Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2020

Alimenti ideali per rafforzare e mantenere in salute il sistema immunitario.

Immagine
L'inverno sta per arrivare! Anche se in alcune zone è ormai arrivato, e in questo periodo è molto importante rafforzare il sistema immunitario per renderci più resistenti contro le malattie, ed esistono diverse vitamine, minerali e altre sostanze ancora che possono fornirci la giusta dose di fitoelementi per affrontare al meglio questa stagione. Allora vediamo quali sono gli alimenti possono aiutarci in questo senso: Vegetali a foglia scura: broccoli, spinaci, cavoli, sono ricchi di acido folico, una vitamina (B9) che ha un ruolo fondamentale nella manutenzione del sistema immunitario.  Acido folico : vegetali a foglia di colore scuro come già menzionato, barbabietola, riso bianco, fagioli neri, lievito di birra, soia, fave, indivia, basilico. Alimenti di colore giallo : fonte di carotenoidi, alfa e betacarotene, sono antiossidanti e fortificano il sistema immunitario. Ricchi di Zinco : lo zinco è fondamentale per il corretto funzionamento del sistema immunitario quindi castagne,

Detersivo lucidante e insetticida per i vetri: Le erbe, fiori e spezie più indicate per la preparazione

Immagine
In quasi tutte le stagioni compaiono insetti che si aggrappano ai vetri delle finestre e possono essere fastidiosi anche per i nostri animali domestici, in ogni modo ci sono alcune piante che hanno la capacità di allontanare questi ospiti indesiderati e nel contempo, se miscelati ad alcuni ingredienti presenti in praticamente tutte le case possono diventare anche degli eccellenti detersivi per i vetri. La proporzione è di 50 gr di foglie, fiori o altre parti vegetali per 250 ml di acqua e 500 ml di aceto bianco. Oppure 100 gr di elementi vegetali in 700 ml di aceto bianco (vino, mele, alcol ecc). Per la prima ricetta bisogna bollire l'acqua, versare gli elementi vegetali, chiudere la pentola con un coperchio e lasciare in ammollo per almeno 2 ore. Filtrare, aggiungere l'aceto e versare il liquido ottenuto (e a temperatura ambiente) in un spruzzino. La seconda ricetta è più efficace ma ha tempi più lunghi, in pratica bisogna inserire le parti vegetali e aceto in una bottiglia

Riciclo creativo: come realizzare un vaso in stile rustico country riciclando una bottiglia di plastica

Immagine
Avete bisogno di un nuovo vaso per le vostre piante? o soltanto un semplice cachepot? Volete creare il vostro cachepot personalizzato con pochissimi materiali e anche con oggetti da riciclo? Allora vi suggerisco di riciclare una bottiglia da almeno 2 litri per realizzare questo lavoro creativo. Tagliate la parte superiore della bottiglia in orizzontale e fatte un foro sulla parte inferiore. Gli altri materiali necessari sono: - un pezzo di juta da 40x30 cm (è una misura adatta a questa bottiglia) - colla a presa veloce adatta per sia per tessuti che per la plastica.  Dovete lasciare un eccesso di tessuto di almeno 5 cm sopra e di 7 cm sotto. Dopo che avete incollato la juta attorno alla bottiglia, piegate l'avanzo di 5 cm e incollatelo all'interno della bottiglia, posizionate un piccolo sottovaso sul fondo della bottiglia (non dimenticare di fare il foro), piegare la juta in modo da ricoprire il fondo e incollare. Lasciare in posa per alcuni minuti per fare bene la presa e qu

Plant Therapy e benefici delle piante per il nostro benessere mentale.

Immagine
Avete mai sentito parlare della pet therapy? Ovviamente si! Ma sapete che anche le piante possono essere usate a scopo terapeutico e non necessariamente come piante medicinali? Le nostre care amiche verdine sono in grado on solo di rendere gli ambienti piacevoli ma purificano anche l'aria e fanno bene ai sensi e patto che siano curate poiché una povera piante secca e abbandonata non trasmette nulla di buono. Non solo i giardini ma anche un balcone, una terrazza o gli spazi interni guadagnano in bellezza e in vibrazioni positive,  ed esistono piante per ogni ambiente: pieno sole, ombra parziale, freddo, caldo umido, secco ecc. Il profumo delle piante, compreso quello del terriccio o del muschio fanno bene al cervello poiché  inducono la mente ad uno stato di calma, concentrazione e pace, e anche a livello visiva le piante sono in grado di interagire con la nostra coscienza in modo positivo. Esistono diversi studi che dimostrano che la cura delle piante o la loro semplice presenza

Incenso Khadi Inner Journey in collaborazione con BioVeganShop : recensione e consigli per l'utilizzo.

Immagine
La storia dell’incenso è molto antica tanto da non essere chiaro il momento in cui l’essere umano decise di utilizzare il profumo delle piante in occasione dei riti o semplicemente per un piacere personale, però quello che sappiamo è che aldilà dell’aspetto religioso, l’incenso rappresenta l’utilizzo degli elementi vegetale non solo per soddisfare le necessità più urgenti (nutrizione e produzione di rimedi rudimentari), ma anche come forma di elevazione spirituale. I popoli antichi di una buona parte del pianeta utilizzarono gli incensi per sentirsi più vicini alle divinità, tanto che gli egiziani si facevano portare questi profumi addirittura dalla Somalia e da altre terre distanti. L’incenso diventò parte integrante della cultura religiosa di tantissimi popoli: induisti, babilonesi, ebrei, shintoisti ecc. Nei nostri tempi la tradizione indiana ha dato un grande contributo per quanto riguarda l’utilizzo dell’incensi anche al interno degli ambienti domestici e anche se lo scopo è quell

I benefici dell'alloro per la pelle acneica, impura e con i pori dilatati.

Immagine
L'alloro ( Laurus nobilis ) della famiglia della Lauraceae è un arbusto sempreverde e latifoglia quando coltivato o sottoposto a potature, altrimenti diventa un albero di decine di metri. Trattasi di una specie tipica del Mediterraneo e facilmente coltivabile.  Nonostante sia un'erba da utilizzare in cucina possiede anche notevoli proprietà cosmetiche e soprattutto per la pelle. Questa pianta officiale è purificante, antisettica, antiinfiammatoria e rigenerante e quindi indicata per la pelle grassa, mista, acneica, infiammata e segnata dal tempo.  L'alloro contiene eugenolo che è un antibatterico, astringente e purificante e per questo motivo è molto efficace per la cura della pelle impura. Inoltre contiene vitamina B6 che regola la produzione di sebo prodotta dalla cute, tanto che una pelle che presenta eczema seborroico può essere un monitor che segnala la carenza di vitamina B6 (ma non è una regola).  Contiene anche vitamina A importante per mantenere la pelle giovane

Corso di modellistica dell'abbigliamento e autoproduzione: manica base semplificata

Immagine
Torniamo con il nostro corso base di modellistica per l'abbigliamento dedicato all'autoproduzione o per il rinnovo dei nostri capi di abbigliamento, sì perché la modellistica non serve solo per autoprodurre i nostri capi dallo zero ma  serve anche per cambiarli senza sprecare tessuto e anche per non sbagliare e non ottenere nessun risultato. Ricordiamo che questo è un corso base per chi non sa come disegnare i propri cartamodello, se poi vi piacerà fare i vostri propri tracciati potete sempre espandere le vostre conoscenze scrivendovi ad un corso oppure prendere lezioni private. Il metodo che utilizzo si chiama "metodo dei punti di riferimento" in cui tracciamo i cartamodello secondo appunto punti di riferimento ben precisi.  La dispensa di oggi spiegherà la manica base semplificata. Noi abbiamo già visto come tracciare quella classica e ora vediamo come fare il cartamodello sempre della manica base ma in un modo più veloce e alternativo. La manica base è il punto d

Passo passo per avere un materasso pulito, profumato e disinfettato evitando anche la muffa.

Immagine
È sempre un piacere riposare su un letto rifatto e con le lenzuola pulite e profumate però molti si dimenticano che il materasso ha bisogno di respirare, dunque almeno un giorno alla settimana (che può coincidere con il cambio delle lenzuola), dobbiamo lasciare il materasso scoperto per prendere aria corrente (meglio ancora se fresca o fredda) poiché è un ottimo metodo per uccidere gli acari, evitare la formazione di muffa e di cattivi odori. Prima di lasciare il vostro materasso esposto all'aria (di preferenza lasciando la finestra aperta), potete rinfrescarlo a fondo prima pulendolo con l'aspirapolvere per poi disinfettarlo/smacchiarlo con uno straccio umido e acqua ossigenata (da 10 a 40 volumi). Per aiutare ad assorbire la polvere ed eventuali residui presenti sulla superficie del materasso potete cospargerlo con bicarbonato di sodio, strofinare con una spazzola da bucato asciutta e quindi aspirare. Se la vostra stanza è molto umida e soggetta alla proliferazione di muffa

Recensione: Olio essenziale di Palmarosa Laboratorio Altho e Burro di karitè Centifolia proposti da BioVeganShop.

Immagine
Oggi ne parleremo di due prodotti 100% puri e naturali che mi sono stati gentilmente inviati da BioVeganShop , un E-commerce che lavora con prodotti selezionati, naturali, eco bio e rispettosi dell’ambiente, e sul loro sito potete trovare tanti prodotti di erboristeria  e aziende da loro proposti tutte quante impegnate con solo con la ricerca ma anche con la tutela ambientale. Il primo prodotto è olio essenziale di Palmarosa, una specie botanica ricca di proprietà, di utilità e anche di profumo. Prima di presentare il prodotto cerchiamo di conoscere questa pianta molto particolare. La palmarosa ( Cymbopogon martinii ) è una pianta erbaccia della famiglia delle Poaceae così come la citronella e il lemongrass, ed è originaria dall’Asia e soprattutto dall’India. Le sue foglie sono intensamente profumate e la loro fragranza è simile a quella delle rose e questo perché sono ricchissime di geraniolo, una sostanza comune nelle piante però la palmarosa ne possiede una concentrazione di circa

Tonico al cetriolo e carota per combattere la caduta dei capelli e accelerare la crescita.

Immagine
La caduta dei capelli può avere diversi motivi: malattie, anemia, stress, problemi al cuoio capelluto ecc, però a volte è solo una condizione temporanea magari legata al clima e/o allo smog, in questi casi alcuni rimedi 100% naturali possono aiutare a rendere i capelli più forti oltre a purificare il cuoio capelluto e accelerare la crescita dei fili.  Per la nostra ricetta basteranno due ingredienti: cetriolo e carota. Per realizzare questa ricetta basterà frullare o centrifugare carote e cetrioli in una proporzione del 2:1, uno esempio: per ogni 20 mg di cetriolo 10 mg di carota. La miscela va quindi filtrata e allungata con  acqua quanto basta per raggiungere ogni filo di capelli, al posto dell'acqua si può utilizzare del tè verde o del tè bianco. Siccome il volume, lo spessore e la lunghezza dei capelli variano molto da persona a persona non possibile dare una quantità esatta di cetrioli e carote da usare ma soltanto la proporzione di del 2:1.   Dopo che avete applicato il ton