Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Come evitare che collo e polsini delle camicie si sporchino facilmente.

Il collo e i polsini delle camicie tendono a diventare gialli o marroncini se magari la persona che la indossa suda molto o ha la pelle particolarmente grassa.

Per evitare la formazione di aloni difficili da cancellare, prima della stiratura preparate un po' di acqua e amido (1 punta di amido per 50 ml di acqua), mischiare bene e applicare su collo e polsini smacchiati. Quindi stirare.

Ricordiamo che per smacchiare gli aloni potete strofinarli con sapone di marsiglia e dunque tamponare con acqua ossigenata 40 volumi, lasciare in posa per almeno un'ora e quindi lavare con il vostro detersivo biologico o ecocompatibile o detersivo fai da te e un po' di percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo)

Dolce, croccante o fresca : come rendere speciale una semplice insalata.

La verza tagliata finemente e i cubetti di mela arricchiscono ogni tipo di insalata. Ad esempio se volete aggiungere del radicchio, pomodori verdi e della rucola, potete addolcire l'insalata con mele e/o carota, se invece scegliete di utilizzare le verdurine più delicate come il lattughino, insalata iceberg, songino, valeriana ecc, allora potete utilizzare la mela verde.

La verza invece dona croccantezza e va bene con tutto, per rinfrescare la verza e per conservare il suo colore lucido basterà lavarla bene e quindi ammollare in acqua e succo di limone per alcuni minuti, e quindi risciacquare.

Potete usare il classico condimento a base di olio EVO, aceto e sale, oppure azzardare un pochino utilizzando del pepe nero, limone oppure del succo d'arancia.

Capelli più morbidi con infuso di chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono indicati per ammorbidire i capelli più secchi o che magari sono stati sottoposti a trattamenti aggressivi come decolorazioni, tiraggi ecc.

a) Tonico:

Bollire 200 ml di acqua e quindi aggiungere 10 chiodi di garofano
Lasciare in posa per almeno 1 ora
Passare sui capelli inumiditi
Lasciare in posa sui capelli per 30 minuti
Risciacquare

b) Complemento allo shampoo o al balsamo

In un barattolo versare 1 cucchiaio di shampoo o balsamo biologico in 100 ml di acqua, lasciare in posa per alcuni minuti e risciacquare.

c) Maschera idratante

Mischiare 20 ml di infuso di chiodi di garofano (preparare come in "a") e maschera biologica per capelli q.b per preparare un composto omogeneo. Potete aggiungere dell'olio di jojoba e/o burro di karitè per arricchire la maschera. Posa per 30 minuti. Lavare normalmente.

d) Acidificante per capelli

Molto utile dopo la colorazione o per combattere la porosità sui capelli. I capelli porosi sembrano aridi e vecchi e a volte f…

Quanto ho speso? Tabella excel semplificata per controllare le spese mensili

Attualmente risparmiare soldi è diventata una necessità, vivere con poco ed essere minimalisti può servire anche per aiutare il prossimo: persone, animali, associazioni ecc, questo perché se non abbiamo mai soldi come possiamo permetterci di aiutare chi ne ha bisogno?
Allora come sempre dico i conti vanno fatti sulla carta e non sulla memoria, altrimenti si rischio di spendere più del dovuto (e del potuto). Però a volte non vogliamo entrare nei dettagli, cioè identificare ogni spesa (gas, elettricità, palestra, supermercato, farmacia ecc), ma vogliamo semplicemente fare una sommatoria totale del quanto abbiamo speso, e per vedere se siamo andati fuori budget. 
Quindi ho preparato una tabella Excel in cui potete scrivere le cifre spese giorno per giorno con una calcolatrice per aiutare chi magari non ha tanta dimestichezza con Excel. Inoltre c'è la possibilità di stabilire se siete entro o oltre il budget e se avete risparmiato. 
La tabella "Quanto ho Speso" la potete sc…

Calendario biodinamico Marzo/2018

Finalmente è uscito il calendario biodinamico Marzo/2018 con le fase della Luna

Se volete guardare sul vostro schermo o scaricare il PDF cliccate qui. Oppure andate alla pagina STAMPARE.

Ricordiamo che la biodinamica pur non essendo una tecnica scientifica, resta comunque molto valida poiché tieni in considerazione l'interazione tra il ciclo del pianeta, degli Astri e delle piante stesse, rendendo l'interazione tra questi "mondi" molto affascinante e terapeutica per chi ama coltivare la terra.




Cannella di Ceylon: proprietà, ricette e perché bisogna sceglierla

Anche se molto simili, esistono differenze tra la cannella di cassia (Cinnamomum cassia) e la cannella di Ceylon (Cinnamomum zeylanicum), la prima è molto popolare e meno costosa,

Nonostante le sue specie abbiano la proprietà di ad esempio regolarizzare i livelli di zucchero nel sangue, la cannella di cassia ha un contenuto più eccessivo di cumarina che hanno proprietà anticoagulanti, e quindi se ingerita in eccesso può provocare problemi alla capacità di coagulazione del sangue.

Il contenuto di cumarina nella cannella di Ceylon è bassissimo e quindi questo tipo di cannella è più sicuro per la salute.

Quindi abbiamo imparato che non tutte le cannelle sono uguali, quella di Ceylon è consigliata per uso interno: tisane, ricette varie, dolci ecc, invece la cannella di cassia può essere utilizzata per la preparazione di oli, tonico per i capelli, profumi, detersivi ecc.

Oltre alla regolarizzazione dei livelli di zucchero nel sangue, la cannella è antinfiammatoria e antibatterica, inoltre…

Stoviglie più pulite e brillanti in lavastoviglie: idrolitina e Sale di Empson come additivi

Il sale di empson e la idrolitina sono validi additivi per la lavastoviglie, per lavare più a fondo le stoviglie e risparmiare il detersivo basta usare la metà del detersivo che normalmente usate per un carico completo, quindi metà della polvere o 1/2 di tab, e quindi aggiungere 1 cucchiaino di sale di empson o una bustina di idrolitina. Il risultato sarà ancora migliore se aggiungete anche 1 cucchiaino di bicarbonato.

L'idrolitina e il sale di empson sgrassano e lucidano le stoviglie.

Avviare il ciclo di lavaggio.

Come sempre consiglio una miscela di alcol (per liquori o vodka) e aceto bianco (mele, vino o alcol), oppure solo aceto al posto del brillantante.


.

Visite