Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

Emergenza cibo: aiutiamo il Rifugio della LIDA Sezione di Olbia.

Immagine
Condivido l'appello delle LIDA Olbia, loro hanno bisogno di cibo ma anche di tanti altre cose come antiparassitari, medicine, vaccini, coperte ecc. Purtroppo i numeri degli abbandono sono sempre più alti e tra cucciolate buttate o nate per strade e cani e gatti gettati via come spazzatura le associazioni, soprattutto quelle del Sud ormai devono fare i salti mortali per accudire tutte queste anime e molte volte fare il lavoro in realtà è di competenza delle Istituzioni Pubbliche.

Se potete fare una donazione di viveri o una donazione potete accedere al sito

http://www.lidaolbia.it/

Oppure visitare la loro pagina facebook

E se potete adottate uno dei loro ospiti.


Loro stanno realizzando anche una lotteria e ci sono molti numeri ancora disponibili, andate sulla loro pagina facebook per acquistarne il vostro.

Casa nuova vita nuova.... come definire le priorità e l'ordine di spese e acquisti per il vostro spazio.

Immagine
Quando finalmente si riesce a comprare una casa bisogna pensare ai mobili e anche se sembra molto semplice molte persone di perdono, spendono i soldi in cose che si riveleranno inutili e magari non investono nelle cose davvero importanti (prendo quel frigo ben porcheria perché costa poco, avanzano i soldi  per quella bellissima vasca di bagno in rame che fa tanto cool), si però il frigo si rompe e poi toccherà spendere altri soldi per prenderne un altro!!!

Allora prima di arredare casa vi consiglio di fare un elenco delle cose importanti da fare e da acquistare prima di comprare tinte, oggettini, mobili, e via dicendo:

a) Pianificare se ci sono lavori importanti da fare: impianti elettrici, acqua, gas, impermeabilizzazione delle pareti (vi consiglio la pittura a calce per avere pareti che respirino e quindi prive di muffa), perdite, se il pavimento è a posto ecc. Tutte queste cose noiose devono essere viste e decise prima di abbellire la casa perché spaccare i muri dopo che avete pit…

Olio essenziale di vaniglia: un profumo che cura i malesseri dell'anima.

Immagine
La Vaniglia (Vanilla planifolia) è nativa del Messico ed è una specie molto utilizzata per aromatizzare dolci e profumi.

La parte aromatica sono i granuli all'interno del bacello anche se per ottenere quel profumo forte e caratteristico che conosciamo c'è bisogno di una lavorazione (umidificare ed essiccare).

I fiori possiedono la classica strutture di un'orchidacea.

L'olio essenziale di vaniglia (quello vero) è uno delle profumazioni più indicate per curare le "malattie dell'anima" come la depressione, mancanza di fiducia in se stessi, ansia, irascibilità, la tristezza continua ecc. Questo perché secondo gli esperti di aromaterapia il profumo di vaniglia entra in contatto con il nostro "bimbo interiore", quello che si sente coccolato quando la mamma ci è vicina o ci prepara i dolci portando conforto emozionale, allegria e apprezzamento. Chi di voi non ha mai apprezzato l'odore dei dolci profumati alla vaniglia appena usciti dal forno? Qual…

I benefici nutrizionali delle ciliegie

Immagine
Le ciliege (Prunus avium) hanno un colore vibrante e intenso ed è proprio questa sua caratteristica che ci dimostra i benefici di questa frutto per la nostra salute e appunto questo frutto è ricchissimo di tre sostanze fondamentali per il nostro organismo: flavonoidi, carotenoidi e vit. C

Alcuni benefici:

Anti invecchiamento e preventiva contro i radicali liberi: fonte di vit. C e flavonoidi, che neutralizzano i radicali liberi proteggendo l'organismo dalle malattie legate all'invecchiamento o derivate dall'azione degli ossidanti come l'indebolimento del cuore e del sistema nervoso, problemi di vista, perdita di capelli, rughe sulla pelle e altri disturbi. Oltre ad essere preventiva può riparare parzialmente i danni provocati da una cattiva alimentazione o esposizione ad agenti ossidanti.Infezioni: i carotenoidi, flavonoidi e vit. C aiuta a bloccare l'azione di batteri, funghi e virus offrendo protezione all'organismo e diversi organi come intestini, reni, polm…

Macchie lucide persistenti su pavimento opaco

Immagine
Se avete questo tipo di pavimento a casa vale la pena usare stracci non troppo spesso e assorbenti. Due stracci molto validi per pulire questo tipo di pavimento sono quelli per il gres e tutti i pavimenti della marca Eudorex. Ho usato diversi stracci di questa marca e mi piacciono perché puliscono molto bene e durano tantissimo. Evitano gli aloni e macchie d'acqua.

Comunque potete usare un qualunque straccio in microfibra, l'importante è che sia quasi asciutto.

Trattamento antimacchia:

a) Acido.

Preparare una soluzione fatta con 3 parti di aceto e 1 dia acqua (esempio: 100 ml di acqua per 300 ml di aceto).


Versare la miscela su una spugna morbida e strofinare la macchia per alcuni minuti, asciugare e trattare la prossima zona (dovete trattare un pezzettino alla volta)

Alla fine lavare il pavimento con acqua e alcol rosa o bianco (1 bicchierino da caffè di alcol per 1/4 di secchio d'acqua tiepida), lavare con straccio ben strizzato.

b) Basico

Preparare una crema con bicarb…

Cagnolina di 15 anni buttata per strada, aiutiamola a trovare una casa.

Immagine
Un appello per questo povero animale, ma io mi domando come un pseudo essere umano possa abbandonare una creatura cosi fragile... in che mondo viviamo???

Appello originale dei volontari:


NAPOLI 

Ci sono storie che in meno di un istante ci entrano nell'anima, storie non raccontate, ma facilmente intuibili, come quella di Norma. 

È sempre orribile scoprire quanto l'uomo possa essere crudele; crediamo di non lasciarci più sconvolgere da nulla, ma poi ci troviamo di fronte a lei e ci si stringe il cuore al solo pensiero che qualcuno abbia avuto il coraggio di abbandonarla proprio quando lei aveva più bisogno di affetto. È una nonnina, 

Norma, ha circa 15 anni ed è di taglia piccola, solo 4 kg di peso, pelo nero e soffice... occhi velati, segnati dal tempo... un tempo che l'ha resa cieca... non potrà più vedere, nonna Norma, e questo la rende ancora più sensibile. 

Questa scricciolina è dolcissima, straordinariamente tenera, adatta a chiunque abbia un cuore grande quanto il suo. So…

Volpino di 15 anni vittima di abusi: ora ha bisogno di una vera casa

Immagine
Un appello per questo povero cane anziano vittima di abusi!!


Appello originale dei volontari:

ROMA

Viveva, con un altro cagnolino di piccola taglia e una cucciola di otto mesi, in un terrazzino di due metri quadri.

Vivevano pigiati l’uno sull’altro, tra le loro feci, senza copertura da sole o pioggia. Così è stato recuperato questo dolcissimo vecchietto di pochi chili, a seguito di una denuncia nei confronti del proprietario.

Era arruffato, sporco e con gli occhi infiammati, ma, nonostante tutto quello che ha vissuto, questo volpinetto è buonissimo e affettuoso. Gli occhi sono stati curati e le sue condizioni di salute generali sono buone.

Basta guardare le sue foto per innamorarsene. Si trova al momento in un rifugio in provincia di Roma e per un'ottima adozione siamo disposti a portarlo anche in altre città del centro nord, ma per favore aiutateci, non facciamogli passare l’inverno in canile!!!!

Chi vorrà accoglierlo, e fargli capire che nella vita esistono anche cose belle?

Per info…

Schiarire i capelli non tinti con buccia di cipolla e camomilla

Immagine
Innanzitutto informo che questa ricetta è valida solo per chi ha capelli naturali cioè senza colorazione e meglio ancora se sono tra il castano medio e il biondo. Non ho provato questa ricetta sui miei capelli perché mi faccio il colore, però una mia cara amica che ha degli splendidi capelli naturali castano chiaro quasi biondo scuro ha provato questa ricetta per 2 mesi e 2 volte a settimana, e ora vedo che i suoi capelli sono di un biondo medio dorato molto bello. Leggete bene: 2 mesi quindi non gli effetti sono visibili dopo tante applicazioni.

Ricetta

Bucce di cipolla dorata
Preparato per infuso alla camomilla (anche le bustine vanno bene però meglio i fiori per ottenere uno infuso concentrato)
1 cucchiaino di aceto di mele o di arancia oppure miele di acacia
acqua di preferenza demineralizzata (quella per il ferro da stiro)

Per 200 ml di acqua avete bisogno di 2 bustine di tè o 1 cucchiaio di fiori e 1 cucchiaino di aceto o miele e la buccia di 1 cipolla.
Dovete preparare l'i…

Un modo semplice per sciogliere i depositi di calcare sul microfono della doccia.

Immagine
Non solo la guarnizione del microfono della doccia ma anche anche i suoi forellini posso riempirsi di calcare impedendo il normale flusso d'acqua. Pulire la guarnizione è semplice però per quanto riguarda il soffione il lavoro è un po' più complicato.

Comunque c'è un modo facile per liberarsi del calcare e non ce ne bisogno di prodotti specifici e/o aggressivi.

Avete bisogno di

Un qualunque aceto
Straccio o tessuto non molto spesso.
Elastico

Prendete il microfono e avvolgete i forellini con lo straccio. Fermare con l'elastico se necessario.
Spruzzare la zona interessata (la parte di straccio sopra i forellini) con aceto in abbondanza (io ho uno spruzzino con solo aceto in bagno e un altro in cucina e uso quelli quando voglio spruzzare le superfici con aceto, se non avete il vostro allora versate l'aceto pian piano.
Lasciare in posa per 1 notte intera.
Il giorno seguente basterà riassemblare tutto quanto.

Potete approfittarne per pulire tutta la parte interna in q…

Proprietà nutrizionali dell'ortica e tanti usi in cucina.

Immagine
L'Urtica dioica cioè l'ortica è quella erbaccia spontanea e perenne che di solito nessuno vuole incontrare quando gira per i boschi poiché ha un'arma di difesa davvero tremenda: dei terribili pelli che bruciano la pelle provocando un dolore davvero fastidioso. Questo accade perché ogni suo pelo (tricoma) è una vera fialetta di veleno pieno di sostanze come l'acido formico e istamine.

Comunque per chi non è al corrente per diminuire il dolore basta applicare dell'olio di menta, o uno qualsiasi unguento al mentolo (di solito sono quelli balsamici o per i dolori muscolari) oppure un liquido o pomata mentolata o canforata. Ricordatelo prima di fare un giro in montagna.

Però questa diavoletta no è cosi cattiva anzi fa proprio una bella figura in cucina!!! L'ortica quando cucinata perde la sua caratteristica urticante diventando una semplice verdura molto gustosa e può essere usata per arricchire la minestra, i funghi, la pasta, risotti ecc.

L'ortica più che alt…

Errori comuni che contribuiscono a sbiadire i capi di colore scuro.

Immagine
a) Risciacquo troppo veloce. I residui di detersivo aggrediscono i colori
b) Disinfettanti per il bucato: molti contengono sbiancanti come ossigeno o ipoclorito o anche altre sostanze aggressive per i tessuto
c) Acqua troppo calcarea quindi consiglio l'uso di bicarbonato e aceto bianco o di mele il primo assieme al detersivo e il secondo come ammorbidente
d) Luce solare diretta, meglio asciugare i capi al rovescio
e) Calore del ferro, stirare al rovescio
f) Detersivi in polvere soprattutto se non vengono risciacquati per bene
g) Colori che tendono a sbiadire, in questi casi aiuta molto (e in generale quando parliamo di capi scuri e colorati) aggiungere 1 misurino di sale grosso per cestello di bucato
h) Strofinare insistentemente i capi direttamente con sapone o spazzola. Girare al rovescio, strofinare, inumidire nuovamente, insaponare leggermente usando solo le mani e risciacquare bene
i) Ciclo di lavaggio molto caldo e/o centrifuga molto veloce: la temperatura ideale per lavare…

Passo Passo per realizzare un cesto con alcune vecchie magliette

Immagine
Avete delle vecchie magliette che magari hanno un colore o un disegno particolare? O magari troppo speciali per essere buttate....

Allora potete darle un nuovo utilizzo ad esempio realizzando un cesto molto carino come questo:




Per realizzarlo potete seguire il passo passo presente nel blog Corner Blog 

I materiali sono :

Forbice
Magliette
Aghi da tappezziere e aghi normali
filo per uncinetto o simile
Perline e altre decorazioni

Per il passo passo

Clicca Qui

Passo passo per realizzare una ciotola con tappi di vino.

Immagine
Se avete tanti tappi di vino a casa ma non sapete cosa farne di loro allora vi consiglio di realizzare una ciotola molto carina suggerita dal blog Decoriciclo.


Il passo passo è molto esaustivo e per seguirlo: Clicca Qui

Consigli di Mobile Green Clean per conservare il buon funzionamento della lavatrice.

Immagine
Come sapete da alcuni mesi è nata una collaborazione tra Vivere Verde e Mobile Green Clean e abbiamo già parlato del loro detersivo enzimatico e non schiumogeno chiamato M-Zyme.

In questo post loro ci parleranno un po' sui rischi della formazione di depositi di residui sia di calcare che si sostanze chimiche sulle parti della lavatrice per la durata e funzionamento dell'elettrodomestico stesso e alche alcuni consigli per evitarli:

Con il tempo può accadere questo alla lavatrice e questo perché l'accumulo di detersivi schiumosi,  o composti da altre sostanze che aderiscono alle macchie possono formano una specie di “melma” che da essere rimossa con olio di gomito o da un professionista se le parti intaccate sono quelle interne.

Il detersivo M-Zyme (ne abbiamo parlato QUI) con la sua composizione (enzimi, ossigeno attivo, e nessuno schiumogeno) evita al 100% la formazione di quello sporco “melmoso” che si forma con altre sostanze. E inoltre aiuta a igienizzare la lavatrice…

Tabella di conversione: sostituire le uova in cucina.

Immagine
Uno degli ingredienti più richiesti per preparare ricette dolci e salate è l'uovo. Però ci sono diversi altri ingredienti che possono sostituirlo ma a volte non sapiamo bene le quantità o il modo per prepararli per la ricetta.

Ecco una piccola tabella con alcuni di questi ingredienti, le quantità, la corrispondenza e la preparazione. Io personalmente ho avuto ottimi risultati usando i semi di chia:

Se volete la tabella originale andate sulla sezione "stampabili" del nostro menu e scaricatela.

Macchia di detersivo aggressivo sul legno

Immagine
Detersivi più aggressivi come gli sgrassatori, detersivo per pavimento, anticalcare ecc rovinano la superficie delicata del legno soprattutto se naturale, cioè non protetto da cera o lacca.

Per trattare questo tipo di macchia servono:

Paglia d'acciaio per legno (è molto fine e non rovina il legno) non usate quelle per le pentole. Le potete trovare nei ferramenta e/o bricolage
Olio di lino crudo
Flanella o panno giallo

Strofinare la macchia con la paglia d'acciaio facendo movimenti di unidirezionali seguendo la "venatura" del legno. Non fare movimenti circolari.







Rimuovere tutta la polvere rimasta
Mettere poco olio alla volta su una flanella, strofinarla su sé stessa per cospargere bene l'olio e quindi strofinare la macchia lucidandola allo stesso tempo.
Lucidare con la flanella senza olio
Lasciare in posa per 1 giornata senza toccare o pulire, se necessario copritela con straccio o giornale
Sgrassare (solo se necessario) con panno assorbente asciutto o leggerment…

Patate all'aglio e rosmarino con un tocco di originalità

Immagine
Queste patate sono fatte in un modo un po' diverso dal metodo classico e secondo me ci guadagnano molto sia per quanto riguarda il gusto sia per l'originalità.

Ingredienti:

Patate con la buccia (caso mai prendetele bio)
Rosmarino
Aglio
Sale rosa o grigio (ma anche quello comune va bene)
Olio EV oliva
pepe mix

Prendete una teglia e oliatela leggermente
Prendete le patate crude e fatte le aperture usando un coltello ben affilato però cercando di fare attenzione a non tagliarle totalmente
Adagiatele sulla teglia
Schiacciate 1 o 2 spicchi d'aglio tritandoli finemente e usateli per condire le patate, quindi un po' di sale e un po' di pepe e rosmarino
Mettete 4 o 5 spicchi di aglio in camicia insieme alle patate.
Sopra un po' d'olio EV e forno a 180 gradi ventilato per circa 20 min (devono essere dorate e morbide dentro).

Consiglio: mettete un pentolino con acqua all'interno del forno per evitare che le patate si rinsecchiscano
Dritta: Potete usare dell…

22 idee per riciclare le classiche spugne per piatti

Immagine
Chi usa le classiche spugne giallo verde sintetiche o in cellulosa (sempre meglio scegliere queste ultime) per lavare i piatti sa che dopo alcuni giorni bisogna buttarle o perché "si afflosciano" o perché se usate per troppo tempo possono accumulare batteri (però ci sono modi per disinfettarle).

Però queste stesse spugne possono essere riciclate (e noi abbiamo già dato una dritta di come usarle per l'artigianato), per pulire altre stanze o altre cose. Ad esempio:

a) Se non servono in cucina possono essere sterilizzate in lavastoviglie oppure in acqua bollente o con  un giro di 1 minuto di microonde (molto umide e messe in un piattino con un po' d'acqua). Quindi possono essere usate per la pulizia dei sanitari dei bagni, ovviamente dopo ogni utilizzo devono essere sterilizzate cosi come gli stracci.
b) Possono essere messe da parte per pulire qualche zona di pavimento dove sia caduto qualcosa o semplicemente per strofinare una zona di pavimento da trattare, cosi …

Smacchiare e ravvivare i mobili in ecopelle nera

Immagine
A volte l'ecopelle nera un po' per l'azione dei prodotti di pulizia cioè crema, oli, detersivi ecc può macchiarsi e tra l'altro anche la luce o il caldo possono sbiadire o formare macchie lucide sulla pelle

Per rimuovere le macchie: strofinate la pelle con una spugna umida e intrisa di  sapone di marsiglia, aspettare 5 minuti e risciacquare bene

A questo punto prendete dell'olio di lino crudo (ferramenta, belle arti e bricolage) versate poco alla volta su una flanella asciutta e strofinate il divano come se dovete incerarlo e lucidarlo.

Lasciare agire per 15 minuti e quindi sgrassare (se necessario perché a volte la pelle assorbe bene tutto l'olio) agendo in questo modo: per primo provate a strofinare la pelle con uno asciugamano asciutto e poi se necessario con acqua e shampoo delicato per i capelli.

Asciugare



10 benefici del consumo dei fichi nell'alimentazione.

Immagine
Aiuta a controllare la pressione arteriosa poiché ricco in potassio. Il basso livello di potassio combinato all'alto consumo di sodio provoca ipertensione. Da evitare il consumo frequente di fast food, cibo spazzatura e insaccati. Ricco in fibre e quindi aiuta nel processo di digestione e aumenta il senso di sazietà.Prevenzione del cancro al seno: alcuni studi hanno comprovato che il maggior consumo di fibre può ridurre dal 34% al 50% il rischio di cancro al seno e i fichi sono tra gli alimenti più ricchi di fibre.Frutta e foglie possiedono acido clorogenico che equilibra i livelli di insulina e promuove il suo equilibrio e questo è molto importante per chi deve ricevere supplementi di questo ormone. Agisce contro la costipazione intestinale e aiuta ad eliminare tossineCombatte l'anemia perché contengono ferro Grande capacità antiossidante che persiste anche dopo 4 ore dopo l'ingestione. I fichi più scuri sono contengono più antiossidanti e fitonutrienti.Antiinfiammatorio …

Problemi di insonnia permanente o occasionale: alcuni consigli per dormire meglio.

Immagine
Mancanza di calcio e magnesio disturba il sono e può provocare il problema delle gambe irrequiete.Cena abbondante o composta da alimenti difficili  da digerireAlimenti ricchi in triptofano aiutano a dormire e tra questi i fichi, datteri e grano.Chi ha problemi del sono inclusi l'apnea notturna e il problema delle gambe irrequiete deve evitare o almeno diminuire il consumo di alcuni alimenti tali come: formaggio, bacon, cioccolata, insaccati, alcolici, zucchero, farina bianca, sale, glutammato, conservanti chimici e additivi (merendine, snacks, cibo spazzatura ecc).Prima di andare a letto o a cena è da evitare gli alimenti ricchi in tiramina come melanzane, patate, zucchero, spinaci e pomodori. La tiramina stimola la liberazione della noradrenalina che è uno stimolante.Bisogna fare esercizi regolarmente però non prima di andare a lettoFare attenzione alle condizioni della camera da letto: sarebbe meglio se passasse un po' di corrente d'aria e non troppo chiusa (in molti pae…

Cosa fare se qui non ci passa nessuno...

Immagine
Il blog è rimasto inattivo per alcuni giorni per motivi di forza maggiore, comunque se in futuro avete domande da fare (e avete già costatato che ogni domanda utile viene risposta volentieri), comunque se percepite che la risposta non è arrivata aspettate un attimo, o meglio leggete il post e i commenti perché molto non li leggono perché vogliono una risposta personalizzata cosa sbagliata visto che a volte tocca praticamente riscrivere quello che c'è già scritto, prima o poi la risposta arriverà.

Inutile intasare la casella di mail o postare diversi commenti perché non serve a nulla e i tempi sono gli stessi. Purtroppo per la quantità di messaggi ho dovuto cancellare alcuni che mi chiedevano cose già scritte nel rispettivo post. Inoltre tutti i commenti prima di essere pubblicati vengono moderati per evitare commenti, domande, ragionamenti, provocazioni, schizofrenie, pazzie, gente sclerosata e ogni genere di cosa che capita di vedere ogni tanto....

Ricorso che questo è un blog c…