Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

Neutralizzare l'odore di sigaretta dai vestiti durante il lavaggio

Immagine
L'odore di sigaretta può rimanere impregnato sui vestiti anche dopo il lavaggio, per evitare questo inconveniente potete smettere di fumare.... usare alcuni ingredienti naturali per neutralizzare l'odore.

Quindi per cancellare l'odore di sigaretta potete preparare questa miscela da aggiungere al detersivo classico (biologico o a basso impatto ambientale sarebbe meglio), al detersivo fai da te o al sapone.

Ingredienti:

alcol bianco (alcol per liquore) o vodka
olio essenziale di citronella
olio essenziale di lavanda o arancio (opzionale)
bicarbonato di sodio

In una ciotola con coperchio versate il bicarbonato e quindi aggiungete alcol q.b per preparare una papetta cremosa, aggiungete poco alcol alla volta, mischiare e continuare. Evitare l'eccesso di alcol.
Versare 10 gocce di OE di citronella e 5 gocce di OE di lavanda o arancio, oppure 15 gocce di OE di citronella per ogni 100 gr di bicarbonato.
Mischiare bene
Il contenitore deve restare chiuso, meglio ancora se la mi…

Post-it per ricordare: macchia di muffa sui tessuti colorati

Immagine
Ogni tanto posto i post-it con mini consigli già trattati qui nel nostro blog, potete stamparli e appenderli da qualche parte.

Oggi parliamo in modo generale della rimozione della macchia di muffa sui tessuti colorati, come trattare e cosa usare sul tessuto e cancellare la macchia.



Togliere i residui di cibo o zucchero bruciato dalle pentole

Immagine
Versare acqua in pentola e aggiungere 1 cucchiaio di passata di pomodoro per ogni 100 ml di acqua.

Portare in ebollizione e aspettare che si intiepidisca. Buttare l'acqua e quindi cercate di togliere le incrostazioni strofinando con una spugna o spugnetta d'acciaio, potete versare un po' di sale grosso in pentola per facilitare il lavoro di rimozione.

Alla miscela di acqua e passata potete aggiungere un po' di aceto bianco o rosso.

Esercizio mentale per evitare gli acquisti inutili

Immagine
I consigli per risparmiare soldi sono sempre utili, però spesso sono mirati per il controllo delle spese a medio o lungo periodo, e tra l'altro sono il frutto di una previa organizzazione, come quando facciamo l'elenco della spesa a seconda del budget disponibile per ad esempio la settimana prossima.

Però a volte spendiamo i soldi in un attimo quando diciamo "va bene tanto costa poco e non farà la differenza", invece questi piccoli regalini spesso inutili possono "mangiucchiare" sempre di più un capitale già ristretto.

Come possiamo allenare il nostro cervello a bloccare di netto le spese non necessarie?

Facciamo questo piccolo esercizio mentale e vedrete che alla fine possiamo scegliere bene:




Piante selvatiche: Mazza d'oro comune, uso in cucina, medicina naturale e cosmetica

Immagine
Mazza d'oro comune (Lysimacchia vulgaris)

Caratteristiche

Erbaccia perenne con fusto un po' spigoloso e coperto di peli, foglie oblunghe e opposte. Infiorescenza simile a spighe, fiori con 5 petali gialli dorati e ovali saldati tra loro, si osservano peli sulla superficie dei petali e sulla base di essi lievi sfumature di colore rosa.

Habitat

Fosse, boschi di golena, paludi, canneti e prati umidi

Tutto il territorio

Caratteristica peculiare:

Gli impollinatori sono attratti non dal nettare ma degli oli essenziali grassi abbondanti in questa pianta

Usi in cucina:

Foglie giovani e germogli, finemente tritati, possono essere aggiunti a zuppe, piatti a base di verdura e erbe tritate. È meglio raccoglierne tra aprile a maggio perché oltre il sapone assume una nota un po' amara. Il sapore è leggermente acidulo e sta bene con il succo di arancia o succo di mele.

Usi in medicina naturale:

Nel Medioevo veniva data ai malati di scorbuto ed era giusto poiché questa pianta è ricca di vitami…

Consiglio per gli acquisti: Shampoo/balsamo riparazione ad azione profonda 2 in 1 Lavera

Immagine
Stavo cercando uno shampoo molto idratante, nutriente e soprattutto che rendessero i miei ricci più definiti. I miei capelli quando sono un po' secchi tendono ad essere mossi, non si formano boccoli, si increspano e perdono forma, soprattutto se le giornate sono umide.
Ho trovato uno shampoo 2 in 1 (quando i miei capelli sono molto secchi di solito preferisco i 2 in 1), della Lavera, un marchio bio che ha fatto al caso mio, dai mossi secchi e senza forma ho ottenuto ricci belli, definiti, nutriti e morbidi. 
Lo shampoo è questo: Shampoo Balsamo riparatore ad azione profonda 2 in 1 della Lavera, un marchio bio tedesco.
La formulazione è molto ricca:


Contiene oli di mandorle, macadamia, girasole, e anche estratto di ceci, lenticchie, riso, gelatina vegetale, soja, e altri ingredienti.
Il prodotto è molto ricco e quindi indicato per capelli che hanno bisogno di cure più intense, cioè i capelli pià crespi, secchi, danneggiati, indefiniti o rovinati, soprattutto se sono ricci.
I miei …

Come mantenere le fragole fresche più a lungo.

Immagine
Per mantenere fresche le fragole più a lungo in frigorifero, ed evitare che si ammuffiscano o si ammoscino avete bisogno soltanto di aceto, acqua e un canovaccio asciutto.
 Riempire una ciotola con 50 ml di aceto (uno qualunque quindi rosso, bianco, di mele ecc) per ogni litro d'acqua, immergete le fragole e lasciatele in ammollo per 5 minuti.
Asciugare le fragole (non risciacquatele, toglietele dalla soluzione di acqua e aceto e asciugatele)
Quando saranno asciutte per bene (potete lasciarle asciugare un altro po' all'aria), mettetele in un sacchetto di carta o in un contenitore e quindi in frigo
Risciacquare prima di mangiare.

Spray canforato fai da te per rimuove odori di pipì e pupù di cani e gatti

Immagine
Se il vostro cucciolo o magari il vostro cane preso dal canile, ha fatto la pipì per terra (abbiate pazienza perché dopo imparano a farla fuori), potete usare questo spray per neutralizzare l'odore.

Prima dovete asciugare bene la pipì e quindi procedere con questo prodotto fai da te.

Ingredienti:

200 ml aceto bianco (deve essere di vino o di alcol)
400 ml di alcol rosa o alcol bianco (o vodka in alternativa)
15 cristalli di resina di canfora
Spruzzino

Versare l'aceto nello spruzzino
Versare 200 ml di alcol in un bicchiere e quindi la canfora, aspettare che si sciolga
Versare i 200 ml di alcol canforato nello spruzzino e quindi altri 200 ml sempre di alcol.
Mischiare bene

Come utilizzare:

Asciugare la pipì, in caso di pupù dovete pulire bene con un detergente e risciacquare
Spruzzare un po' di spray canforato su uno straccio umido e quindi strofinare la zona interessata.
Asciugare con uno straccio asciutto.



Resina di Canfora Tea Natura: profumo e freschezza per tutta la casa

Immagine
La canfora è una resina estratta dal legno della pianta, il suo un profumo è fresco e gradevole è stato apprezzato ed utilizzato dai popoli più antichi per rendere omaggio alle divinità. Questa fragranza oltre a purificate le energie degli ambienti, veniva utilizzata come antisettico e repellente naturale.

Ho sempre apprezzato la canfora tanto da acquistare spesso l'olio essenziale. Come ho già scritto diverse volte la canfora serve per donare una fragranza "all'odore di pulito" ai detersivi fai da te. all'aceto per le pulizie o per ammorbidire i tessuti  (non quello da usare sugli alimenti), all'alcol, al brucia essenze, e all'acqua destinata al lavaggio del pavimento. Ottimo come repellente naturale.

Questa volta ho comperato la resina di canfora della Tea Natura, un pacchettino con diversi cristalli che si sciolgono facilmente in acqua.

Sono molto soddisfatta poiché la resina dura moltissimo ed emana un profumo meraviglioso, e quindi credo che la comp…

Iperico: l'olio rosso che lenisce i dolori

Immagine
"Prendete della resina di iperico e spalmatela
Massaggiare attentamente le giunture sulla membra guasta"

Costanza di Labbiano
Strega di Bagno di Casciano
1500

Con questa introduzione molto particolare vorrei parlare dell'Iperico, una pianta molto importante nel Medioevo e anche spesso utilizzata dalle streghe dell'epoca, donne in realtà molto brave sia per quanto riguarda la botanica che la farmacologia di allora.

Oggi si sa che effettivamente l'iperico è un'erbaccia spontanea molto utile per diversi aspetti, infatti tra i suoi tantissimi usi è utile per lenire i dolori alle ossa e muscoli.

Costanza di Labbiano parlava della resina o succo, questa resina miscelata ad un ricco olio essenziale, si trova in ghiandole (puntini) localizzati sui fiori, tanto che se strofinate un petalo fra le dita questa resina acquisirà un bel colore rosso sangue.

L'iperico è una pianta perenne e sempreverde, con fusto eretto con foglie che appaiono "bucherellate" e sono…

Piante selvatiche in cucina: Margherita dei campi

Immagine
Margheritina dei campi (Leucanthemum vulgaris)

Maggio a settembre
30 a 80 cm di altezza
Fiori ligulati bianchi e capolino giallo centrali

Caratteristiche: Trattasi di un'erbaccia molto comune e molto conosciuta però il suo uso in cucina si è molto ridotto.
Quest'erba perenne ha un fusto peloso spigoloso, le foglie sono lanceolate, un grosso capolino giallo e fiori ligulati bianchi. Le brattee del calice hanno una disposizione embricata come se fossero tegole

Habitat: prati, pascoli, campi coltivati e sentieri

Uso: da marzo fino ad aprile è possibile raccogliere le foglie giovani della rosetta, prima della fioritura sono ancora tenere e dolci. Le foglie più vecchie sono più amare e dure. Queste foglie ad esempio, possono essere cotte e condite con olio, sale e limone, oppure usate per arricchire le minestre.

I fiori possono essere mangiati crudi e possono decorare molti piatti.

I boccioli ancora chiusi sanno un po' di zucchina, si può ad esempio prepararli in pastella oppure c…