Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2022

Trattamento bio all'avena rigenerante per la pelle stressata, stanca, e senza vitalità.

Immagine
Viso gonfio, stanco e cute irritata, la pelle può soffrire tantissimo nei mesi estivi e tra l'altro anche la nostra stanchezza e spossatezza possono lasciare segni sul nostro volto. Alcuni ingredienti naturali sono in grado non solo preservare la salute della cute ma anche di rigenerarla e calmarla e uno di questi è l'avena un cereale molto utilizzato nell'industria cosmetica giacché ricco di elementi importanti per la pelle: acidi pantotenico e salicilico che rendono la pelle più elastica ed stimolano la produzione di collagene, vitamine del complesso B e E (antiossidanti), zinco (calmante), beta glucani (idratanti e rimpolpanti) aminoacidi e lipidi. Il trattamento prevede un peeling all'avena per rimuovere    impurità, particelle di inquinamento, cellule morta ecc. preparando dunque la pelle per la seconda fase in cui si userà una maschera anche essa all'avena che agirà attivamente sulla cute. Gli altri ingredienti previsti sono:  a) per la maschera : avena, olio

6 suggerimenti di tisane rinfrescanti per contrastare i mal di testa più comune.

Immagine
  In questo periodo in cui le temperature sono molto alte e fa molto caldo non è difficile avere a che fare con dei fastidiosi mal di testa. Fortunatamente esistono alcune tisane che possono darci un po' di sollievo dato che contengono sostanze naturali antiinfiammatorie, calmanti e analgesiche. Durante l'estate possiamo preparare delle gustose tisane fredde e rinfrescanti da bere all'occorrenza però bisogna tenere presente che anche una dieta leggera e bilanciata è fondamentale per evitare i dolori provocati dalla pesantezza e cattiva digestione.  1) Tisana alla camomilla: contiene apigenina, un flavonoide che interagisce con i ricettori del cervello stimolando un effetto calmante e rilassante. Antiinfiammatorio, antistress e analgesico.  2) Tisana alla Melissa: contiene acido rosmarinico analgesico, rilassante e antiinfiammatorio. Rilassa muscoli e vasi sanguigni e libera la tensione. ha un effetto sedativo e rigenerante.  3) Tisana alla menta piperita: ricco in m

Economia domestici: 12 errori che ci impediscono di risparmiare soldi.

Immagine
  Risparmiare! Non piace a tutti e anzi, molti dicono che è una perdita di tempo perché la vita "va vissuta"  e per molti vil denaro e l'ecologia sono due argomenti che non vanno d'accordo e per alcune persone trattasi di un ver e proprio tabù, in ogni modo se osserviamo la nostra dura realtà dobbiamo ammettere che per fare del bene curare e alimentare gli animali randagi, aiutare le oasi naturali, dare una mano alle persone ecc. bisogna avere soldi in tasca altrimenti non si fa nulla. Tra l'altro il risparmio è anche un'opportunità per imparare a non sprecare visto ed essere più responsabili e consapevoli.  Anche se partiamo con tanta buona volontà possiamo imbatterci in alcuni errori che ostacolano il nostro intento di risparmiare e creare una riserva monetaria, grande o piccola che sia, vediamo i più comuni e come evitarli: 1) Non valorizzare l'educazione finanziaria e l'economia domestica : molti non l'hanno ricevuta a casa e sfortunatam

DYI: Pasta abrasiva multiuso al sapone vegetale per cucina e spazio lavanderia.

Immagine
Il sapone è uno dei prodotti più multiuso che ci siano tanto che può essere utilizzato in lavanderia, cucina, bagno, per lavare i pavimenti e addirittura in giardino come repellente ecologico, ovviamente parliamo di sapone vegetale cioè di marsiglia, cocco, aleppo, oli esausti ecc. Il sapone si presta anche come base per la realizzazione di detersivi fai da te ecologici ed economici quando accostato ad altri ingredienti di uso comune. Il tutorial di oggi è un passo passo per realizzare una pasta abrasiva sgrassante, lucidante e disincrostante da utilizzare in cucina e zona bucato. DYI: Pasta abrasiva multiuso al sapone vegetale.  Ingredienti: Sapone vegetale Bicarbonato di sodio o di potassio (ancora più sgrassante ma un po' più caro) Acqua (demineralizzata sarebbe ideale ma non è obbligatorio) alcol (uno qualunque cioè rosa, alimentare, bianco ecc.). Come prima cosa bisogna preparare le scaglie di sapone, potete farlo alla rustica usando il coltellone (attenti alle dita, ba

Ricaricare le energie con 5 decotti rinfrescanti e antiossidanti da bere freddi.

Immagine
 L'acqua è fondamentale per idratare il corpo in questo periodo in cui il caldo è davvero asfissiante, ma non è l'unica opzione rinfrescante poiché ci sono tante altre bevande che  rinfrescanti che possiamo preparare a casa, e tutte quante garantiscono una ricarica di energia e sono ottimi antiossidanti.  1) Tisana alla pesca e vaniglia Ingredienti per la purea di pesca: 750 ml di acqua, 500 gr di zucchero, 10 pesche medie o 6 grandi.  Ingredienti per la tisana: 1 litro di acqua, 1 cucchiaio o 4 bustine da tè nero o verde 1 bacca di vaniglia. Preparazione della purea: frullare la polpa della pesca, bollire acqua e zucchero, aggiungere la vaniglia e la polpa, cuocere per 20 minuti a fiamma dolce. Preparazione della tisana alla pesca: Preparare il tè nero o il tè verde ed eliminare le foglie, aggiungere la purea, mischiare, lasciare riposare. Filtrare per avere una tisana abbastanza liquida, altrimenti consumare con tutta la polpa. Servire freddo. 2) Tisana al frutto della

Ravvivare i colori, sgrassare e smacchiare efficacemente i costumi da bagno utilizzando prodotti ecologici.

Immagine
  I prodotti per la pelle, sudore, sale, sole e via dicendo possono macchiare e ingiallire i costumi da bagno, e in alcuni casi si crea addirittura una patina di unto difficile da eliminare dal tessuto. A volte il normale lavaggio in lavatrice non è in grado di rimuovere la sporcizia e nemmeno di restituire i colori vibranti tipici dei costumi da bagno dunque procedere con dei lavaggi o pretrattamenti specifici per questa tipologia di tessuto. Per eliminare le macchie dai costumi bianchi o molto chiari bisogna innanzitutto inumidire il tessuto con solo acqua e quindi strofinare con abbondante sapone di marsiglia (panetto classico) più acqua ossigenata 40 volumi (quella cremosa per colpi di sole) oppure candeggina gentile* se non avete acqua ossigenata a disposizione  e subito dopo (non lavare via i prodotti precedenti) con bicarbonato, inserire in costume in una busta** e chiuderla, lasciare agire per almeno 1 ora e risciacquare. Si può ripetere il lavaggio usando solo sapone di mars

Rigenerare e combattere infiammazioni, macchie e impurità sulla pelle: 10 trattamenti alla noce moscata.

Immagine
 La noce moscata è il seme decorticato dell'albero  Myristica fragrans della famiglia delle   Myristicaceae composta da specie vegetali dotate di una   fitochimica altamente complessa con numerosi composti che presenti nelle foglie, corteccia, rutti, arilli e dai semi di molte specie. La noce moscata contiene una buona quantità di acidi grassi e componenti fitochimici antisettici come ad esempio il pinene e per questo motivo aiuta a combattere le macchie, infiammazioni, impurità, microbi e altri problemi cutanei.  Aggiungere almeno mezzo cucchiaino di noce moscata o 10 gocce di OE di noce moscata   al peeling* casalingo o industriale in modo che possa penetrare nei pori e pulire e igienizzare la pelle in profondità e combattere acne e problemi simili; Olio essenziale di noce moscata o noce moscata in polvere più olio di rosa mosqueta** combattono le macchie e rendono la pelle più giovane ed elastica. Olio essenziale di noce moscata o noce moscata in polvere più olio di cu

Bicchieri opachi in lavastoviglie: come rimediare al problema utilizzando ingredienti comuni in cucina.

Immagine
  Questo è un post remember cioè un rapido riassunto di consigli già scritti in altri post  ma hanno un certo bisogno di essere rispolverati, quindi un testo molto breve come se fosse un post-it attaccato allo sportello del frigorifero. Il problema da risolvere : bicchieri opachi  dopo il lavaggio in lavastoviglie! Come risolvere questo fastidioso problema senza l'utilizzo di prodotti chimici o detergenti specifici. Quando evapora, l'acqua dura rilascia calcare che andrà inevitabilmente a depositarsi sulle stoviglie e soprattutto sui bicchieri e vetrerie in generale, tra l'altro l'acqua dura difficolta il processo di risciacquo e quindi la completa rimozione anche dei detergenti.   Alcuni consigli per evitare questo fastidioso problema: Aprire lo sportello della lavastoviglie subito dopo la fine del lavaggio per evitare che l'acqua si condensi e di conseguenza anche il calcare. Posizionare delle piccole ciotole o tazzine con aceto bianco (uno qualunque) vicin

Lampadina portatile con pannello solare: opinione dopo cinque mesi di uso.

Immagine
Alcuni mesi fa è stato pubblicato un tutorial per realizzare una lampada ecologica utilizzando una  lampadina solare come base di partenza e questo è il link , ma aldilà del tutorial lo scopo di questo post è rispondere alla seguente domanda: dopo quasi cinque mesi la lampadina funziona ancora? Che dire, questa povera lampadina acquistata giusto per fare una prova e avere una fonte di luce alternativa... Funziona ancora! via GIPHY E al contrario di quello che molti hanno pensato questo piccolo oggetto riesce ad sviluppare un bel po' di luce ed è in grado di illuminare benissimo una stanza piccola e abbastanza bene una un non molto grande e certamente è meglio posizionarla in alto per aumentare l'ampiezza. Più lampade per  illuminare stanze più ampie comunque c'è da sottolineare trattasi di luce fredda. I vantaggi di questo tipo di illuminazione solare: avere un po' di indipendenza quando eventualmente manca la corrente elettrica, risparmio di energia (pensiamo ai b

Pulizia ecologica del frigorifero: igienizzare, sgrassare, eliminare odori ed igienizzare.

Immagine
I luoghi dove conserviamo gli alimenti richiedono un'attenzione costante da parte nostra visto che devono essere molto puliti e non devono emanare cattivi odori e uno di questi è il frigorifero che richiede manutenzione e pulizia costanti anche perché è facile che qualche alimento possa rovesciarsi o perdere liquido, oppure gli odori si impregnino quindi la pulizia periodica è sempre necessaria e questa può essere ordinaria o estraordinaria quando necessario. Esistono alcuni ingredienti naturali adatti per  pulire a fondo, per la manutenzione, per eliminare odori e anche per profumare di fresco. Dunque vediamo un piccolo passo passo per avere il frigo in ordine. a) Pulizia ordinaria  per mantenere il frigo pulito e fresco: inumidire una spugna assorbente oppure uno straccio da cucina o canovaccio con solo aceto o meglio ancora aceto profumato alle erbe e strofinare le pareti, piani, cassette e guarnizioni, l'aceto elimina gli odori, igienizza ed è repellente. b) Pulire

Riciclo creativo DIY: come trasformare due anonime vaschette di plastica in degli organizzatori decorativi.

Immagine
Riciclare la plastica! Come abbiamo scritto più volte è necessario (ora più che mai) trovare una destinazione alla plastica cioè trasformarla in un qualcosa di utile e se non è proprio possibile allora bisogna smaltirla negli appositi contenitori/cassonetti. Ricordiamo che esistono altre opzioni da considerare come ad esempio i diversi negozi che vendono prodotti sfusi e/o a spina, gli imballaggi fatti con materiali più ecologici come il vetro, e quando non è proprio possibile liberarsi dalla plastica è sempre meglio scegliere i formati famiglia e/o la plastica più resistente e di conseguenza più facile da lavorare e trasformare (e chiedere ai famigliari di conservare qualche contenitore più interessante) 👇. Il progetto di oggi consiste in ottenere dei contenitori decorativi utilizzando delle semplicissime vaschette di plastica come base di partenza e servono per raccogliere i piccoli oggetti che tendono a restare un po' sparsi dando un senso di disordine, e un altro vantag

Come utilizzare le bevande alcoliche non gradite per evitare gli sprechi in cucina.

Immagine
Anche le bevande alcoliche non tanto gradite al palato possono diventare delle ottime basi per la preparazione di svariati tipi di condimenti che possono essere conservati sia in frigo che nei barattoli che si chiudono ermeticamente (conserve), tra l'altro è un buon modo per evitare gli sprechi in cucina, un esempio? Immaginate di avere una grande quantità di aglio o cipolla che rischiano seriamente di andare a male, allora è meglio destinare una parte dell'alimento per la realizzazione di alcuni preparati casalinghi. Primo esempio: Sale al vino rosso e cipolle. Come potete notare è il sale il primo ingrediente della ricetta e per aromatizzarlo è stato utilizzato il vino rosso e le cipolle.  Non ci sono misure precise, in pratica si riempie circa metà del barattolo con sale e quindi si aggiunge quasi la stessa quantità di vino rosso e una o due cipolle (non importa il colore perché alla fine diventeranno rosse), il sale precipiterà verso il fondo e si formerà un doppio s