Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2020

Ricostruzione alla mela, avena e gomma xantana per capelli aridi e porosi

Immagine
Alcuni ingredienti alternativi e 100% naturali possono aiutare a ricostruire la fibra capillare e ristabilire i capelli più danneggiati idratandoli allo stesso tempo. La mela rossa e l'avena sono indicati per la ricostruzione dei fili, mentre la gomma xantana serve per l'idratazione. Se per caso non riuscite a trovare la gomma xantana  potete sostituirla con gel di aloe vera (grezzo raccolto dalla pianta oppure acquistato in erboristeria o parafarmacia).   Preparazione: 1 mela rossa matura 1 cucchiaio di avena 1 bicchiere di acqua demineralizzata 1 cucchiaini di gomma xantana Riscaldare l'acqua, aggiungere l'avena e lasciare in ammollo in pentolino chiuso per 3 ore, filtrare. Tagliare la mela a cubetti, frullare e filtrare. Aggiungere il succo al latte di avena che avete preparato in precedenza Aggiungere una piccola quantità di gomma xantana alla miscela e mischiare, ripetere. Applicare sui capelli bagnati, coprire con una cuffia e

Orto biodinamico: i benefici delle fasi lunari per le coltivazioni parte 1

Immagine
Uno degli scopi della coltivazione biodinamica è quello spostare l'essere umano dal centro delle decisioni sull'andamento delle colture, e concepirlo come parte integrante di un sistema così come gli animali, piante, la Terra e altri astri come la Luna ad esempio. Nonostante la biodinamica non sia riconosciuta come un metodo botanico-scientifico in ogni modo propone una filosofia di base molto interessante: creare un'unità biologica in cui tutti contribuiscono per sostenere  l'agricoltura senza escludere la biodiversità e concependo i ciclo biologici non come ostacoli ma come alleati per la coltivazione di alimenti più sani. Alcuni agricoltori affermano che le fasi lunari per seminare e coltivare aiutano eliminare il concetto del fastfarm, cioè l'idea che le piante, i terreni, e spesso anche i lavoratori rurali debbano essere sfruttati al massimo per produrre alimenti di tutti i tipi anche se fuori stagione e soprattutto in grande quantità.  In

Alcol a 60, 65 o 70 percento. Tabella PDF con dati per la preparazione.

Immagine
Qualche mese fa avevo pubblicato una file Excel con i calcoli necessari per la preparazione di soluzioni alcoliche a partire da alcol 90, 96 o 98 che sono i più comuni presenti nei supermercati e casalinghi. E in questa tabella excel sono state inserite le informazioni necessarie per la preparazione di soluzioni alcoliche a qualunque percentuale. Sappiamo l'alcol a 60% oppure a 65 o 70% è efficace contro virus e batteri questo perché ha bisogno di essere miscelato ad certa quantità di acqua per danneggiare strutture dei microorganismi. Molte persone non prendevano molto sul serio il buono e vecchio alcol e ora questo prodotto è diventato un vero articolo di lusso. La verità è che l'alcol ( 60, 65 o 70 %) è sempre stato indicato ed efficace per la disinfezione delle superfici, e combatte non solo il coronavirus ma anche tantissimi altri patogeni. Meglio ancora se prima di pulire le superfici con alcol o qualunque altro prodotto disinfettante, prima si faccia un l

La genesi di un'epidemia e l'origine dei nuovi virus.

Immagine
Sono in tanti quelli che cercano di dare informazioni sul nuovo coronavirus, e certamente è giusto e doveroso informare la popolazione poiché siamo tutti interessati dalla pandemia, ma sfortunatamente l'informazione spesso è carente di molti concetti utili per aiutare a capire esattamente cosa sia il coronavirus (e altri virus) e soprattutto la sua/loro origine. Quindi cerchiamo di radunare informazioni essenziali per poter conoscere questi patogeni: Prima di tutto è fondamentale imparare due concetti importantissimi in biologia: zoonosi e salto di specie poiché sono direttamente collegati non sono al coronavirus ma a tantissimi altri virus che abbiamo sentito parlare. Importante ribadire sono appunto concetti ampiamente studiati in zoologia, microbiologia e veterinaria e non c'è nulla di esoterico o fantascientifico. Limitiamoci alle  zoonosi virali  anche se ci sono anche quelle trasmesse da altri microorganismi, comunque una zoonosi è una malat

Orto e micro orto: la coltivazione dei peperoni in vaso e terreno

Immagine
Alcuni frutti normalmente utilizzati in cucina si prestano alla coltivazione in vaso e in un balcone soleggiato o terrazza, un micro orto in appartamento richiede piante di dimensioni contenute e vasi leggeri, e la pianta di peperone è adatta a questo tipo di coltura. I peperoni sono una tipologia di peperoncino di sapore dolce con ridotte quantità di capsicina e le varietà più comuni sono quelli verdi, rosso e giallo, però è possibile incontrare anche frutti di colore marrone, bianchi e viola. Clima e luminosità I peperoni vanno coltivati in clima caldo e umido tra 21-30 gradi, a temperature superiori diminuiscono dimensione e numero di frutti. È indicata la esposizione al sole diretto. Terreno Leggero, il più profondo possibile, fertile e ricco di nutrienti organici Ph: 5,5 a 6,8 quindi leggermente acido Umido ma non zuppo.  Germogli Per esperienza personale si può inserire i semi direttamente nel vaso definitivo se lì si decide di coltiva

Pulire e combattere i germi: come e con cosa sostituire la varechina

Immagine
Pulire gli ambienti domestici è importante, ma lo è soprattutto in questo momento in cui affrontiamo una pandemia, però salvo in casi particolari come persone malate a casa, ambienti di uso pubblico e soprattutto ospedalieri o veterinario, non bisogna necessariamente disinfettare ogni giorno propria casa con prodotti a base di cloro, anche perché l'utilizzo costante di prodotti al cloro possono provocare problemi di salute, allergie ecc. Quindi come possiamo pulire le nostre case in questo periodo? In realtà per quanto riguarda i prodotti da utilizzare non cambia più di tanto rispetto a periodi non interessati da pandemia, quello che effettivamente va osservata è la frequenza e anche quegli spazi che spesso trascuriamo come le maniglie, interruttori, citofoni, cellulari, telecomandi ecc. Superfici: Il prodotto più efficace è l'alcol da 60-75 percento, sfortunatamente in questo periodo è alquanto difficile da trovare però è quello più indicato.

Pulizie delle zampe degli animali in tempi di Covid-19 e no.

Immagine
Alcune persone hanno provocato dei seri danni o addirittura ucciso i propri animali domestici pulendoli con prodotti per la pulizia della casa e alcuni di essi addirittura velenosi come la varechina. Lasciando perdere il fattore inquinamento, la varechina oltre ad essere irritante per le vie respiratorie e quindi in grado di provocare soffocamento e problemi alle vie respiratorie, oltre a delle serie dermatiti poiché la pelle non è in grado di sopportare il contatto con un materiale così irritante. Inoltre la varechina è velenosa e quindi nel momento in cui l'animale lecca le zampe finisce per ingerire la varechina avvelenandosi, tra l'altro i gatti sono ancora più sensibili alle sostanze velenose. Purtroppo molte persone non vedono la varechina come una sostanza pericolosa da usare con attenzione, ma acqua fresca o acqua santa incapace di recare danni, e quindi con questa mentalità finiscono per mettere in pericolo la salute degli animali e anche dei fam

Repellenti naturali per allontanare gli insetti dagli armadi della cucina

Immagine
Purtroppo insetti ed altri parassiti possono accedere agli armadi della cucina  danneggiare gli alimenti. In ogni modo ci sono alcune erbe, specie e altri ingredienti naturali che quando sparsi negli armadi agiscono da repellente naturale. Ovviamente gli armadi devono essere comunque puliti e poi strofinati con una spugna bagnata con aceto poiché molto efficace come antiparassitario. Alcuni esempi di ingredienti repellenti: chiodi di garofano stecche di cannella chicchi di caffè anice stellato alloro essiccato o fresco timo essiccato o fresco maggiorana essiccata o fresca granuli di pepe nero foglie di menta fresca o essiccata foglie di eucalipto fresche o essiccate foglie di pino fresche o essiccate foglie di abete fresche o essiccate lavanda foglie di salvia fresche o essiccate foglie di origano fresche Radice di zenzero Potete sceglierne uno o più ingredienti da essere messi assieme nell'armadio.

Orto e garden terapia anche in città: un aiuto psicologico e tanto risparmio anche in quarantena.

Immagine
Abbiamo parlato più volte sui benefici degli orti urbani per salute psicologica e anche fisica. Un piccolo/micro orto o giardino su un balcone oppure sul davanzale della finestra è utile non solo per passare il tempo, ma anche per risparmiare. Spesso una vaschetta con foglie di basilico o prezzemolo può costare di più rispetto ad una piantina vera e propria che potrà durare a lungo e rifornire la nostra cucina. Coltivare almeno le erbe aromatiche è un vantaggio perché possono arricchire un piatto o addirittura essere l'ingrediente principale del piatto stesso, come ad esempio in un piatto di pasta con pomodoro e basilico a  Km 00  e con la soddisfazione di avere coltivato quell'alimento. Molti dicono di non avere pollice verde, ma la verità è che molti non conoscono alcune tecniche/prodotti da applicare negli spazi verdi, però con un po' di pratica ci riescono tutti. In questi tempi di Covid-19 molti stanno approfittando di questa pausa forzata per

Piante spontanee e cura della pelle: Tonico e maschera all'acetosella

Immagine
Dedichiamoci al giardinaggio durante questo periodo di quarantena? Non importa se abbiamo un balcone, un terrazzo, un giardino, o semplicemente una finestra, in ogni modo le piante possono aiutarci a vivere al meglio questo periodo, e tutto sarà reso ancora più speciale se le attività di giardinaggio saranno accompagnate dalla preparazione di cosmetici fai da te del tutto naturale e a Km 0. Magari  avete notato una piantina spontanea simile al trifoglio sia nei vostri vasi che in passeggiata, loro si chiamano acetosella e in passato era abitudine usare l'infuso di questa pianta al posto dell'aceto o del limone. In foto potete vedere la  Oxalis pes-caprae che ha dei fiorellini gialli però esistono altre varietà ancora. Sono piante spontanee e sono presenti un po' ovunque nel mondo come in America, Africa ed Europa Mediterranea. Molti la considerano infestante e priva di una funzione specifica, ma in realtà la tisana e il decotto di acetosella possono gi

11 alimenti antiinfiammatori e antiossidanti contro malattie e invecchiamento precoce.

Immagine
Perché è importante consumare frutta e verdura fresca anche se siamo in isolamento sociale? Perché questa tipologia di alimento contiene sostanze che ci proteggono da tante malattie e anche dal naturale processo di invecchiamento. Anche se tutti noi invecchiamo (speriamo) se seguiamo una dieta sana, povera di alimenti preconfezionati, pesanti e grassi, ma ricca di ingredienti il più possibile più vicini al loro stato naturale, sarà più semplice affrontare il passare degli anni. In questo periodo in cui stiamo affrontando una pandemia di coronavirus, e nonostante sia un nuovo patogeno e quindi non ci sono ancora affermazioni del tutto conclusive su questo virus e sulla malattia che provoca, e ancora non si sa per quanto tempo gli anticorpi possono proteggere una persona che sia stata contaminata, poiché per ora ci sono solo ipotesi e sapiamo che  per formulare gli studi bisogna lavorare con delle ipotesi che poi verranno confermate o meno. Quindi non bisogna abbassare la guardia o