Post

Visualizzazione dei post da novembre, 2008

Ricetta Vegan: Biscotti alla Cannella

Immagine
INGREDIENTI: 250 G Farina, 125 G Zucchero, 1/2 Bicchiere Olio D'oliva, Scorza Di Limone Grattugiata, Cannella In Polvere, Margarina Vegetale Disponete a fontana la farina setacciata, versate al centro l'olio, aggiungete lo zucchero e la buccia di limone grattugiata. Lavorate il tutto sino a formare un composto omogeneo. Lasciate riposare per circa 20 minuti a temperatura ambiente. Imburrate una teglia e infarinatela. Con la pasta formate tante palline, schiacciatele un po', sistematele nella teglia, cospargetele di cannella e cuocetele in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti. Ritirate, fate raffreddare i biscotti, servite.

Detersivo per Piatti fai da Te all'Argilla

Immagine
Detersivo per Piatti fai da Te all'Argilla questo è un detersivo molto ecologico e molto efficace per lavare le stoviglie. Chiaramente nonostante i suoi dà dei risultati soddisfacenti non è ultra sgrassante come le due nostre altre ricette con aceto e limone: Detersivo per Piatti all'Aceto fai da Te o Detersivo per Piatti al Limone Fai da Te Comunque è un modo molto ecologico per lavare i piatti e riesce col potere sgrassante dell'argilla e del bicarbonato a pulire e dare brillo alle stoviglie. Ecco la Ricetta: 100 gr di argilla 100 gr di bicarbonato 4 cucchiai di amido o fecola 3 cucchiai di sale 50 ml di alcol 10 gocce di olio di calendola 10 gocce di olio di eucalipto (oppure cedro o limone) 200 gr di sapone di marsiglia grattugiato. 1. Sciogliete il sapone in acqua (i.q.b. per sciogliere il sapone grattugiato) 2. Mettete l'argilla dentro alla pentola col sapone ancora caldo 3. Mischiate bene e poi quando sarà un po' più freddo inserite il bicarbonato e

Eliminare l'Odore di Sigaretta.

Immagine
Per evitare che l'odore di fummo invada la casa, mettete del bicarbonato dentro ai posacenere. E in qualche angolo nascosto della casa mettete 1 ciotolina con 2 parti d'aceto e 1 di acqua. Se avete dato una festa e sentite qualche odore di sigaretta spruzzate i tessuti (tende, divano, sedie ecc) con acqua, aceto e se possibile con alcune gocce di olio d'eucalipto.

Pulire il Divano

Immagine
Questa ricetta serve specialmente per chi ha dei divani non sfoderabili. Per mantenerli sempre puliti passate su di essi una miscela di acqua e aceto bianco (1 bicchiere d'aceto per 1l d'acqua) e se avete alla portata di mano 4 gocce di olio d'eucalipto. L'aceto ravviva i colori del divano, combatte gli acari e elimina i cattivi odori. L'olio d'eucalipto è disinfettante e ha un ottimo profumo di fresco e pulito. Potete usare questa miscela anche per pulire le sedie in tessuto. Per eliminare le macchie sul divano basta passare sopra la zona del sapone di marsiglia (il panetto umido) e sciacquare dopo 15 minuti con un panno umido. O invece mettete sulle macchie alcune gocce di olio di eucalipto.

Idratante per combattere le screpolature ai piedi

Immagine
1 cucchiaio di olio di mandorle o avocado (meglio) 3 gocce di olio essenziale di cedro 3 gocce di olio essenziale di lavanda Per primo fatte uno scrub con zucchero e limone, risciacquate i piedi, applicate la miscela e poi avvolgete i piedi con un calzino e 1 asciugamano asciutto. Tempo di posa: 20 minuti.

Impacco al burro di avocado per capelli aridi

Immagine
Vi consiglio questo meraviglioso impacco per capelli "aridi" e senza brillo. 10 cucchiai di burro di avocado** 40 grammi di margarina vegetale (non burro) 3 cucchiai di olio di cocco 1 cucchiaio di olio d'oliva 1 cucchiaio di olio di mandorle 1. Per primo mettete la margarina in un pentolino e portatela in fuoco dolce finche  sia completamente sciolta.  2. Mettete la margarina dentro al burro di avocado e poi aggiungete gli oli. Quindi mischiate bene. 3. Passate la miscela sui capelli asciutti, poi avvolgeteli con una carta argentata 4. Tempo di posa: 30 minuti 5. Lavate i capelli, cercando di sciacquarlo bene. 6. Per avere un risultato ancora più ottimale, spruzzate sui capelli appena lavati una miscela di acqua e aceto di mela (1 cucchiaio d'aceto:1 bicchiere d'acqua). **Burro di Avocado: se per caso non riuscite a trovarlo, ecco la ricetta per farlo a casa: Mettete in un frullatore della polpa di un avocado e poca acqua e 2 cucchiai di olio d'oliva.

Disinfettare le Spugne e Canovacci

Immagine
Molte volte i residui di cibo rimangono attaccati alle spugne, e per questo sentiamo degli odori sgradevoli sulle stoviglie. Per mantenerle veramente pulite e igienizzate, dopo l'uso, immergete le spugne in una soluzione di acqua, aceto e sale almeno 2 volte alla settimana. Secondo dei ricercatori dell'Università della Florida, non c'è un mezzo più efficace per disinfettare le spugne che una passata di 2 minuti in microonde a 800W. Veramente la superficie della spugna rimane sterile. Se volete anche neutralizzare gli odori del microonde, mettete dell'aceto sulle spugne prima di inserirle dentro al microonde. Il microonde poi avrà un bon odore di pulito. Potete usare questo metodo per igienizzare il panno del lavandino e i canovacci.

Adottare una Specie Animale col WWF

Immagine
Adottare una Specie Animale col WWF Come funziona? E’ semplice! Basta fare una visita al sito del WWF e scegliere l’adozione, quella semplice composta da scheda e certificato di adozione, o quella comprensiva di peluche, ed indicaci se vuoi che il certificato sia personalizzato a tuo nome, con un altro nome o lasciato in bianco. Potrai ricevere il kit a casa tua o farlo pervenire all’indirizzo che vorrai. E nel caso sia un regalo, potrai far recapitare al destinatario anche una mail di auguri che arriverà anche a te. Invece, se scegli l’adozione digitale, wallpaper, screensaver e firma digitale ti permetteranno di avere sempre sul tuo PC la specie che hai adottato, o deciso di regalare. E l’invio sarà immediato. Cosi potete aiutare a salvaguardare tante specie a rischio nel mondo e anche a fermare la sofferenza degli animali Per saperne di più: http://www.wwf.it/adozioni/modalita.htm#comefunziona

Come Sbiancare la Plastica Ingiallita

Immagine
Se i vostri contenitori in plastica sono ingialliti, lavateli con succo di limone e detersivo per piatti, risciacquateli e poi metteteli in ammollo in una soluzione di acqua calda o bollente, acqua ossigenata e sapone di marsiglia diluito nell'acqua. L'acqua ossigenata potrà essere quella cosmetica da 40V o anche superiore. Per 1l d'acqua mettete 4 cucchiai di acqua ossigenata e dei pezzettini di sapone di marsiglia (magari fatte bollire l'acqua con il sapone dentro, così si scioglierà bene). Se non avete il sapone di marsiglia potete usare del normale detersivo per piatti.

Candeggina e Ingiallimento dei Tessuti

Immagine
Evitate di usare la candeggina per sbiancare i tessuti,perché oltre ad essere un prodotto molto inquinante, ingiallisce e rovina le fibre dei tessuti che a lungo andare invecchiano e perdono forma. L'ingiallimento si presenta quando residui di candeggina rimangono intrappolati nel tessuto (specialmente quando usiamo l'ammorbidente) e questi, al contato con la luce, o con l'aria, reagiscono e ingialliscono e invecchiano il tessuto. Per questo molte volte le tovaglie, calzini e camicie riposte dentro all'armadio col tempo sono molto gialle. Cercate di usare l'acqua ossigenata o uno sbiancante all'ossigeno attivo a base di percarbonato per sbiancare i tessuti. Se invece la macchia è molto difficile, come quelle lasciate da altri tessuti (colori che migrano), e dovete proprio usare la candeggina, per primo non la mischiate con nessun altro prodotto, nemmeno col detersivo in polvere, perché la sua azione sbiancante diminuisce, basta acqua fredda

Ricetta Vegan: Biscotti di Avena

Immagine
Ingredienti: 1 bicchiere di maizena 1/2 bicchiere di zucchero 1/2 cucchiaio di margarina vegetale 2 cucchiai di latte di soia 1/2 bicchiere di fiocchi di avena Preparazione Sciogliete la margarina e, quando questa si raffredderà, aggiungete gli altri ingredienti. Impastate finche sa tutto molto omogeneo. Fatte delle palline spolverando sempre un po' di farina. Mettetele in forma imburrata in forno più caldo finche siano dorate.

Concime Naturale

Immagine
Non buttate l'acqua che avete usato per bollire le verdure perché sono un eccellente concime per le piante. Però l'acqua non dev'essere salata.

Crema di Pulizia Abrasiva al Limone

Immagine
Questa crema serve specialmente per pulire il WC e i sanitari, però in ogni modo, può essere usata anche per pulire altre superfici della casa, tranne il marmo e il granito. 1 limone aceto bianco acqua polvere di pomice (in vendita nei BricoCenter) 3 cucchiai di detersivo per piatti Tagliate finemente il limone e passatelo sul frullatore con 1/2 bicchiere di acqua e 1/2 bicchiere d'aceto. Poi passate la poltiglia su un canovaccio/setaccio per estrarre il liquido. Aggiungete la polvere di pomice iqb per far una crema (sarò sempre abrasiva), poi aggiungete il detersivo per piatti e mischiate bene. Potete anche mettere alcune gocce di olio essenziale di limone per dare ancora più profumo al detersivo. ***Per marmo e granito potete usare questa ricetta: http://vivereverde.blogspot.com/2009/04/detersivo-crema-abrasivo-abrasivo-al.html

Ricetta Vegan: Torta di Cocco

Immagine
Ingredienti - 1 bicchiere di farina di grano bianca o integrale - 1 bicchiere di maizena - 2 cucchiai di lievito - 200g di cocco (meglio se fresco grattugiato) - 1 bicchiere di zucchero di canna  - 1/2 bicchiere di olio di semi - 2 bicchieri di latte di cocco - 1 bicchiere di acqua Mischiate la farina, la maizena, lo zucchero, il sale, il lievito e il cocco grattugiato. Poi aggiungete l'olio, l'acqua e il latte di cocco. Mischiate bene finche l'impasto sia omogeneo. Poi mettetelo in una forma imburrata e poi al forno pre riscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

Acqua da Stiro Profumata Fai da Te

Immagine
Mettete delle erbe profumate (per esempio della lavanda e delle bucce di arancia eppure alcune gocce di olio profumato) in un sacchetino di tessuto e quindi mettetelo poi in ammollo in acqua calda. Poi mettete quest'acqua in uno spruzzino.

Farsi Bella coll'Aceto di Mele

Immagine
Per dare più vita per i vostri capelli basta fare un ultimo risciacquo con 1l d'acqua e 1 bicchierino di aceto di mele.... Per eliminare l'eccesso di grasso e l'acne del viso fatte una maschera con amido di riso e aceto di mele. In un bicchiere mettete 2 cucchiai di amido e i.q.b d'aceto per formare una crema. Applicatela sul viso e lavatelo dopo 15 minuti.

Impacco extra brillo alla mela per capelli scuri

Immagine
Questa maschera è ottima per donare brillo ai cappelli scuri: 1 mela 1 bicchiere di infuso di rosmarino 4 cucchiai di olio di mandorle. fatte l'infuso e poi mettetelo dentro al frullatore insieme alla mela. Dopo aver fatto una specie di succo, passate la miscela in un setaccio o in un canovaccio per estrarre il succo. Aggiungete l'olio e passate il liquido sui capelli bagnati. Quindi avvolgeteli con un asciugamano o con la carta argentata e lavateli dopo mezz'ora.

Lavaincera fai da te

Immagine
Ricordatevi delle nostra ricette per pulire i pavimenti vero? Se non possiamo ricordarle qui: Tutti i pavimento tranne marmo/granito e parquet acqua (+ o - 3l), 4 cucchiai d'aceto, 4 cucchiai di alcol e 1 goccia (pochissimo) detersivo per piatti. Non dimenticate di strizzare bene lo straccio Marmo/Granito: acqua (+ o - 3l), 2 cucchiai di bicarbonato, 4 cucchiai di alcol, 1 goccia di detersivo per piatti e straccio molto bene strizzato Parquet/Legno acqua(+ o - 3l), 2 cucchiai di bicarbonato, 1 pezzettino di sapone di marsiglia, straccio strizzato bene. Magari preparate prima il sapone di marsiglia sciogliedo un bel pezzo in acqua bollente e mettete poi il sapone (che diventerà una crema) in una bottiglia vuota. Qui potete vedere come si fa: http://vivereverde.blogspot.com/2008/09/pulizia-del-parquet.html Allora cosa c'entrano queste ricette di detersivo per pavimento col lavaincera? Semplice: per avere un efficace lavaincera che lascerà il pavimento brillante e senza l

Detersivo fai da te per pulire i vetri

Immagine
Pulisce Vetri fai da te: 1 spruzzino 100ml d'aceto 50 ml d'alcol 800ml di acqua 1 goccia (proprio poco) di detersivo per piatti. Mischiare tutto quanto bene dentro allo spruzzino e passare sui vetri. Asciugare e lucidare alla fine con un foglio di giornale. Anche uno spruzzino con 1l d'acqua e mezzo bicchiere d'aceto e un foglio di giornale è sufficiente pulire i vetri non particolarmente sporchi.

Crema per pulire e sbiancare le fughe

Immagine
Crema per Sbiancare le Fughe Guanti (importantissimo) Acqua Ossigenata: più alto il volume meglio è, però partite da un minimo di 40V (cosmetica). Amido o Fecola di Patate In un contenitore di plastica mettete dell'acqua ossigenata i.q.b. per passare in tutte le fughe, poi mettete dell'amido (non tantissimo perché l'intruglio dovrà risultare alla fine una crema). Diciamo che vanno bene 3 cucchiai di amido per ogni 1 bicchiere (quelli di plastica per l'acqua) di acqua ossigenata. Passate la miscela sulle fughe con l'ausilio di uno spazzolino da denti oppure di un cotton fioc. Togliete la miscela dal pavimento dopo 1 ora. Se avete dei pavimenti bianchi potete usare l'acqua ossigenata per sbiancarlo quando volete, in questo modo lo disinfetterete visto che l'acqua ossigenata è un disinfettante.

Cura del Furetto

Immagine
Se volete avere un furetto ricordatevi che questo animale non è un cane, per cui ha delle abitudini completamente diverse.  Non lasciatelo sempre sotto le luce durante le sue ore di riposo, lui deve dormire al buo in un posto caldo perché è molto sensibile al freddo e alle correnti d'aria. Il vaccino per il cimurro è  fondamentale per la salute del furetto, va effettuato un vaccino dopo le prime 6 settimane di vita e due richiami successivi a distanza di un mese ciascuno, poi il richiamo annuale. I casi di morte per cimurro sono molto frequenti nei furetti, anche se tenuti in casa, quindi la vaccinazione è indispensabile. Il furetto è interattivo e ha bisogno di contatto umano, molti lo lasciano dentro alle gabbie per tutto il giorno, fanno così specialmente le persone che hanno la brutta abitudine di comprare gli animali ai figli come se loro (gli animali) fossero una sorta di giocatoli. Ricordatevi: prendete un animale soltanto se piace a voi, altrimenti lasciate perdere, i b

Pulire l'Argento

Immagine
L'argento vieni pulitissimo se passate sull'oggetto un semplice rossetto. Così potete riciclare quei rossetti scaduti o che non vi piace più. Basta passare il rossetto (di qualsiasi colore, anche rosso acceso) sull'argento e poi passare un panno morbido e asciutto per lucidarlo. vedrete che le macchie nere vanno via e l'argento diventerà lucido e brillante. Se volete pulire dei bicchieri o posate per una cena, basta fare l'operazione di sopra e poi lavare tutto quanto con detersivo per piatti e bicarbonato di sodio (usate la parte gialla della spugna per non graffiare), poi basta risciacquare e asciugare bene.

Pediluvio per Piedi Screpolati.

Immagine
Mettete dei piccoli pezzi d'ananas (circa 100 g), con tutta la buccia nel frullatore, e copritelo con acqua, poi versate il liquido in una bacinella e aggiungete 1 litro d'acqua calda e immergete i piedi, dopo 20 minuti basta levare la pelle morta con una pietra pomice e lavarli in acqua corrente per rimuovere il succo.

Crema Extra Brillantezza per Acciaio e Alluminio

Immagine
Se volete lucidare a fondo le superfici in acciaio (o alluminio), usate questo detersivo in crema fai da te: 1 cucchiaio di amido o fecola 1 cucchiaio di detersivo per piatti 2 gocce di olio (oliva o semi) 4 cucchiai d'aceto bianco o rosso Mischiare bene la miscela e passatela sulla superficie usando una spugna, poi basta togliete con uno straccio umido e asciugare con uno asciutto. ATTENZIONE: se la superficie è sporca (come per esempio il piano cottura), prima di passare la crema, pulitela con del semplice detersivo per piatti.

Come eliminare gli odori di cibo e di fritture.

Immagine
Consigli per neutralizzare gli odori di cibo, specialmente di frittura dalla cucina: 1) Mettete un po' d'aceto (meglio se rosso) un un panno umido e mettetelo vicino ai fornelli 2) mentre cucinate, oppure dopo, fatte bollire in un pentolino una miscela con acqua, aceto, mezzo limone a fette con tutta la buccia e chiodi di garofano, poi potete anche mettere questo pentolino su altri posti della casa per profumarla. 3) aprite la porta.

Pulizia e manutenzione dei Mobili in Legno.

Immagine
PULIZIA GENERALE DEI MOBILI: non c'è niente di meglio che una soluzione di acqua e sapone di marsiglia per pulire delicatamente i mobili in legno. Basta sciogliere 1 pezzettino nell'acqua e passare quindi passarci questa miscela sulla superficie in legno con uno straccio morbido. Strizzatelo bene. Il sapone sgrassa, pulisce e non rovina le superfici, anzi li protegge. Però come ci sono alcuni mobili più particolari, possiamo seguire anche questi altri consigli: 1 - Per rimuovere le macchie lasciate da bicchieri sulle superfici in legno: a) passare sopra la zona un panno asciutto con bicarbonato l momento che si nota la macchia; b) passare sale fino e limone sulla macchia e poi risciacquate con panno umido. Poi basta lucidare con un straccio asciutto. 2 - Macchie nei mobili laccati bianchi: strofinare la macchia con acqua e latte. 3 - I mobili laccati conservano il loro brillo e bellezza se vengono pulite con tè verde. Se sono bianchi acqua+poco sapone di marsiglia sciol

paella vegan

Immagine
Ingredienti 1 cipolla grande tagliata finemente 300g di riso integrale 1 peperone rosso e uno verde tritati 2 porri tagliati finemente 200g di champignon tritati 100g di fagiolini 100g di fagioli cannellini 100g di piselli 50g de castane tritate ma non in polvere (a pezzi grossi) 500 gr di pomodori 150ml di vino bianco sale, pepe e origano olio d'oliva Preparo In una friggitrice grande, friggete l cipolla nell'olio d'olive. Aggiungete poi 1/2 cucchiaio di pepe e il riso e cuocetelo per 4 o 5 minuti. Poi mettete il vino, i pomodori, il sale e l'origano. Aggiungete l'acqua i.q.b per coprire il riso. Cuocetelo per 10 minuti. In una pentola a parti cuocete i piselli. Aggiungete i peperoni, il porro, i fagioli e i fagiolini, i funghi e un bicchiere d'acqua e cuocete per altri 30 minuti con la pentola coperchiata. (Quando il riso sarà morbido e le verdure saranno cotte, aggiungete i piselli e le castane mischiandoli bene col riso.

Come avere un bucato più morbido e pulito

Immagine
Per avere un bucato molto pulito, profumato e soprattutto morbido, basta seguire questi passi: 1) Usate soltanto la quantità necessaria di detersivo, mettere di più non vuol dire pulire di più, anzi, ci resteranno dei residui di detersivo sui tessuti, che di conseguenza puzzeranno quando saranno asciutti.  2) Insieme al detersivo mettete 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio o soda solvay (scegliete 1 o l'altro). Questi 2 prodotti sono degli potenti anticalcare e quindi aumentano la capacità lavante del detersivo, cosi potete usare pure meno detersivo per bucato. 3) Inserite, insieme al detersivo 1 cucchiaio di sale grosso. Motivo: fissa i colori, leva le macchie e ammorbidisce i tessuti, specialmente i jeans. 4) Usate una pallina per bucato, che va messa direttamente dentro al cestello, così potete dosare bene la quantità di prodotto. Inoltre la pallina serve di "manina" dentro la lavatrice e aiuta quindi a levare via lo sporco. 5) Dimenticate per sempre gli ammorb

Sgrassare e Pulire la Bistecchiera e il barbecue

Per pulire le griglie del barbecue basta usare le cenere. La cenere è sgrassante e leva anche il grasso più ostinato, basta mischiarla con poco detersivo per piatti. Per le bistecchiere potete pulirle le cenere, oppure con della soda solvay o del bicarbonato insieme al sapone di marsiglia. Basta strofinare la superficie con una spazzolina + il sapone + la soda solvay o bicarbonato. Poi per finire lavatela con acqua bollente e poi passate del normale detersivo per piatti (qui usate una spugna o una paglietta d'acciaio) e sciacquatela.

Margarina di Soia

Immagine
Margarina di Soia 1 bicchiere di latte di soia 2 cucchiai di farina di soia olio d'oliva e sale 1 - Mischiare in una pentola il latte, la farina e il sale. 2 - Portare la pentola a fuoco dolce, quindi mescolate sempre gli ingredienti finche si ottenga una crema. 3 - fatela raffreddarsi . 4 -nel frullatore, mettete la crema e aggiungete lentamente l'olio finché s'ottenga una miscela cremosa come una margarina. 5 - sale aqb. 6 - Se volete fare una margarina all'aglio basta schiacciarci 9 spicchi e inserirli dentro al frullatore. 7 - Potete anche inserire delle erbe aromatiche. Va conservata in frigo

Crema protezione contro le smagliature

Immagine
Purtroppo non esiste nessuna crema che possa risolvere al 100% il problema delle smagliature, soprattutto se sono antiche. Però lo stato generale della pelle può migliorare molto, e dunque le smagliature possono diventare meno visibile.  Ingredienti: 1 avocado 1/4 bicchiere olio di mandorle 1/4 bicchiere olio di germi di grano 15 gocce di olio di rosa moscheta 15 gocce di olio di geranio 1 cucchiaino di sale fino 2 cucchiai di amido ( di mais, riso, o cereali) Frullare bene tutti gli ingredienti finche s'ottenga una crema. Se la miscela risulta troppo liquida aggiungete più amido, se invece è troppo dura, asciutta o solida, aggiungete più olio di mandorle.  Passate questa crema sulla zona interessata almeno 1 volta alla settimana. Dopo averla spalmata, fatte dei massaggi con le mani o con un attrezzo da massaggio (quelle spazzole con le palline per esempio), e poi avvolgete la pelle con una pellicola per 30 minuti. ***Se riuscite a trovare dell'ol

Mascara per Illuminare la pelle stanca e spenta

Se la vostra pelle è stanca e il colorito spento, usate questa mascara: 1 cucchiaio di amido (di riso, cereali o di mais) 1 carota 1 cetriolo Cuocete gli ultimi 2 ingredienti in acqua bollente. Poi frullate tutte 2 fino ad ottenere una crema, e poi aggiungete l'amido. Applicate la pappa sul viso e lasciatela per 30 minuti. Poi lavate il viso con acqua tiepida.

Pulizia di Tappeti e Moquette

Immagine
Innanzitutto, vediamo quali sono i prodotti imprescindibili  per la manutenzione dei tappeti e moquette: a) Aceto Bianco: ravviva i colori, igienizza, neutralizza i cattivi odori e combatte gli acari e germi nascosti nei tappeti; b) Olio di eucalipto: ottimo perché smacchia, profuma e igienizza, se non lo trovate potete usare dell'olio di limone, tea tree o cedro. c) Sapone di Marsiglia: per togliere diverse macchie, basta passare e risciacquare. d) Bicarbonato: per togliere certe macchie, neutralizzare dei cattivi odori e igienizzare il tappeto/moquette. e) Amido (o talco, o gesso): per togliere le macchie grasse) f) Aspira polvere: imprescindibile per togliere la polvere prima delle pulizie. g) Spazzola/Scopa Morbida: per applicare certi prodotti sulle superfici più delicate. A secco: Spargere del bicarbonato su tutto il tappeto/moquette e dopo 15 minuti basta aspirarli bene, cosi si tolgono grasso, acari e sporcizia. Pulizia profonda: per primo aspirate bene il tappeto/

Come levare le impronte e il grasso dai pavimenti

Immagine
Per togliere gli aloni di grasso o le impronte dal pavimento senza dover lavarlo, basta spargere dell'amido per terra e poi passarci sopra uno straccio morbido e asciutto. L'amido è un ottimo sgrassante e sicuramente leverà il grasso. Questo consiglio è molto utile specialmente d'inverno, periodo in cui i pavimenti lavati s'asciugano lentamente. Potete usare l'amido anche per togliere le impronte dai mobili

Shampoo Secco per Cani

Immagine
Questo shampoo non sostituisce quello tradizionale, perciò i vostri animali dovranno fare 1 o 2 volte al mese una completa pulizia coi prodotti per la toilette. Però ci sono alcune persone che esagerano e vogliono lavare l'animale 1 volta alla settimana, o magari disfarsi del povero cane perchè questo magari "puzza". Comunque il cane non va lavato spesso, altrimenti s'ammalerà; potranno apparire delle malattie nella pelle oppure una polmonite. Per far con che i cane sia sgrassato, abbia un bel pelo e nessun odore, basta preparare un shampoo secco delicato: 5 cucchiai di amido (riso, cereali, fecola di mais o fecola di patate)  2 cucchiai di bicarbonato Mischiare bene e passare la polvere sul cane e poi basa spazzolarlo. basta fare quest'operazione 1 volta a settimana.

Via occhiaie e segni di stanchezza

Immagine
Ecco la ricetta per un impacco naturale disinfiammante e distensivo per eliminare occhiaie e segni di stanchezza.  Grattugiate una patata con tutta la buccia e mescolatela con della mollica d pane inzuppata nel latte (meglio se di soia). versate l'impatto in una garzina e tenetela sugli occhi per 15 minuti.

Detersivo Fai da Te per Piatti Ultra Sgrassante al Limone

Immagine
Questo detersivo fai da te è un po' impegnativo da fare, però garantisco che i piatti risulteranno ultra sgrassati e brillanti, specialmente le pentole e l'acciaio, ed è molto efficace per neutralizzare gli odori forti come quelli provenienti da: uova, cipolla, grasso ecc. Inoltre i cattivi odori spariscono della cucina e il limone farà con che la cucina sia ultra profumata. Ricetta (per 2l) Ingredienti: 3 limoni 100ml d'aceto mezzo bicchiere di detersivo per piatti classico o bio 3 cucchiai di sale fino circa 1,5 litri acqua. Tritate i limoni con tutta la buccia e poi frullateli con poca acqua. Mettete la poltiglia in una pentola con il sale e l'acqua rimanente. Portate la pentola a bollire e poi spegnete il fuoco. Quando la miscela si raffredderà, passate la miscela in un setaccio cercando di estrarre il più liquido possibile, poi, nel liquido dei limoni aggiungete l'aceto e il detersivo e mischiate l'intruglio molto bene. Dopo 10 minuti mettete il det

Seguimi anche su...

Follow

Email di Contatto

ilblogvivereverde@gmail.com

Aggiornamenti via e-mail

Follow