Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2021

Capelli di Luna: come rendere i capelli bianchi e grigi più candidi e lucenti.

Immagine
  Come già detto in un post precedente ho deciso (nove mesi fa) di assumere i capelli bianchi (anche se in realtà sono grigi) cioè smettere di coprirli con tinte, henné e altre colorazioni pur non criticando chi vuole continuare a colorare i capelli fino al suo ultimo giorno sulla Terra perché ognuno deve libero di fare ciò che vuole a patto che ciò non provochi problemi al prossimo o alla società.   Tornando al discorso capelli bianchi o capelli di Luna (a me piace chiamarli così) ci sono dei piccoli problemi che possono sorgere quando decidiamo di assumere il (nuovo) colore naturale: a) Ingiallimento : così come i capelli decolorati anche quelli bianchi tendono ad ingiallire. Il sole, i residui, il cloro e altri minerali sciolti nell'acqua del rubinetto, il calcare, l'aria inquinata e soprattutto il fumo delle sigarette sono  fattori che macchiano i capelli.  b) Opacità e effetto crespo : i capelli bianchi tendono ad essere più porosi perdendo forma e soprattutto lucentezza.

Collegamento tra Amazzonia, fosforo e desertificazione: disequilibrio e conseguenze per il clima.

Immagine
  Amazzonia, simbolo di vita, esuberanza e biodiversità ma sfortunatamente è anche costantemente minacciata, attualmente si parla molto di incendi ed è giustissimo, ma una cosa che pochi sanno è che il suolo della foresta in realtà è poverissimo e per questo esatto motivo l 'Evoluzione ha creato un sistema molto complesso che ha permesso a questo grande patrimonio dell'Umanità di prosperare ma è giustamente questo sistema di " creare cibo dove non c'è " che potrà trasformarla in un arida Savana.  Il terreno dell'Amazzonia è povero di minerali ma soprattutto di fosforo, durante la sua formazione gli alberi hanno assorbito il fosforo presente nelle rocce e seppur esista ancora questo tipo di  "concimazione minerale" attualmente è molto limitata perché durante le Ere Geologiche le rocce sono state lavate e di conseguenza anche il fosforo. In realtà una gran parte del fosforo assorbito dal suolo  si trova esattamente all'interno degli alberi e quando

Rucola e autoproduzione: consigli per coltivarla in piccoli orti e anche sul balcone.

Immagine
Dedichiamo un altro post alla creazione e manutenzione di orti urbani in piccoli spazi. Uno dei dubbi di chi ha deciso o decide di autoprodurre una parte del proprio alimento sul balcone, terrazzo o piccoli fazzoletti di terra è quale pianta scegliere perché bisogna calcolare non solo il peso, spazio ma anche la velocità di crescita e quindi di consumo. Abbiamo giù parlato della coltivazione del lattughino da taglio  ideale perché piccolo, la sua crescita è veloce e può essere coltivato in piccoli spazi, e sempre in linea con queste caratteristiche la pianta/alimento di oggi sarà la rucola ( Eruca vesicaria ) famiglia delle Brassicaceae o Cruciferae. La rucola, ricca di vitamina C e ferro , si presta ad essere coltivata in vaso e in terreno aperto per tutto l'anno, anche se il periodo più indicato è quello della primavera/autunno  altrimenti bisogna trovare un posto soleggiato ma riparato dal sole "cuocente" diretto. Vasi riciclati Taniche da 5 litri. Coltivazione:

12 infusi ideali per stimolare la crescita capillare, rigenerare i fili e contrastare la caduta.

Immagine
  Alcuni decotti sono n grado di stimolare la crescita capillare * e combattere la caduta, tanto da essere usati nella formulazione di moltissimi tonici, shampoo e balsami. I decotti fatti in casa sono una soluzione rapida ed economica per trattare i fili di capello e il cuoio capelluto con un prodotto ecologico e anche più concentrato e genuino. Vediamo quali sono i decotti più indicati per accelerare la crescita ma anche per combattere la forfora ed evitare la caduta:  Rosmarino: stimola la crescita, combatte l'oleosità eccessiva, la caduta e le impurità.  Tè Verde: stimola la crescita e idrata i fili.  Foglie di mora: stimola la crescita, fortifica e combatte la caduta. Origano: stimola la crescita e combatte la forfora. Equiseto: migliora la circolazione del sangue e la qualità del capello (più robusti e luminosi). Ginseng: fortifica e stimola la crescita Calendola: fortifica e stimola la crescita, tra l'altro ottimo per i capelli più secchi. Malva: fortifica e rig

Il metodo ideale per ordinare gli ambienti ed evitare (o quasi) la procrastinazione.

Immagine
  Oggi non parleremo di pulizia ma di ordire, perché per avere una vita più piacevole  è necessario vivere in ambienti il più ordinati possibile, quindi i cassetti, gli attrezzi da sistemare, vestiti, mobili, guardaroba, insomma tutto ciò che deve essere svuotato, pulito e risistemato. In quei periodi in cui il disordine si è accumulato e quindi ci passa la voglia di organizzare gli spazi (soprattutto quelli nascosti), il nostro cervello entra automaticamente in modalità " procrastination " e si scegli la via del domani . Anche se a  volte capita di essere travolti da una specie raptus organizzativo che ci porta a risistemare tutto quanto in una sola giornata, o settimana, in realtà ciò accade solo quando la situazione è piuttosto degenerata. Un modo molto efficace per evitare che i cassetti, dispense, armadi ecc. diventino inguardabili e soprattutto per evitare di entrare in modalità " procrastination " fortunatamente esiste e consiste in non guardare l'

Pulizie curative con l'uso dell'aromaterapia: Olio essenziale di Petitgrain.

Immagine
Dando continuità al tema "Aromaterapia e pulizie curative" cioè l'utilizzo degli essenziali per rendere gli spazi domestici e/o lavorativi non solo più piacevoli ma anche dei luoghi curativi per le persone che lì ci vivono, lavorano o studiano. Sappiamo che tutti gli oli essenziali rendono le stanze più accoglienti però possiamo fare ancora di più: scegliere una specifica fragranza che possa equilibrare sia "l'anima" delle persone che quella dell'ambiente stesso e rendendolo anche piacevolmente profumato di pulito.  Soffermiamo sugli ambienti (casa, ufficio, scuola) che hanno bisogno di un'atmosfera colma di sentimenti di calma e serenità ma anche di pragmatismo, animo e concentrazione,  e un olio essenziale molto indicato per ottenere tutto questo è l' OE di Petitgrain .  Innanzitutto cerchiamo di conoscere l'alberoda cu proviene questa splendida profumazione.  Il Petitgrain ( Citrus × aurantium L.) chiamato anche Arancio Amaro è un

Polvere ultra sgrassante e assorbente bio e fai da te per lavare o pretrattare piatti e superfici.

Immagine
A volte i semplici detersivi per il lavaggio dei piatti a mano o in lavastoviglie non bastano per sgrassare le stoviglie più sporche, per non parlare delle superfici come acciaio, pietra e altri materiali * . Molte persone optano per gli sgrassatori (ricordiamo che esistono anche quelli biologici e/o a basso impatto ambientale), ma vale la pena sapere che esistono alcune sostanze/prodotti altrettanto in grado di eliminare perfettamente lo sporco e sono molto ecologiche. Anche se possiamo utilizzarli singolarmente, se li uniamo riusciremo a ottenere un prodotto praticamente perfetto, e questo vuol dire che possiamo preparare le nostre proprie miscele di polveri sgrassanti seguendo ben tre ricette: a) Sgrassatore al bicarbonato e soda da bucato : Tutti e due ingredienti sono perfetti per sgrassare le superfici ma la soda da bucato (conosciuta anche come soda Solvay o carbonato di sodio) nonostante la suo elevata azione sgrassante ha qualche problema di solubilità in acqua, il bic

Tecnica della consociazione tra piante nei piccoli orti: esempi e vantaggi per la produzione e per l'ambiente.

Immagine
Quando parliamo di Orti  e Giardini Urbani  sappiamo che il buon utilizzo degli spazi è un fattore fondamentale per avere una buona produzione, e a volte diventa necessario piantare più specie in uno steso vaso. La buona notizia è che in molti casi la prossimità tra piante può portare benefici all'Orto questo perché anche nel mondo vegetale esistono buoni rapporti di amicizia.  Il concetto di " piante amiche " non è assolutamente nuovo però per molto tempo è stato abbandonato specialmente quando la tecnica della monocoltura cioè dedicare vaste zone di territorio alla coltura di un'unica specie vegetale in maniera intensiva è diventata predominante. Ultimamente questo procedimento è sempre più contestato e messo in discussione e nel contempo molti agricoltori hanno osservato che la tecnica della consociazione tra specie vegetali portano molti benefici sia alle piante (una aiuta l'altra) che ai terreni. Nel mondo degli Orti in piccoli spazi è possibile utili

Aceto aromatizzato non convenzionale fatti in casa: come fare condimenti originali e non solo.

Immagine
Molte piante emanano profumi davvero piacevoli come ad esempio la lavanda e la menta, ma esistono alcune specie vegetali che sono dei veri capolavori di madre natura per quanto riguarda l'intensità e la ricchezza delle loro fragranze e noi possiamo utilizzarle per creare i nostri personali (e personalizzati) condimenti per dare sapore e profumo alle insalate, contorni, salse ecc., anche perché parliamo di foglie 100% adatte alla nostra alimentazione.  Eccone due esempi:  Aceto al profumo di geranio odoroso : o meglio ancora  Pelargonium odoratissimum  , trattasi di una pianta davvero molto profumata tanto che i suoi diversi "Coltivar" contengono note che vanno dalla mela verde, alle rose e addirittura al cioccolato.  Il suo profumo intenso e gradevole arricchisce e impreziosisce anche l'aceto più comune facendolo risultare più dolce e delicato. Una manciata scarsa di foglie in 1 litro di aceto. Aceto al profumo di Cedrina (Aloysia citriodora) : Questa p

Pulizie curative con l'uso dell'aromaterapia: Olio essenziale di geranio.

Immagine
Ultimamente abbiamo parlato spesso dell'uso di piante, erbe e fiori per la preparazione di alcune soluzione per le pulizie domestiche come ad esempio aceto o alcol profumati, eppure di prodotti e detergenti fai da te realizzati con decotti concentrati. Sicuramente continueremo a trattare questo argomento anche perché è strettamente collegato al progetto degli orti e giardini urbani in piccolo spazi , ma nonostante ciò dedicheremo alcuni post all'impiego degli oli essenziali e dell'aromaterapia per migliorare l'atmosfera degli spazi domestici attraverso la pulizia degli ambienti.  Non parleremo solo di pulizia nel senso di "detergere" poiché l'argomento centrale sarà incentrato sull' atmosfera degli ambienti e il benessere di chi ci abita e/o lavora  seppur ricordando che gli oli essenziali possono sono utili anche per le pulizie vere e proprie poiché molti di essi hanno proprietà antimicrobiche e antisettiche.  Dunque introdurremo questo tema parlando

Bioinsetticida e biorepellente fai da te alle erbe contro formiche e altri parassiti delle piante.

Immagine
Sempre più persone sono interessate alla coltivazione del proprio orto e quindi di specie vegetali destinate all'alimentazione, e per questo motivo preferiscono utilizzare soluzioni più naturali per combattere i parassiti che inevitabilmente appaiono sulle piante provocando molti problemi ,inoltre sappiamo che molti dei classici insetticidi sintetici danneggiano l'ambiente. Una cosa che non tutti sanno è che orti e il giardini possono auto guarirsi se scegliamo di lavorare con la sinergia tra piante. Oggi parleremo della menta e della ruta: la prima è molto conosciuta ed esistono diversi "Cultivar" mentre la seconda pur non essendo commestibile è comunque molto utile per le sue proprietà curative, antimicrobiche e antifungine e quindi in grado di curare diverse malattie delle piante.  I preparati a base di menta o ruta sono facili da realizzare e hanno le seguenti proprietà: a) Repelle le formiche; b) Allontanano ed eliminano gli afidi (che possono essere vett

La maggiorana: benefica per la salute del sistema immunitario, cuore e stomaco.

Immagine
  La maggiorana ( Origanum majorana ) è una tra le tantissime erbe aromatiche utilizzate in cucina e soprattutto nel Mediterraneo, questa pianta è molto simile appunto all'origano ( Origanum L. ) con la differenza che il suo profumo è più intenso e arricchito con note leggermente citrine, e il sapore è più delicato e dolce. In passato si coltivava la maggiorana anche per usufruire delle sue proprietà fitomedicinali. La maggiorana è una ricca di antiossidanti quindi benefica per il cuore, apparato cardiovascolare e sistema immunitario, inoltre è una delle erbe più indicate per chi soffre di ulcera e gastrite.   Alcune proprietà molto interessanti: a) Combatte la stitichezza : regola il buon funzionamento dell'intestino, inoltre è carminativo quindi evita il gonfiore e l'aria nell'intestino. b) Cervello : contrasta stress e ansia, ottima contro i disturbi dell'umore e benefica per il sistema cognitivo. c) Benefico per il sistema immunitario : antisettica, antim

13 alimenti idratanti e remineralizzanti per affrontare bene l'estate.

Immagine
L'acqua è la sostanza idratante più importante in assoluto per tutti gli esseri viventi, ma anche alcuni alimenti ricchi di liquido possono aiutare a mantenere il nostro corpo non solo più idratato ma sono anche dei preziosi remineralizzanti per l'organismo.  Ecco un elenco di alimenti di origine vegetale indicati per il periodo estivo: 1) Avocado : circa 85% di acqua oltre a lipidi vegetali, carboidrati, fibre, calcio, magnesio , manganese, fosforo, potassio , rame, riboflavina e vitamina C. 2) Riso integrale cotto : circa 70% di acqua oltre a carboidrati, fibre, fosforo, potassio , manganese, rame, zinco, tiamina e vitamina B6. 3) Zucchina : circa 94% di acqua ed è ricco di potassio e fosforo. 4) Broccoli cotti : circa 92% di acqua, oltre a fibre, calcio, magnesio , fosforo, potassio e vitamina C. 5) Carota cruda : circa 90% di acqua oltre a fibre, calcio, magnesio, fosforo e potassio . 6) Cavolfiore cotto : 93% di acqua oltre a fosforo, potassio , vitamina C e fibr

Lattughino da taglio ideale per i piccoli orti: consigli per la coltivazione e antiparassitari naturali.

Immagine
Oggi se ne parla molto degli orti inseriti in piccoli spazi ma anche se questa pratica sta diventando sempre più comune ma oltre alle conosciutissime piante aromatiche, molte persone non sanno cosa cosa coltivare nei piccoli orti in balcone o terrazza, dunque per arricchire questo spazio suggerirò una tipologia di coltivazione cotennuta ma con un'ottima resa: il lattughino da taglio . I vaso necessari per la coltivazione del lattughino non occupano tanto spazio e possono essere di plastica (ideali per i balconi poiché più leggeri) e meglio ancora se sono rettangolari, un altro vantaggio del lattughino è che in pochi giorni diventa una pianta adulta pronta per essere consumata e ricresce altrettanto velocemente.   I consigli che elencherò sono quelli che utilizzo per coltivare il mio coltivo personale ma ciò non vuol dire che sia l'unico metodo valido per la manutenzione delle piante, fatte sempre le vostre ricerche conservando ciò che ha dato risultati positivi. Semina

Amico del cuore e della bellezza: Proprietà nutrizionali dei fichi, cosmesi e botanica.

Immagine
 I fichi sono gustosi e perfetti per il periodo estivo perché seppur molto nutrienti sono comunque molto leggeri e tra l'altro è uno degli alimenti più indicati per la la bellezza della pelle e dei capelli, ma prima di scoprire alcune delle loro diverse proprietà  nutrizionali cerchiamo di conoscere le sue particolarità botaniche: Il fico ( Ficus carica ) appartenente alla famiglia delle Moraceae è un albero da frutto originario dall'Asia Occidentale, molto probabilmente dalla Turchia, e posteriormente è stato coltivato con successo nel bacino del Mediterraneo e dunque nel continente Americano e Australia.  Una caratteristica molto interessante di questa specie vegetale è il fatto che sia eliofila cioè "amante del Sole", tanto il tempo di esposizione al sole è proporzionale alla sua bellezza e produttività, tanto che soffre molto  l'ombreggiamento duraturo e per questo motivo si è adattata molto bene nei paesi tropicali. È caducifoglia (foglie cadono duran