essenziale per l’assorbimento del grasso nel processo di digestione, contrastando la stitichezza e problemi intestinali; Buona salute oculare poiché ricco di luteina e zeaxantina; Migliora lo stato di salute del sistema immunitario: probiotico, aiuta a riequilibrare il sistema immunitario, inoltre contiene manganese essenziale per la produzione della

15 consigli per risparmiare energia elettrica e diminuire il costo della bolletta.

Immagine
Uomo avvisato mezzo salvato? Salvato non si sa però ci hanno gentilmente informato che ci sarà un aumento abbastanza significativo della corrente elettrica e diciamo che dopo, anzi durante un periodo pandemico, non è proprio il massimo della vita ma senza indagare il perché andiamo subito al dunque e vediamo in che modo possiamo risparmiare quel tantino in più che serve.  a) Pulire il frigorifero, permettere la ventilazione e mantenerlo in un luogo il più ventilato possibile:  Dobbiamo pulire sia internamente che esternamente e come si fa? Bisogna staccare i frigorifero dalla spina, prendere un pennello (anche quelli piccoli per la pittura murale o artistica vanno bene, basta che siano morbido) e/o uno scovolino (quella specie di scopa per pulire le bottiglia), togliere tutta la polvere ed eventuali sporcizie. Pulire tutta la parte interna, pulire piani e cassetti lavandoli, se possibile, nel lavello della cucina, passare un panno con aceto sulle pareti dell'elettrodomestico e togl

La pianta perfetta per i design puliti e minimalisti: Sansevieria mansoniana

Immagine
 Abbiamo già parlato delle piante del genere Sansevieria che tra l'altro appartengono ormai al genere Dracaena  dopo che studi filogenetici molecolari hanno dimostrato questo genere contiene anche la Sansevieria benché da un punto di vista commerciale (e non botanico) il suo nome probabilmente rimarrà inalterato, d'altronde ciò è accaduto con diverse altre piante come la  Stromanthe sanguinea “Triostar” ancora conosciuta come Calathea “Triostar” perché prima della recisione tassonomica questa pianta apparteneva appunto al genere Calathea . Una curiosità: sembra che il nome "Sansevieria" fu dato da Vincenzo Petagna, un botanico napoletano, in onore della famiglia Sanseverino e del conte Antonio Sanseverino.  La Sansevieira è una pianta africana, più precisamente del Congo e ci sono di diversi tipi come la Sansevieria trifasciata ( Dracaena   trifasciata ) chiamata anche lingua di suocera 😁, Spada di San Giorgio (completamente verde) o Spada di Santa Barbara

10 consigli fondamentali per non uccidere le vostre piante da interno, orto e giardino.

Immagine
 Ogni pianta ha le sue necessità e bisogna conoscerle per avere un spazio verde sano e bello da vedere, in ogni modo ci sono dei consigli universali che sono validi per tutte le piante e tutte le coltivazioni, tra l'altro fanno parte della conoscenza "di base" per iniziare la propria coltivazione che sia un orto, un giardino o una Urban Jungle. Vediamo quali sono i più basilari:  a) Monitorare il suolo : molti consigliano di toccare il suolo con un dito per capire se il terriccio è ancora umido, il problema di questo metodo è che dipendendo dalla profondità del vaso sarà difficile raggiungere gli strati più profondi che tra l'altro sono quelli che rimangono umidi più a lungo, dunque la soluzione è quella si usare una stecca di legno (anche gli spiedini di legno vanno bene) e infilzarla nel terriccio. Se non rimarrà o rimarrà pochissimo terriccio umido aggrappato vuol dire che si può innaffiare.  b) Non annegare la pianta : innaffiare sì ma non bisogna annegare

Corso base di modellistica per l'autoproduzione: Tracciare gli scolli a partire del corpino base.

Immagine
È disponibile la nuova dispensa del Corso base di modellistica per l'autoproduzione di capi di abbigliamento, e ricordiamo che trattasi di un corso molto semplice poiché dedicato a chi ha deciso di approcciarsi al mondo dei cartamodelli.  Perché i cartamodelli sono importanti? Per pianificare i capi e evitare lo spreco sia di carta che di tessuto eppure per ordinare il lavoro da fare. Il metodo che troverete in questo spazio non  richiede né righelli né tavole speciali ma soltanto carta (da pacchi, carta velina per sartoria, da imballaggio ecc.), squadro, righello da 60 cm, matita, gomma, calcolatrice, matita colorata, spilli, nastro adesivo bianco (quello da parete) per unire eventuali pezzi del cartamodello e forbici. Lo scopo del corso è quello di stimolare la creatività, i lavori manuali e contrastare la cattiva abitudine del fast fashion che contribuisce al consumismo, all'inquinamento e in molti casi anche all'esplorazione dei lavoratori.  L'argomento di q

14 suggerimento per insegnare i bambini a risparmiare sin da piccoli in modo giocoso e divertente.

Immagine
Alcune persone non sono abituate al risparmio, oppure fanno molta fatica a fare rinunce perché semplicemente non sono state educate in questo senso. È possibile insegnare i bambini a dare valore al denaro però bisogna fare come di fosse un gioco poiché altrimenti diventerà sin da subito una cosa noiosa e carica di un'impronta negativa, ricordiamo che sono bambini e le prime esperienze possono segnare molto la psiche dell'individuo, quindi "giocate a fare il loro consulente finanziario" ma sempre con amore e pazienza .    1) Ispirazione: I genitori (e se possibile anche gli altri membri della famiglia) devono essere l'esempio positivo e il punto di riferimento dei propri figli. Non serve a nulla chiedere o insegnare i figli a risparmiare se torni a casa ogni giorno con buste e shopper piene di cose che non sono necessarie per la vita di tutti i giorni, o se cambi cellulare ogni due mesi ecc., ah ma non si può comprare più nulla? Si può tornare alle abitudini di mo

Post remember: Come disincrostare perfettamente il wc e la vasca da bagno.

Immagine
  Questo è un post remember cioè un post che "acchiappa" consigli dimenticati nel cassetto del blog e li riporta indietro in modalità riassunto . I consigli flashback di oggi sono: a) Come disincrostare il wc in modo ottimale: Per fare quest'operazione  avete bisogno di un moccio in tessuto in grado di assorbire moltissima acqua (oppure due) e 1 litro di aceto di vino bianco o aceto di alcol. Post remember: Come disincrostare perfettamente il wc e la vasca da bagno. Come procedere: Inserire il(i) moccio all'interno del WC previamente pulito con un detergente leggero (anche un semplice detersivo per piatti biologico o a basso impatti ambientale) in modo che l'acqua venga assorbita il più possibile. Versare l'aceto e lasciare in posa per una notte (oppure da 12 a 24 ore). Per complementare con un effetto sbiancante versare 30 ml di acqua ossigenata 40 volumi o 1 cucchiaio di percarbonato in 500 ml di acqua molto calda (non necessariamente bollente). b) Come

Soluzione al caffè per eliminare l'odore di chiuso e di muffa dagli armadi.

Immagine
  In passato abbiamo parlato di alcune soluzioni per eliminare l'odore di muffa dagli armadi ma la ricetta di oggi è davvero efficace anche contro quegli odori più persistenti. Per procedere bisogna  innanzitutto svuotare armadi/cassetti, quindi pulire l'armadio(i) e cassetti con aceto bianco (non diluito) o alcol (uno qualunque), oppure acqua ossigenata 30 o 40 volumi se ci sono macchie nere. È possibile fare la candeggina delicata fai da te con acqua ossigenata da 110 o 130 volumi? La risposta è sì ma tempo fa ho scelto di cancellare la ricetta perché in passato ho notato che molte persone stavano realizzando il prodotto senza l'utilizzo di guanti protettivi rischiando di avere seri problemi alla pelle (anche bruciature) poiché l'acqua ossigenata ad alta/altissima concentrazione è davvero molto irritante. Bisogna usare i guanti anche quando si manipola l'acqua ossigenata a 20, 30 o 40 volumi, oppure la candeggina delicata industriale o il percarbonato? Inna

Economia domestica: metodo dei sei contenitori organizzare le entrate e risparmiare.

Immagine
  Ogni tanto parliamo dell'argomento "economia domestica" anche se apparentemente   non abbia nessuna correlazione con "la vita consapevole". In realtà il risparmio è molto collegato ad un stile di vita più minimalista perché i risparmiatori imparano sin da subito che devono per forza essere meno consumisti e che bisogna avere dei soldi messi da parte perché non si sa cosa può accadere domani o tra un mese (la pandemia dovrebbe aver insegnato qualcosa), e anche per essere solidario e aiutare una o più associazioni o ONLUS o semplicemente pagare le cure veterinarie del proprio animale (che possono essere molto costose) bisogna avere soldi perché il solo "amore" non paga.  Anche il post di oggi (ho già postato diversi) sarà dedicato all'argomento " metodi di risparmio "  e precisamente della Tecnica dei 6 contenitori di T.Harv Eker  adattata ai risparmi domestici di piccola o bassa/media grandezza. Questa strategia organizzativa aiuta non